Il mondo da leggere

Turismo Italia News

Quella spada nella roccia nella campagna senese: San Galgano, la splendida Abbazia cistercense e il mito che fa concorrenza a Re Artù

Giovanni Bosi, Chiusdino / Siena

Il bello della storia è che è vera e con un protagonista esistito in carne ed ossa: quella spada nella roccia si trova al suo posto da ben prima che si diffondesse la saga del leggendario condottiero britannico Re Artù, figura centrale nelle vicende raccontate nel XII secolo da Goffredo di Monmouth e dallo scrittore francese Chrétien de Troyes e poi ancora nel poema medievale “Parzival” di Wolfram von Eschenbach datato 1210. Questa è la spada nella roccia di San Galgano, nato a Chiusdino nel 1148. Siamo in Toscana, a due passi dalle rovine della magnifica Abbazia cistercense.

James Bond, la saga dell’agente segreto di Sua Maestà è uno spot formidabile per i luoghi più belli del mondo (Italia compresa)

Giovanni Bosi

Dici James Bond ed evochi non solo il cinema, i grandi attori, bellissime donne, auto potenti e lusso sfrenato. Ma anche i luoghi più suggestivi della Terra. E sì, perché per le avventure dell’agente segreto del controspionaggio inglese più famoso, creato nel 1953 dallo scrittore britannico Ian Fleming, reso immortale dal grande schermo, sono state scelte le location più famose, Italia compresa. E la Royal Mail crea ora la galleria dentellata dei protagonisti in sala…

Camino Lebaniego, in Cantabria sulle tracce dei Cruzenos: il monastero di Santo Toribio de Liébana e San Vicente de la Barquera

Giuseppe Botti, Madrid / Spagna

E’ uno dei percorsi storici seguiti da quanti ancora oggi compiono l’antico pellegrinaggio per raggiungere Compostela e visitare la tomba dell’apostolo Santiago, spostandosi lungo la costa della Cantabria, dalla Francia alla Galizia. E' il Camino de Santiago Norte, annoverato tra i più belli, attraenti ed emozionanti, anche perché attraverso la variante del Camino Lebaniego consente di intercettare due luoghi carichi di significato: San Vicente de la Barquera e San Toribio de Liébana.

Ferento, la città dell’antichità è ancora da scoprire: nella Tuscia laziale i resti maestosi del teatro e delle terme

Angelo Benedetti, Viterbo / Lazio

La campagna che circonda il sito archeologico nasconde ancora molto della storia e della consistenza di questo antico centro, sorto ad opera degli Etruschi e poi ampliato dai Romani, fino ad essere abbandonato al tramonto del periodo imperiale e poi conquistato e raso al suolo nel 1172 dai Viterbesi. Sul colle tufaceo di Pianicara, a pochi chilometri dalla Città dei Papi, c’è Ferento, la Ferentium del passato.

La più grande collezione di sarcofagi antropoidi del mondo è a Beirut: ecco lo straordinario Museo Archeologico dell’American University [VIDEO]

Giovanni Bosi, Beirut / Libano

Chi ama la storia e a maggior ragione l’archeologia, non può perdersi una visita al Museo Archeologico dell’American University di Beirut. Chiuso durande la guerra civile libanese, questo contenitore culturale nel cuore della città, nei pressi dell’ex linea di demarcazione, oggi è interamente fruibile e presenta reperti straordinari, come la più grande collezione di sarcofagi antropoidi nel mondo. Siamo andati a vedere.

Hide Main content block

Ultime novità

Un vero e proprio protocollo da condividere, ideato per offrire ai viaggiatori un servizio pensato e strutturato appositamente per affrontare al meglio le vacanze estive. Portale Sardegna, tour operator online per le prenotazioni delle vacanze sull'Isola, si fa promotore e portavoce del progetto "Sardegna Isola Sicura" che ha messo intorno allo stesso tavolo l'intera filiera: aeroporti, società private di trasporto e gran parte dei principali gruppi alberghieri.

Miss You, dal Principato di Monaco la campagna che lancia insieme a un messaggio di speranza ai turisti di tutto il mondo. La Direzione del Turismo e dei Congressi ha deciso di non stare in silenzio, optando di tenersi in contatto con tutti i viaggiatori, con coloro che già frequentano la "destinazione Monaco" e con coloro che hanno il desiderio di visitare questa bellissima città- stato proiettandosi con fiducia nel periodo post-crisi Covid-19.

Oltre all’appuntamento del mercoledì con i video delle mostre ospitate in passato postati sui propri canali social, la Fondazione CariPerugia Arte porta il museo nelle case dei propri visitatori dedicando un ciclo di approfondimenti alla Collezione Alessandro Marabottini, esposizione permanente allestita a Palazzo Baldeschi al Corso con le oltre 700 opere che il collezionista ha donato alla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia affinché le rendesse fruibili alla città.

Cipro ha avuto un passato tumultuoso, ed è difficile dire cosa sia stato mito e cosa sia stato reale. Ma il futuro dell'isola di Venere è già visibile oggi, è elegante e lussuoso ed è sicuramente reale. Il grattacielo ultramoderno 360 Nicosia di Cyfield Group è l'edificio più alto e il miglior investimento a Nicosia, la capitale di Cipro. Sorge sopra la strada trafficata nel cuore della città e può essere visto da quasi ogni parte. Quest'anno vincitore del Luxury Lifestyle Awards come miglior immobile di lusso a Cipro, 360 ha tutte le possibilità di diventare un simbolo del nuovo stile di vita tecnologico e opulento.

Giuseppe Botti

Ha aggiornato la tecnologia pionieristica utilizzata nei musei d’arte per i tour virtuali ed ha arricchito di nuovi contenuti la propria “visita a distanza”. Così la Fondazione Dalí si adegua alle necessità contigenti del Covis-19 e di necessità fa virtù: migliorare l'esperienza dei suoi visitatori virtuali, consentendo loro di sentirsi come se “stessero camminando” all’interno del Teatro-Museo a porte chiuse.

Covid19: tour operator, agenzie di viaggi e organizzatori di eventi si fanno capofila della filiera e lanciano l'appello alle istituzioni, a tutti coloro che vivono di turismo e agli italiani per salvare questo motore dell'economia, della società, della cultura del Paese. Nasce così il Manifesto per il turismo italiano.

È un bilancio da record quello conseguito nel 2019 dal Gruppo Fs Italiane. L’utile netto raggiunge i 584 milioni di euro, con un + 4,5% rispetto al 2018, grazie a ricavi operativi che raggiungono i 12,4 miliardi di euro e conoscono un incremento di 363 milioni. Gianfranco Battisti, alla guida del Gruppo dall’estate del 2018, saluta con giustificato orgoglio questi risultati, ringraziando i tanti ferrovieri che si sono impegnati per conseguirli e che lo sono, in questi giorni, per affrontare l’emergenza pandemia da Covid-19.

Per tre giorni a partire dalla data dell’anniversario, il 6 aprile: alla scoperta della Madonna della Seggiola e della Madonna del Cardellino. Il direttore Schmidt: “Qui la più alta concentrazione al mondo di capolavori dell’Urbinate, è un privilegio condividerli online”.

Covid-19: donazioni alla Protezione Civile

Il piacere di mangiare

E' l’ora del cioccolato artigianale: dall'École Ducasse il consiglio di Luc Debove per dare un twist alla Pasqua tra le mura di casa

L’executive chef dell'École Ducasse Luc Debove consiglia come dare un twist alla Pasqua tra le mura di casa portando in tavola l’ingrediente più antico e goloso di sempre, senza aspettare il dessert. Al latte o fondente, extrabitter o bianco, una consistenza voluttuosa che si scioglie in bocca e il suo sapore inconfondibile sono garanzia di successo per qualunque piatto e prima o poi tutti i cuochi, dagli chef stellati agli appassionati di cucina casalinga, cedono al suo irresistibile fascino. E' di scena il cioccolato.

Piemonte: la Roccaverano Dop chiede una mano: i produttori del celebre formaggio caprino sono in grave difficoltà

I produttori del celebre formaggio caprino sono in grave difficoltà. E' un appello quello che viene rivolto a rivenditori, consumatori, comunicatori, istituzioni: “Abbiamo bisogno di vendere le Robiole di Roccaverano Dop per salvare il lavoro delle famiglie, il territorio e la Robiola stessa”.

"Sei forte Italia. Chen. Un piatto in regalo": la storia del ragazzo cinese che in Umbria gestisce il take-away in tempi di Coronavirus

Edoardo Betti, Foligno / Umbria Un post-it colorato con la scritta "Sei forte Italia. Chen. Un piatto in regalo", è il pensiero attraverso il quale Chen vuole mostrare la sua vicinanza all'Italia e alla sua gente. Una semplice frase che racchiude tutto il suo amore verso la nostra Nazione e che ti appare non appena apri il sacchettino dell'asporto. Accade a Foligno, in Umbria.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...