Nel cuore del Cultural District di Copenhagen un nuovo spazio urbano: è il Blox

images/stories/danimarca/Copenaghen_Blox05_PhVisitCopenhagen.jpg

E' una nuova e straordinaria sede per la vita in città. Una risorsa attiva per Copenhagen e per la Danimarca. E' questa la mission di Blox, imponente struttura posta nel cuore del Cultural District di Copenhagen rappresenta un nuovo spazio urbano, con un calendario continuativo di mostre, conferenze e laboratori. Al suo interno ospita una serie di istituzioni creative e culturali, tra queste il Dac (Danish Architecture Center) ed il Fashion Institute, nonché un ristorante e café, proponendosi come nuovo centro ricreativo lungo il canale.

 

(TurismoItaliaNews) Un intervento che rivisita dal punto urbanistico un'intera porzione della capitale danese, con diversi nuovi ponti che stanno salendo attraverso e lungo il porto. Ponti che legano insieme la città e l'impianto portuale creando nuove connessioni. In sostanza Blox mette a disposizione spazi urbani all'aperto ricreativi, parchi giochi e caffè, nonché un forum unico per l'ambiente costruito come spazi per lavoro, mostre, ricerca e riflessione. “Un luogo che abbraccia sia attività popolari che professionali – spiegano i progettisti - un luogo condiviso per le professioni creative coinvolte nello sviluppo urbano, nell'edilizia, nell'architettura e nel design. Un luogo aperto a tutti e ricco di emozionanti attrazioni: dalle esposizioni a conferenze e workshop, al ristorante e al bookstore”.

L'estate è il periodo migliore per visitare la Danimarca, grazie a temperature gradevoli, giornate lunghe e una luce meravigliosa fino a tarda sera. Ma sono anche i mesi in cui si concentra la maggior parte degli eventi, dai festival musicali agli appuntamenti gastronomici, senza dimenticare gli eventi culturali e le ultime novità e inaugurazioni. E tra le novità da non perdere a Copenaghen c'è proprio il Blox inaugurato il 5 maggio 2018. La mostra d'apertura “Welcome Home del Dac al Blox” proposto fino al 23 settembre 2018 è un viaggio di scoperta nelle case danesi nel corso del tempo e attraverso le grandi epoche, come l'industrializzazione e la globalizzazione, che hanno plasmato il nostro modo di vivere.

Il primo elemento ad accogliere i visitatori della mostra è un'installazione interattiva del celebre artista danese/islandese Olafur Eliasson. L'opera intitolata Multiple shadow house è grande quanto una vera casa ed occupa un'intera galleria. Qui sono gli ospiti stessi a creare l'opera d'arte attraverso un'esperienza sensoriale, dove gli spazi fisici vengono influenzati da comportamento, movimento ed interazione. Esattamente come una costruzione diventa una casa quando la si riempie di vita.

Per saperne di più
blox.dk/english
visitcopenhagen.com

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...