In una grotta millenaria per un naturale bagno di salute grazie ai vapori delle ricche acque termali

images/stories/terme/MonsummanoTermeGrottaGiusti2.jpg

Giovanni Bosi, Monsummano Terme / Pistoia

La storia inizia nel 1849 quando gli operai cavatori di calce impegnati nelle proprietà della famiglia Giusti scoprono per caso vapori caldi fuoriuscire dal terreno. La pancia della montagna nasconde un luogo rimasto segreto da sempre: una Grotta millenaria, vero paradiso naturale ricco di stalattiti e stalagmiti, che da lì in poi è diventato uno straordinario centro di benessere. Siamo a Monsummano Terme, in Toscana. “L'ottava meraviglia del mondo” l’ha definita Giuseppe Verdi nelle sue frequentazioni: ancora oggi è un’esperienza da vivere.

 

(TurismoItaliaNews) La villa ottocentesca circondata da un parco secolare è oggi un prestigioso hotel che riserva un’accoglienza esclusiva. Un centro benessere, ma a ben guardare anche molto di più visto che la Natura è il principale partner di un luogo votato alla salute e al relax, in un’atmosfera d’altri tempi. Praticamente quella che hanno assaporato Giuseppe Verdi e prima ancora Giuseppe Garibaldi, tra i personaggi più famosi che hanno amato ed apprezzato questi luoghi.

Siamo a Monsummano Terme, in provincia di Pistoia, il cui nome evoca neanche a dirlo la peculiarità più unica che rara. E’ il catalizzatore è Grotta Giusti, intorno alla quale si è sviluppato il centro termale sviluppato a partire dal 1849 grazie all’intuizione del cavalier Domenico Giusti, amministratore dei beni di una delle famiglie più ricche di Monsummano. Quello che si era trovato scavando nella montagna era un vasto spazio sotterraneo ricco di stalattiti e stalagmiti che pendevano dalle volte e si ergevano dal pavimento, e con un laghetto d'acqua calda che pervadeva – come tuttora avviene - l'intero ambiente dei suoi vapori, inducendo una profusa sudorazione in tutti coloro che per la prima volta, inebriati dall'insolito paesaggio, si erano attardati a gustare lo spettacolo.

Così oggi Grotta Giusti è una celebrità nel variegato mondo termale della Toscana. “Circondati da un parco secolare ospitiamo i nostri clienti nella meravigliosa villa ottocentesca – ci spiega Andrea Petri, national sales manager del Gruppo Italian Hospitality Collection - con saloni affrescati e valorizzati da mobili e quadri d'epoca, conserva intatto il sapore storico ed il fascino della natura, uniti all'armonia del paesaggio nel giardino senza tempo”. Di fatto Grotta Giusti è un centro termale a tutto tondo, con un percorso che va dalla grotta vera e propria (dove i vapori delle ricche acque termali generano un naturale bagno di salute e disintossicano l'organismo producendo un generale benessere di tutto il corpo) alla piscina termale, fino alla spa con trattamenti e massaggi.

“La grotta millenaria, racchiusa tra le rocce carbonatiche del monte che la ripara – ci spiega ancora ci spiega Andrea Petri - si estende per oltre duecento metri nel sottosuolo, creando labirinti sotterranei, decorati da stalattiti e stalagmiti e antri spaziosi. Sul fondo della cavità c’è uno specchio cristallino di acque termali calde, che emanano un vapore benefico e terapeutico. Le ampie volte nella roccia disegnano sale ideali dove sostare per una sauna naturale e disintossicante. Abbandonarsi sul lettino per raggiungere un totale rilassamento, rassicurati dal contatto con la roccia e avvolti dal tepore dei vapori è il segreto che ha reso famosa Grotta Giusti. L'estensione degli spazi nel sottosuolo è tale da consentire la scelta degli angoli con la temperatura più congeniale: procedendo dall'ingresso verso la parte più profonda della Grotta, si attraversano infatti tre zone, via via più calde, che la tradizione ha battezzato Paradiso, Purgatorio ed Inferno”.

E’ nel Limbo che si trova il pittoresco laghetto, dalla temperatura costante d'inverno e d'estate di 36ºC, nelle cui acque ci si può immergere insieme a speleosub esperti per scoprire un mondo inimmaginabile. Anche la temperatura dell'aria nella grotta subisce limitatissime variazioni stagionali, oscillando intorno ai 31°C nella prima cavità con un progressivo aumento della temperatura, che raggiunge al massimo i 34º C, con un livello di umidità prossimo al 100%. La pressione atmosferica è costante e uguale a quella esterna, in tutte le zone della Grotta. Un meccanismo naturale non ancora completamente spiegato garantisce un costante ed efficace ricambio dell'aria, che rende piacevole la permanenza nella Grotta, malgrado la profusa sudorazione indotta dall'elevato tasso di umidità, più che dalla temperatura.

Direttamente dall'Hotel si raggiunge l'edificio delle Terme, dove c’è anche la piscina termale all'aperto, un impianto tecnologico di altissimo livello con uno specchio d'acqua di 750 metri quadrati, una grande cascata scenografica e idromassaggi subacquei con acqua termale da 31°C a 34°C , alimentata in modo perenne da acqua termale bicarbonata, solfata, calcica, magnesiaca.

“Le acque termali delle sorgenti di Grotta Giusti sono bicarbonato - solfato - calcico - magnesiache e sgorgano in superficie ad una temperatura naturale di 35°C – sottolinea Andrea Petri - vengono utilizzate senza alcun trattamento chimico o fisico che ne alteri la costituzione naturale; la loro purezza microbiologica è garantita dalla profondità delle sorgenti, nonché dalla continuità e dalla portata del flusso. Dalle varie sorgenti, un sistema di distribuzione porta le acque nei reparti di utilizzo: nelle piscine termali, nelle fangaie per la maturazione del fango termale, nel reparto delle terapie inalatorie e nelle vasche di trattamento. L’antica pratica del ‘passare le acque’ è oggi più che mai consigliata per la sua capacità di rendere l’organismo capace di mantenere uno stato di salute più a lungo”. Non a caso l’Espa, l’Associazione Europea delle Terme e Spa, ha conferito il premio Innovation Awards 2015 (assegnato da una giuria di esperti del settore medico e benessere ai programmi medico-termali e alle strutture del settore più all’avanguardia) al programma Longevity proposto da Grotta Giusti Resort Golf & Spa per la categoria “Innovative Medical Spa”.

Non solo: immersi nel parco ci sono anche una piscina d'acqua dolce, un campo da tennis ed un percorso vita con sentieri da percorrere a piedi e percorsi trekking per escursioni nella campagna circostante; e a pochi chilometri da Grotta Giusti anche un irrinunciabile campo da golf da 18 buche. Insomma il posto giusto da cui partire alla scoperta della Toscana più bella, ricca di colline incantevoli, di città d'arte e cultura.

La città di Monsummano Terme, nata a seguito della unione delle antiche Comunità di Monsummano, Monsummano Alto e Montevettolini, vanta ben tre centri storici: Monsummano, Monsummano Alto e Montevettolini.
  Il colle di Monsummano e le grotte termali
Per gli amanti della natura, una passeggiata sulle pendici del colle di Monsummano Alto costituisce un'occasione da non perdere, poiché le particolarità morfologiche ed orogenetiche del colle e la rara vegetazione che lo riveste ne fanno uno dei luoghi più suggestivi della catena del Montalbano. Nel territorio comunale è ricompresa un'ampia parte del Padule di Fucecchio, la zona piú rilevante da un punto di vista naturalistico dell'intero territorio. Il territorio di Monsummano Terme, essendo situato nell'area del Montalbano, è attraversato dalla sentieristica trekking curata dall'Associazione Italiana Trekking per il Consorzio Interprovinciale per il Montalbano.
  Sentieri geologici
Di fronte allo stabilimento termale della Grotta Giusti, sulla sinistra del piazzale del parcheggio si imbocca il Sentiero Geologico del Colle di Monsummano, che conduce fino ad un bivio ai margini del bosco, da dove partono due percorsi geologici.
 

 

Nel laghetto termale sotterraneo ci si può immergere insieme a speleosub esperti per scoprire un mondo inimmaginabile

Per saperne di più
Grotta Giusti Resort, Golf & Spa
Via Grottagiusti, 1411 - 51015 Monsummano Terme (Pt)
tel. +39 0572 – 90771
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.grottagiustispa.com
www.ihchotels.com
Il sito istituzionale del Comune di Monsummano Terme
www.daleonardoapinocchio.it

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...