NAPOLI Cortili aperti e artigianato, la quinta edizione dell’evento dell’Associazione Dimore Storiche

(TurismoItaliaNews) Sabato 23 maggio 2015, dalle ore 10 alle 18, si tiene la quinta edizione di “Cortili aperti e Artigianato”, l’iniziativa annuale promossa dall’Associazione delle Dimore Storiche Italiane, che ha l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alla realtà delle antiche residenze ed accrescere la consapevolezza del ruolo fondamentale dei beni culturali di proprietà privata all’interno del patrimonio storico-architettonico italiano, di cui i proprietari sono attenti custodi.

 

Un ruolo chiave nell’ambito delle Giornate Nazionali Adsi hanno anche i maestri artigiani impegnati nella manutenzione delle dimore storiche: restauratori, corniciai, vetrai, ceramisti, marmisti, fabbri, tappezzieri, orologiai, sarti, pittori e liutai  mostreranno al pubblico le loro realizzazioni e daranno dimostrazioni delle loro attività. Accompagnano l'evento degustazioni di prodotti tipici locali. Accolti da proprietari e laureandi in architettura si conoscerà la storia del palazzo e delle arti artigiane ad essi collegati. Ecco la mappa degli edifici che aprono le loro porte a Napoli:

 

Palazzo Cellamare, cancelli su via Chiaia 149/a: si parte dall’Atelier Rubinacci, dove si potrà assistere alla lavorazione dei maestri  tagliatori della sartoria napoletana: a gruppi di 15 si passerà nei cortili superiori; i Tramontano mostreranno la particolare lavorazione della pelle e del cuoio. La signora Annamaria de Santis mostrerà la lavorazione dei saponi all’olio d’oliva.

Palazzo Filomarino Croce, via B. Croce, 12: Danilo De Cosa, restauratore di materiali cartacei; l’architetto Valerio Martone con i Suoi gioielli; Salvatore Sorrentino, maestro dell’ intarsio e  del restauro di mobili antichi; Giovanni Buonocore restauratore e doratore; Domenico Russo e Figli, lavorazione artistica e restauro di marmi e pietre.

Palazzo San Severo, piazza San Domenico Maggiore, 9: il magico Atelier di Lello Esposito.

Palazzo Mormanno, via San Gregorio Armeno, 28 con i Capuano maestri del Presepe napoletano e liutai.

Palazzo Casamassima, via Banchi Nuovi, 8: accolti con musica e cibo della cucina napoletana di Masaniello e dai maestri tappezzieri Iervolino e dai maestri pittori Tartarone.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...