Toscana: il Tempio di San Biagio, a Montepulciano c’è un capolavoro dell’architettura italiana del Rinascimento

images/stories/toscana/Montepulciano_SanBiagio_01.jpg

E’ un capolavoro dell’architettura italiana del Rinascimento maturo. E’ l’affascinante Tempio di San Biagio a Montepulciano, in Toscana. Le Opere Ecclesiastiche Riunite a partire dalle festività pasquali 2017 hanno deciso di iniziare un servizio teso a migliorare l’accoglienza ai visitatori nonché a rendere più sicuro e vigilato l’interno della chiesa monumentale.

 

(TurismoItaliaNews) Con la progressiva crescita dei visitatori a Montepulciano, a ragione definita la “perla del Cinquecento”, ma anche a seguito di produzioni cinematografiche in cui la chiesa e la città sono diventati magnifici set, è sorta la necessità di una maggiore tutela del luogo con la presenza assidua di una custodia e di un’offerta più ampia dei servizi aggiuntivi.

In questa prospettiva, all’ingresso del Tempio, vi sarà una nuova struttura che si confà all’elegante architettura dell’interno che riflette le armoniche proporzioni esterne. Con il biglietto d’ingresso sarà consegnata un’audiovideoguida in cui il visitatore, attraverso uno strumento digitale, potrà seguire testo/immagine, la spiegazione del monumento in relazione alle fotografie di riferimento. La novità di questo racconto sarà l’intervento dello stesso architetto, Antonio da Sangallo, detto il Vecchio, che presenta il suo capolavoro, il Tempio di San Biagio, a coloro che ascoltano l’audiovideoguida.

D’altra parte l’architetto fiorentino è colui che più ha delineato l’aspetto di Montepulciano, in cui eleganti palazzi si susseguono nelle vie cittadine offrendo prospettive sorprendenti. Per questo la visita prosegue nel centro storico della città con l’ausilio di una app. Dopo la visita del Tempio di San Biagio, il visitatore può continuare il suo percorso scaricando per il tramite del proprio smartphone l’app-guida di Montepulciano, con testi brevi, ma efficaci, corredati da immagini. Le Opere Ecclesiastiche Riunite di Montepulciano si sono avvalse di un gestore, Opera-Civita, per il nuovo riordinamento dei servizi e auspicano una fruizione più consapevole del Tempio da parte dei turisti. L'accesso ai residenti, continuerà ad essere libero. Qui paesaggio e architettura, patrimonio di una terra ricca di storia e di cultura, si confondono in forme armoniche e danno vita a uno scenario unico.

La chiesa si colloca infatti al centro di un prato pianeggiante là dove la Val d’Orcia s’innesta nella Val di Chiana e la sua posizione, fuori della città, in mezzo a uno scenario naturale ne evidenzia la grandiosità.

Tempio di San Biagio
Orari SS. Messe: domenica e festivi ore 11; il tempio riaprirà al pubblico alle ore 12.30
Orari di apertura/ Opening hours
1 marzo - 31 maggio: 10-18 (tutti i giorni)
1 giugno – 30 settembre: 9.30 - 18,30 (tutti i giorni)
1-31 ottobre: 10-18 (tutti i giorni)
1 novembre - 25 dicembre: 10-12 / 15-17 (solo sabato e domenica)
26 dicembre - 6 gennaio: 10-18 (tutti i giorni)
7 gennaio – 28 febbraio: 10-12 / 15-17 (solo sabato e domenica)
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Biglietto d’ingresso
Intero: € 3,50 (audioguida gratuita) Ingresso gratuito: bambini al di sotto dei 6 anni, residenti nel comune di Montepulciano, portatori di handicap, ecclesiastici, giornalisti, guide turistiche autorizzate.

Per saperne di più
www.tempiosanbiagio.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
call center info e booking +39 0577-286300

 

Val d’Orcia, emozioni e sensazioni: spazi immensi, colori unici, paesaggi che per quanto sono belli sembrano un’idealizzazione artistica

Covid-19: donazioni alla Protezione Civile

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...