Due monete per la Costituzione della Repubblica Italiana: quella d’argento ha anche il Tricolore smaltato

Stampa
images/stories/numismatica/2018ItaliaCostituzione.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   collezionismo   numismatica   monete   repubblica   2018   euro   argento   5 euro   2 euro   Costituzione  

Due monete con millesimo 2018 per celebrare la Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall’Assemblea costituente il 22 dicembre del 1947 ed entrata in vigore il 1° gennaio del 1948. La Zecca dello Stato ne ha coniate una da 5 euro in argento (con i colori verde e rosso smaltati) e una da 2 euro con la storica immagine del Capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola che firma l’atto di promulgazione della Carta.

 

(TurismoItaliaNews) Due monete di valore non solo economico, ma anche storico e documentale. Perché la Costituzione è la Carta fondamentale che, nel coniugare perfettamente diritti e doveri, garantisce da settant’anni libertà e democrazia al nostro Paese, consentendo uno sviluppo sociale, economico ed istituzionale.

La moneta da 5 euro coniata in argento presenta, sul dritto, l’allegoria dell’Italia trionfante con in mano la bandiera italiana con i colori verde e rosso smaltati, tratta dall’affresco di Cesare Maccari (Sala Maccari, Palazzo Madama, Roma) incisa da Luciana De Simoni. Sul rovescio, all’interno di una cornice su cui campeggia la scritta “• Sei Libera • Sii Grande”, tratta ugualmente dall’affresco di Cesare Maccari raffigurante l’allegoria dell’Italia trionfante, è inserita una composizione formata da un cerchio e da un quadrato, simboli di Perfezione e Sapienza. Completano la composizione la stella della Repubblica Italiana e un particolare dell’affresco di Cesare Maccari “Le lettere e le arti” (Sala Maccari, Palazzo Madama, Roma). Al centro, il valore “5 euro”, la scritta “Costituzione Italiana” e le date “1948 2018” riportate sulle pagine di un libro, rispettivamente anno di entrata in vigore della Costituzione Italiana e anno di emissione della moneta. Questa è entrata in circolazione il 2 gennaio, è in versione proof, ha un diametro di 32 millimetri, pesa 18 grammi ed è in argento 925.

La moneta da 2 euro, firmata da Uliana Pernazza, mostra il Capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola mentre firma l’atto di promulgazione della Costituzione il 27 dicembre 1947; alla sua destra, il presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, e, a sinistra, Umberto Terracini, presidente dell’Assemblea Costituente. Sul dritto, in esergo, la scritta “Con Sicura Coscienza” e le date “1948 • 2018”, rispettivamente anno dell’entrata in vigore della Costituzione Italiana e anno di emissione della moneta; nel giro, le dodici stelle dell’Unione Europea. La moneta è coniata in nichel e ottone all’interno, e in rame e nichel all’esterno; in versione Fdc sono stati realizzati 15mila pezzi (prezzo 10 euro) e in versione Proof 6.000 pezzi (prezzo 20 euro).

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...