I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

images/stories/varie_2021/BarcellonaNatale03.jpg

 

Ci sono almeno 10 motivi per festeggiare il Natale a Barcellona. Luminarie da record, mercatini, eventi e soprattutto il pretesto per vedere, dopo anni di lavori e sforzi collettivi, la torre della Vergine Maria della Sagrada Família finalmente completata. Con i suoi 138 metri di altezza è la seconda torre più alta del complesso della Basilica. Per celebrare questo traguardo è prevista una serie di eventi, a partire dall'accensione della stella che corona la torre.

 

(TurismoItaliaNews) Celebrare il Natale è, di per sé, un evento molto atteso. Ma festeggiare il Natale a Barcellona supera ogni aspettativa. Ci sono almeno 10 incantevoli motivi per venire a trovarci. Godersi il Natale nella nostra città, è un modo per ricordarlo per tutto l'anno!”: l'invito arriva dal Consorzio Turismo di Barcelona, creato nel 1993 dal Comune di Barcellona, dalla Camera Ufficiale di Commercio, Industria e Navigazione di Barcellona e dalla Fondazione Barcelona Promotion, con l'obiettivo di promuovere il turismo nella città di Antoni Gaudí. E allora le attrazioni di punta per il Natale 2021.

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

1. I mercatini di Natale sono pieni di sorprese
I mercatini e le fiere di Natale di Barcellona sono davvero affascinanti: quando si visitano ci si immerge in un'esperienza che unisce storia, sorprese e tradizioni. L'acquisto di un albero di Natale è una tradizione consacrata dal tempo, ma la parte davvero divertente è curiosare tra le diverse bancarelle con le loro tradizionali figure natalizie per il presepe, così come l'esclusivamente catalano tió - un tronco con una faccina sorridente - e il divertente caganer, o piccolo guastafeste. Dove iniziare? Non si può perdere la Fira de Santa Llúcia, ritenuta uno dei mercatini di Natale più diversi d'Europa da Lonely Planet, e la Fira de la Sagrada Familia, che si svolge sullo sfondo impressionante della famosa basilica.

2. Barcellona scalo imperdibile per i Re Magi
I ragazzi e le ragazze di Barcellona hanno un debole per i tre simpatici signori che viaggiano in cammello: i Re Magi. Arrivano in barca nel porto vecchio della città, il Port Vell, la sera del 5 gennaio per lasciare i giocattoli in ogni casa. Melchiorre, Gaspare e Baldassarre partecipano ad una spettacolare processione per le vie della città accompagnati da paggi reali e personaggi delle fiabe. E poiché il soggiorno dei Re è un vero evento, nei giorni che precedono il 5, i più piccoli possono visitare il loro laboratorio e la fabbrica di giocattoli dove avviene la magia.

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

3. Un tour in autobus tra le luci di Natale
Il Barcelona Christmas Tour a due piani unisce l'esperienza di scoprire la città in tutta comodità e la magia del Natale. Durante l'itinerario si possono ammirare le luci natalizie più spettacolari, alcune davvero uniche, e immergersi nell'atmosfera festosa e accogliente che circonda la città.

4. Shopping in un grande centro commerciale a cielo aperto
Barcellona affascina i suoi visitatori con i suoi edifici, gli angoli più nascosti, le piazze e il suo patrimonio artistico. Il modo migliore per viverlo è passeggiare per le sue bellissime strade che sono, di per sé, un grande centro commerciale a cielo aperto. A Natale i negozi sono addobbati e le vetrine brillano di ogni tipo di decorazioni. Ogni quartiere ha il suo quartiere dello shopping che si veste per l'occasione. I centri commerciali e i grandi magazzini ricreano in modo unico lo spirito natalizio e organizzano attività che rendono lo shopping un'esperienza divertente. E se ancora si è in cerca di quel regalo speciale che si sta cercando, si lo troverà sicuramente negli Unique Shops, gli empori di vendita al dettaglio più caratteristici di Barcellona.

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

5. Natale non sarebbe Natale senza musica: più di 10 concerti
Melodie natalizie tradizionali, musica classica, jazz, flamenco, pop, indie... la musica è l'arte che suscita sentimenti dentro di noi all'istante. Durante la stagione delle feste, la città offre intrattenimenti musicali per tutti i gusti. Si può assistere a più di 100 concerti gratuiti in diversi stili e generi nei mercati e nelle strade, così come i tradizionali canti natalizi in luoghi iconici, come la Sagrada Família, così come i concerti di musica classica al Barcelona Obertura Christmas. La stagione natalizia iene allestita in luoghi importanti come il Liceu, il Palau de la Música e L'Auditori.

6. Capodanno, molto più di un conto alla rovescia
Poco prima della fine dell'anno, molti cittadini scendono in strada... per fare un po' di esercizio. La famosa corsa, la Cursa dels Nassos (Corsa dei nasi) si svolge il 31 dicembre e prende il nome da un personaggio mitico che ha tanti nasi quanti sono i giorni dell'anno. E quando arriva il momento tanto atteso per salutare l'anno, gli abitanti della città mangiano dodici chicchi d'uva, uno per ogni rintocco di mezzanotte, e fanno un brindisi con cava (non potrebbe essere altro). Folle di persone si radunano sull'Avinguda Maria Cristina per dare il benvenuto al nuovo anno con uno spettacolo pirotecnico che riempie il cielo. Si può anche partecipare ad una delle tante feste organizzate in locali notturni, bar, hotel e ristoranti.

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

7. Il Natale conquisterà il tuo palato
La cucina natalizia di Barcellona è una combinazione equilibrata di tradizione e raffinatezza. Nessuna tavola di Natale sarebbe completa senza piatti tipici, come il gustoso brodo, la escudella e i cannelloni. E quando arriva l'ora del dessert, si tira fuori il delizioso torrone, o turrón, cialde cilindriche chiamate neules, e per l'Epifania, la ciambella, il Tortell de Reis, il tutto innaffiato con il cava più pregiato. Da non perdere queste delizie culinarie, sia a casa che come parte di un banchetto in uno dei tanti ristoranti che servono menù speciali la vigilia, il giorno di Natale, il giorno di San Silvestro e il giorno di Capodanno.

8. Natale a Barcellona
Oltre a celebrare il grande giorno del 25 dicembre, ci riuniamo anche la vigilia di Natale. Dopo che le famiglie tornano dalla messa di mezzanotte, i bambini prendono parte a una tradizione nota come "fer cagar el tió" (letteralmente “fare la cacca di tronchi”) che prevede un ceppo con una faccina sorridente dipinta coperto da una coperta che colpiscono con un attaccate finché i regali non fuoriescono da sotto.Il 26 dicembre si festeggia Santo Stefano con i famosi, (e buonissimi) cannelloni fatti con il cappone avanzato che abbiamo mangiato il giorno prima. Una maratona di festeggiamenti!

I 10 buoni motivi per festeggiare il Natale a Barcellona sotto la buona Stella dell'ultima torre della Sagrada Família

9. Il presepe: una tradizione natalizia che si ritrova in ogni casa
Nelle case di tutta la città, il presepe, con figure della nascita di Cristo, tra cui l'adorazione dei Magi e dei pastori, è, insieme all'albero, il fulcro del Natale. Ogni anno, ai mercatini si possono acquistare statuine per aggiungere e rinnovare il proprio presepe. Allestirlo nel soggiorno è una delle attività familiari più attese e il vero clou è trovare un posto per la peculiare figura accovacciata che risponde a un richiamo della natura, noto come il caganer. Ci sono anche spettacolari mostre di presepi alla cattedrale, in Plaça Sant Jaume, al municipio e al Museu Frederic Marès. Puoi anche visitare il Presepe vivente al Poble Espanyol e altri in diverse città della Catalogna.

10. A Natale un tuffo in mare
Farà freddo, ma questo non scoraggia le centinaia di persone che il 25 dicembre si tuffano in mare per partecipare alla Coppa di Natale organizzata dal Club Nuoto barcellonese. La gara è diventata una classica e moltissimi vi prendono parte, partendo dal porto vecchio, o Port Vell, e nuotando per 200 metri nelle acque del Mediterraneo. Il 1° gennaio sempre più persone scendono in acqua in una nuotata di gruppo organizzata dal Club Nuoto Barceloneta. Si potrebbe non essere abbastanza audaci da prendervi parte, ma, se si partecipa ad uno di questi eventi, lo spirito atletico ed energico dei nuotatori arditi sicuramente svanirà.

Come si può intuire, il Natale a Barcellona si vive davvero con tutti i cinque sensi.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...