Terme Stufe di Nerone, riapertura in sicurezza per la cura ed il benessere di tutti nella struttura flegrea

Stampa
images/stories/varie_2020/TermeStufeNerone_riapertura01.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   terme   benessere   salute   Campania   modalità   maggio   2020   riapertura   Campi Flegrei   Stufe di Nerone  

Relax e benessere a due passi da Napoli. Incastonate nello splendido scenario dei Campi Flegrei, le Stufe di Nerone sono le terme in Campania conosciute fin dai tempi antichi. Le acque termali che sgorgano alla temperatura di 80°C sono ricche di preziosi elementi minerali necessari al corpo per rimanere in tono ed elasticità; ma sono anche riconosciute ottime alleate per la cura di reumatismi, artrosi, per la riabilitazione. Ora le Terme Stufe di Nerone hanno riaperto le porte ai propri ospiti che intendono riprendere ad utilizzare i servizi essenziali di cura sanitaria (i cosiddetti lea) garantendo sicurezza e senza perdere il consueto senso di accoglienza.

 

(TurismoItaliaNews) L'ampio parco termale con le sorgenti naturali, le palme, gli ulivi, le pergole, permettono di vivere una piacevole giornata di relax all'aperto, intervallando una sauna, un idromassaggio nella piscina termale nella zona calda. La struttura, che verrà periodicamente sanificata, ha approntato tutte le misure di sicurezza per salvaguardare i clienti e i dipendenti. I protocolli sono in linea con le linee governative, regionali e dell'associazione nazionale Federterme, validati dalla task force covid, Direttore sanitario, medico competente e responsabili della sicurezza.

Terme Stufe di Nerone, riapertura in sicurezza per la cura ed il benessere di tutti nella struttura flegrea

Terme Stufe di Nerone, riapertura in sicurezza per la cura ed il benessere di tutti nella struttura flegreaGli ingressi saranno contingentati e ci sarà tanto spazio in sicurezza a disposizione per tutti. “Lo staff delle Terme Stufe di Nerone – spiegano dalla struttura - sarà vigile e rigoroso nel far rispettare le regole, dando allo stesso tempo la possibilità agli utenti di stare a proprio agio e di prendersi cura. Verrà principalmente assicurata la possibilità di accedere ai servizi essenziali per la cura di patologie e dell'assistenza della persona: le cure inalatorie (escluse aerosol con getto di vapore), la fangoterapia, la balneoterapia (nella vasca interna ed esterna) e successiva reazione termale. Al momento non è possibile effettuare sedute di antroterapia (le stufe naturali) e non sarà possibile accedere al reparto massaggi, che sarà riaperto il 25 maggio”.

L'orario di apertura sarà dalle 8 alle 20 tutti i giorni fino al prossimo 31 agosto. Sul sito è possibile trovare una pagina dedicata alla modalità di accesso, ai servizi disponibili e alle norme comportamentali. Per poter accedere alle Terme è indispensabile prenotarsi, telefonando dalle ore 10 alle ore 20 o attraverso mail o dal sito, entro le ore 18 del giorno precedente a quello a cui si intende venire. Per la prenotazione è sufficiente inserire i dati di un solo utente e successivamente arriverà la mail di avvenuta prenotazione. La prenotazione, valida per l'intera giornata, è vincolante e può essere disdetta entro le ore 23 del giorno prima. L'area ristoro sarà aperta con un accesso contingentato, rispettando il metro di distanza e i protocolli in materia. Per qualsiasi informazione, dubbio o richiesta sarà sempre possibile utilizzare il canale informativo tramite web, telefono e social.

Per saperne di più
Terme Stufe di Nerone
via Stufe di Nerone 37 - Bacoli (Na)
www.termestufedinerone.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...