Cinquanta anni fa la chiusura del Concilio Ecumenico Vaticano II: quattro cartoline dalle Poste di San Pietro

Mezzo secolo fa la chiusura del Concilio Ecumenico Vaticano II, svoltosi fra due pontificati: quello di Giovanni XXIII e quello di Paolo VI. L’anniversario viene ricordato con l’emissione di quattro cartoline postali in circolazione dal 2 settembre 2015. Nello stesso giorno vedono la luce anche l’aerogramma che celebra il 70° anniversario della liberazione di Auschwitz e il 10° anniversario dell’istituzione del Giorno della Memoria, oltre a due francobolli per il 50° anniversario dell’istituzione del Sinodo e la XIV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi.

 

(TurismoItaliaNews) Il Concilio ecumenico Vaticano II si svolse nella Città del Vaticano tra il 1962 ed il 1965, sotto i pontificati di Giovanni XXIII e Paolo VI ed il suo scopo fu quello di proporre in forma adatta agli uo­mini del nostro tempo il Vangelo. «Occorre che questa dottrina certa ed immutabile sia approfondita ed esposta secondo quanto è richiesto dai nostri tempi» disse papa Giovanni XXIII nel discorso per l’apertura del Concilio l’11 ottobre 1962. L’Ufficio Filatelico e Numismatico di San Pietro dedica dunque alla celebrazione del cinquantesimo anniversario della sua chiusura una serie di quattro cartoline realizzate dall’artista Orietta Rossi; le im­magini raffigurano simbolicamente le quattro Costituzioni promulgate dalle commissioni conciliari. Le cartoline hanno quale valore facciale 0.80, 0.95, 2.30 e 3.00 euro (costo della serie 7,05 euro) e la tiratura annunciata è di 15.000 serie complete. La stampa è affidata alla Tipografia Vaticana.

C’è poi l’aerogramma da 2,30 euro dedicato al 70° anniversario della li­berazione di Auschwitz e al 10° anniversario dell’istituzione del Giorno della Memoria: sul lato sinistro sono impressi i tristi simboli del campo di sterminio sovrastati da una rosa, omaggio alle vittime; il valore filatelico raffigura invece una candela accesa, quale monito per le future generazioni a mantenere sempre vivo il ricordo di quello che è successo, affinché mai più possa succedere. La tiratura prevista è di 16.000 esemplari stampati dall’olandese Joh. Enschedé.

Il 2 settembre 2015 arrivano anche due francobolli da 0,80 e 0,95 euro per il 50° anniversario dell’istituzione del Sinodo e la XIV assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi. L’esigenza di mantenere vivo lo spirito di collegialità del Concilio Ecu­menico Vaticano II fu la motivazione che spinse Paolo VI a cre­are un istituzione che lo aiutasse ad esercitare la missione di Pastore Universale rafforzando i vincoli con i Vescovi della Chiesa cattolica. Il 15 settembre 1965, con lettera apostolica «motu proprio», Papa Montini istituì il Sinodo dei Vescovi. Cinquant’anni dopo, il tema da Papa Francesco scelto per la XIV assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi è «Famiglia ed Evangelizzazione». Il nucleo vi­tale della società deve essere tale anche per la comunità ecclesiale, cui è stata affidata direttamente dal Signore la missione di predicare il Vangelo di Cristo ad ogni creatura. La centralità della famiglia e del suo legame con la Fede è riscontrabile anche nell’Enciclica «Lumen Fidei», nella quale Papa Francesco sottolinea «quanto i vincoli tra gli uomini possono essere saldi quando Dio si rende presente in mezzo ad essi».

 

Nonostante i tanti segnali di crisi dell’istituto familiare, il de­siderio di famiglia resta vivo, specialmente fra i giovani, e motiva la Chiesa, esperta in umanità e fedele ad annunciare senza sosta e con convinzione profonda il «Vangelo della famiglia». In particolare tutto il Sinodo, riunito intorno al Papa, sente il dovere di ringraziare il Signore per la generosa fedeltà con cui tante famiglie cristiane rispondono alla loro vocazione con gioia e con fede anche davanti ad ostacoli, incom­prensioni e sofferenze. La tiratura è di 100.000 serie complete realizzate dalla francese Cartor.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...