Gli americani riscoprono il treno: tra Miami e Orlando arriva il Brightline per alleggerire strade e aeroporti

Giuseppe Botti, Miami / Florida

Gli americani scommettono sul treno per i collegamenti veloci del prossimo futuro. E per loro che sono stati i primi a far diventare l’aereo un vero e proprio mezzo di comunicazione di massa è tutto dire. A partire dai tempi di percorrenza fino al comfort di viaggio, il treno sta dunque per diventare per quanti dovranno muoversi fra Miami e Orlando, il sistema più efficace. Almeno così la pensa All Aboard Florida, la società che spenderà tre miliardi di dollari per costruire il Brightline.

 

(TurismoItaliaNews) Sarà un servizio privato e unirà quattro città principali della Florida entro la metà del 2017. I treni che opereranno il nuovo servizio interurbano si chiamano Brightline e connetteranno Miami, Fort Lauderdale, West Palm Beach e Orlando su un percorso lungo 235 miglia. La particolarità su cui fa leva All Aboard Florida è che per raggiungere Miami da Orlando o viceversa, occorreranno tre ore, vale a dire lo stesso tempo che si impiega per raggiungere l'aeroporto, effettuare le operazioni di imbarco e i controlli di sicurezza.

A progettare i treni è stato il Rockwell Group mentre i convogli sono già in costruzione da parte della Siemens a Sacramento, ma in realtà anche per la rete ferroviaria i cantieri sono già all’opera: si lavora per le stazioni diMiami, Fort Lauderdale e West Palm Beach e i progettisti auspicano che i nuovi servizi sviluppino anche un indotto come ristoranti, negozi ed altre attività connesse alla mobilità. Una stazione connetterà la linea ferrata pure all’Orlando International Airport, in modo da realizzare un’intermodalità a tutto tondo. Come binari verranno utilizzati quelli della consociata Florida East Coast Railway, che possiede il corridoio merci esistente.

 

All Aboard Florida è una società controllata per intero da Florida East Coast Industries, che lavora nel campo delle infrastrutture, dei trasporti e dell’immobiliare. I fondi per la realizzazione dell’investimento arrivano attraverso l'emissione di obbligazioni esenti da tasse per un importo di 1,75 miliardi di dollari acquistate da investitori privati. La compagnia ritiene che Brightline comincerà a fruttare già nel giro di un paio di anni, con un consolidamento da attuare mediante l’inserimento di un maggior numero di treni in transito, quindi con una maggiore frequenza che incentiverà l’utenza. E tenuto conto che la Florida è uno degli stati più popolosi degli Usa, questa nuova ferrovia potrebbe contribuire a modificare le abitudini negli spostamenti, alleggerendo il traffico sulle strade e alleviando l’affollamento degli aeroporti.Il viaggio dovrà essere gradevole e persino un’esperienza: connessione wi-fi gratuita, molteplici prese di corrente per ogni posto a sedere, servizio pet-friendly per portare con sé cani e gatti, e anche i treni saranno dipinti con diversi colori brillanti - rosso, arancione, verde, blu o rosa – mentre il locomotore di testa sarà giallo.

“Questo treno rende il collegamento tra Miami e gli altri tre centri conveniente, economico, pulito e sicuro per viaggiare – ha affermato William Talbert, presidente e ceo della Greater Miami Convention e Visitors Bureau – e fornisce al viaggiatore così come al pendolare un’alternativa che sinora non c’era”. E se negli Stati Uniti i treni hanno costituito il sistema più diffuso per muoversi fino alla seconda guerra mondiale, dopo il primato è stato appannaggio di auto ed aerei, tanto che attualmente negli Usa non esiste una rete ferroviaria ad alta velocità come in Europa o in Asia. In ogni caso i treni Brightline non saranno ad alta velocità, ma i loro spostamenti saranno comunque veloce.

 

Lo stesso presidente Barack Obama è un sostenitore della creazione di una rete ferroviaria nel Paese, tanto che ha proposto miliardi di dollari di finanziamenti per realizzare l’alta velocità in tutta la nazione, ma i suoi sforzi per ora si sono arenati. I privati si sono comunque mossi in California per la realizzazione di un a rete in Texas e fra Las Vegas e Los Angeles, mentre quest’ultima e San Francisco saranno a breve collegate in meno di tre ore.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...