Città da assaporare: in Svizzera nasce un nuovo prodotto turistico e nel Ticino arrivano gli itinerari gastronomici

images/stories/svizzera/LuganoBottegoneDelVino_PhSwitzerlandTourismIvoScholz.jpg

Svizzera, paesaggi mozzafiato e tanta cioccolata. Ma non solo. E così debuttano quattro tour gastronomici cittadini: nasce infatti un nuovo prodotto turistico pensato per stuzzicare il palato e la curiosità dei turisti. Un progetto coordinato a livello nazionale ma nato dal basso, dal coinvolgimento diretto di quattro ticinesi che svelano ai visitatori i segreti delle loro città.

 

(TurismoItaliaNews) Valorizzare il patrimonio enogastronomico ticinese dando vita a nuove esperienze turistiche. È questo il duplice obiettivo del prodotto battezzato "Taste My Swiss City" lanciato da Svizzera Turismo in collaborazione con Ticino Turismo e le organizzazioni turistiche regionali. Si tratta di tour urbani, concepiti in collaborazione con gli stessi abitanti del luogo, che daranno la possibilità ai visitatori di sperimentare i consigli segreti degli "autoctoni" seguendo un percorso in quattro diverse località della regione (Ascona, Locarno, Lugano e Bellinzona) oltre che in altre nove località svizzere.

La formula è quella delle passeggiate gastronomiche che negli ultimi anni hanno riscosso molto successo in Ticino. Esibendo un biglietto, il turista potrà degustare uno spuntino o un drink in ogni tappa del percorso. Alla fine, l'ospite avrà assaggiato un numero di specialità pari a un intero menu, scoprendo locali fuori dal comune e muovendosi in autonomia. Il "Taste My Bellinzona", ad esempio, prevede cinque tappe: il Fermento, il Tearoom Peverelli, il Grotto San Michele, il Gastronomo della Piazzetta e la Gelateria Venturini. Ogni passeggiata, prenotabile sulla piattaforma www.myswitzerland.com/tastemyswisscity, dura dalle due alle tre ore e il prezzo varia dai 60 ai 130 franchi a dipendenza del tour scelto.

Ticino Turismo da tempo organizza una serie di attività promozionali con l'obiettivo di attirare l'attenzione sulle innumerevoli peculiarità di stampo alimentare che il nostro Cantone può vantare. Secondo l'indagine "Monitor del Turismo Svizzero 2017", la scoperta e la degustazione delle specialità gastronomiche regionali è la terza fra le attività predilette dai turisti che visitano la Svizzera e il sud delle Alpi.

"Questo nuovo prodotto risponde a una precisa richiesta dei nostri ospiti, ovvero la scoperta delle caratteristiche culinarie della destinazione con gli occhi degli abitanti del posto – sottolinea Elia Frapolli, direttore di Ticino Turismo – Luca, Daniela, Valentina e Ludmilla sono diventati dei veri e propri ambasciatori del nostro territorio. Oltre ai consigli di tipo gastronomico, la piattaforma contiene molte informazioni sulle attrattive e le caratteristiche territoriali delle località coinvolte".

Ticino Turismo
www.ticino.ch/cities

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...