La quotidianità e il dramma della guerra: a Danzica un viaggio nel tempo attraverso il Museo della Seconda Guerra Mondiale

Stampa
images/stories/polonia/DanzicaMuseoGm05.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   2017   guerra   Polonia   museo   mondiale   Danzica  

C’è un’attrazione in più nella città di Danzica. Interessante non solo per il suo valore documentario, ma anche perché è un pezzo d’architettura contemporanea. E’ il Museo della Seconda Guerra Mondiale, che ha aperto i battenti lo scorso 23 marzo 2017 per raccontare il capitolo più tragico della storia moderna.

 

(TurismoItaliaNews) E’ senza dubbio una tappa interessante per quanti sono interessati ad approfondire la storia dell'Europa, per gli appassionati di quel periodo storico e anche una tappa obbligatoria per chi vuol comprendere a fondo la dolorosa e complicata storia della Polonia in generale. Innovativa anche l’inquadratura nella quale si è scelto di raccontare il più tragico conflitto mondiale del Novecento: si parla soprattutto dell’esperienza vissuta dal punto di vista della popolazione civile.

La parola chiave del Museo della Seconda Guerra Mondiale è dunque “la quotidianità”, ricordando che le vittime più numerose di quel conflitto sono stati proprio i civili. E’ anche l’unico museo di questo genere in Europa, che tratta della Seconda Guerra Mondiale nella sua totalità, ovvero mostrando dettagliatamente il suo decorso e carattere. L’esposizione principale, per la quale sono stati previsti circa 5mila m quadrati, è divisa in diversi blocchi tematici. Tra le varie particolarità è curioso vedere la ricostruzione della stradina del periodo della guerra con l’imponente carro armato, collocato lì ancor prima della costruzione dell’edificio.

Non mancano anche le attrazioni per i più giovani: la mostra “Il viaggio nel tempo” (“Podróż w czasie”) è una sosta adatta per bambini. Oltre ai vari reperti storici ci saranno vari stand multimediali pronti a soddisfare la curiosità dei visitatori.

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...