Un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica: riapre Portopiccolo, esclusivo borgo sulla costiera triestina

Stampa
images/stories/varie_2020/Portopiccolo02.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   estate   giugno   Borghi   2020   Friuli Venezia Giulia   Portopiccolo   Sistiana  

Si sviluppa su una superficie totale di 350mila metri quradrati e rappresenta un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica dell’ex cava calcarea di Sistiana, con un bacino marino di 30.000 metri quadri che ospita, oggi, 116 ormeggi dotati delle più moderne attrezzature. Apre in piena sicurezza l’esclusivo borgo sulla costiera triestina: Portopiccolo riapre l’11 giugno, un'apertura completa e un decalogo di sicurezza che va oltre i dettami di legge. Prenotazioni e pagamenti digitali tramite app per evitare code e uno spazio dedicato allo smart-working con vista sul mare.

 

(TurismoItaliaNews) Sicurezza, accessibilità e sostenibilità sono i tre pilastri su cui è stato costruito il progetto. Portopiccolo è un intervento edilizio a impatto zero, non produce CO2 e il condizionamento e la produzione di acqua sanitaria avvengono attraverso un sistema innovativo a pompe di calore in geotermia. Tutti gli immobili dispongono di classificazione energetica A e A+, garantendo il massimo livello di comfort e il minimo livello di emissioni. Attraverso un sistema architettonico di parcheggi coperti, a meno di 15 metri da ogni abitazione, si raggiunge casa in auto.

Un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica: riapre Portopiccolo,  esclusivo borgo sulla costiera triestina

Un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica: riapre Portopiccolo,  esclusivo borgo sulla costiera triestinaUn modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica: riapre Portopiccolo,  esclusivo borgo sulla costiera triestina

Il borgo comprende un hotel 5***** L Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa nel portafoglio Marriott International, la Portopiccolo Spa di 3.600 mq, che si sono aggiudicati vari riconoscimenti internazionali, una marina privata, ristoranti, bar e un beach club con un waterfront di 300 metri. Tutti oggi rispettano i protocolli di sicurezza previsti per la prevenzione e il contenimento del Covid-19.

“Per fronteggiare questa fase post Covid è stato creato un comitato interno che nelle settimane di lockdown ha lavorato a un protocollo di sicurezza condiviso da tutte le realtà del Borgo perché per Portopiccolo la sicurezza e il benessere sia degli ospiti sia dello staff sono fondamentali. Partendo dalle prime indicazioni ministeriali siamo andati ad approfondirle e a personalizzarle vista la peculiarità dell’intera struttura – spiega Luigi Candida, head delle Real Estate Sales di Portopiccolo – e nei fatti tutto il borgo di Portopiccolo rispetta in toto i parametri di sicurezza anti Covid-19 e questo ci ha permesso di ripartire a pieno regime. È per noi una sfida importante che coincide anche con una nuova fase della vita di questo angolo di paradiso, che con un nuovo assetto proprietario inizia una fase di rilancio internazionale”.

Un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica: riapre Portopiccolo,  esclusivo borgo sulla costiera triestina

Un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica: riapre Portopiccolo,  esclusivo borgo sulla costiera triestina

Con l'apertura dell’11 giugno Portopiccolo si propone con un’offerta rinnovata con attenzione innanzitutto puntando sulla sicurezza degli ospiti, con l’adozione di rigidi protocolli che vanno ben oltre quanto prescritto dalla legge. Sono state attivate le prenotazioni on-line soprattutto per il beach club, sono stati creati servizi di take away e delivery. È stata creata una nuova area dedicata allo smart-working con vista sul mare e con a disposizione tutti i servizi di Portopiccolo.

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...