Dodici meraviglie del mondo nella Repubblica Ceca: le Nazioni Unite celebrano sui francobolli i luoghi più spettacolari [VIDEO]

Eugenio Serlupini, Praga

 LUOGHI  Chi non ha mai sognato, avverando poi l'aspettativa, di passeggiare per le strade di Praga? Il fascino millenario e immutato di questa splendida capitale mittle-europea è stato giustamente cristallizzato nella tutela che l'Unesco ha voluto apporre inserendo il suo centro storico nella Lista del Patrimonio culturale e naturale. Ma ci sono anche altri luoghi straordinari: è ora l'Onu invita ad un tour virtuale attraverso i suoi nuovissimi francobolli in circolazione dall'8 settembre 2016.

 

(TurismoItaliaNews) Dal centro storico di Praga all’area di Lednice-Valtice, da Brno a Český Krumlov, da Holašovice a Kroměříž. E ancora Kutná Hora, Litomyšl, Olomouc, Telč, Třebíč, Žďár nad Sázavou. Sono questi i luoghi cechi che hanno meritato il suggello dell’Unesco e di cui il Paese è ovviamente orgoglioso, visto che l’inserimento nella Lista del Patrimonio culturale e naturale equivale ad un impegno condiviso con la comunità mondiale per la protezione e la tutela dei siti, nell’interesse di tutti.

E così per il 2016 l’Apnu, vale a dire l’Amministrazione postale delle Nazioni Unite, ha deciso di accendere i riflettori proprio sui Patrimoni della Repubblica Ceca dedicando sei francobolli della serie dedicata al Patrimonio Mondiale ai luoghi più emblematici. Francobolli (stampati anche in versione libretti) che fanno parte di un'emissione congiunta con le Poste ceche in occasione della XIX edizione della Fiera internazionale dedicata agli hobby e al collezionismo che si tiene a Praga presso la fiera Sberatel. Ad impaginare i dentelli è stato Sergio Baradat e come tradizione i sei francobolli sono due per ciascuna valuta delle sedi Onu: dollari (New York), franchi svizzeri (Ginevra) ed euro (Vienna).

 

Il primo non può che riguardare il centro storico di Praga, una delle più belle città d'Europa grazie alla sua collocazione sulle rive della Moldava e al suo caratteristico paesaggio urbano di case, edifici e palazzi muniti di torri. Costruite tra l'XI e il XVIII secolo, la Città Vecchia (Staré Mesto), la Città Piccola (Malá Strana) e la Città Nuova (Nové Mesto) testimoniano la grande influenza architettonica e culturale esercitata da Praga fin dal Medioevo. È stato inserito nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale nel 1992.

Il secondo soggetto scelto è la Colonna della Santissima Trinità a Olomouc, inserita tra i vertici dell'espressione artistica del barocco nell'Europa centrale. Questa colonna commemorativa fu eretta nei primi anni del XVIII secolo ed è l'esempio più notevole di un tipo di monumento specifico dell'Europa centrale. Con un'altezza di 35 metri, la colonna è decorata con numerose fini sculture a carattere religioso, opera del famoso artista moravo Ondrej Zahner. È stata inserita nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale nel 2000.

 

Terzo francobollo per il castello e i giardini di Kroměříž, risalenti al XVII e al XVIII secolo, sono un esempio straordinariamente ben conservato e completo di una residenza principesca in stile barocco europeo e del paesaggio circostante. Il complesso di Kroměříž ha giocato un ruolo significativo nell'evoluzione del giardino barocco e della progettazione di palazzi nell'Europa centrale. È stato inserito nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale nel 1998.

Quarto dentello per il paesaggio culturale di Lednice-Valtice. Tra il XVII e il XX secolo, i potenti principi del Liechtenstein trasformarono i territori di loro proprietà nella Moravia meridionale in un insieme sorprendente, che combina le architetture barocche (principalmente opera di Johann Bernhard Fischer von Erlach) e quelle di stile classico e neogotico dei castelli di Lednice e Valtice a un ambiente di campagna plasmato secondo i canoni romantici inglesi dell'architettura del paesaggio. Con i suoi 200 kmq, costituisce uno dei paesaggi artificiali più grandi d'Europa. È stato inserito nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale nel 1996.

 

Il quinto soggetto è Kutná Hora, in particolare il centro storico della città con la chiesa di Santa Barbara e la cattedrale di Nostra Signora a Sedlec. Tra l'inizio del XIV secolo e del XVI secolo, Kutná Hora fu la seconda città in ordine di importanza del regno di Boemia, dopo Praga. Questo risulta ancora evidente dalla straordinaria ricchezza di architettura storica della città. È stato sottolineato come la chiesa di Santa Barbara e altri edifici storici presentino grande pregio architettonico e artistico, oltre ad aver avuto una profonda influenza sui successivi sviluppi dell'architettura in Europa centrale.

Infine il centro storico di Český Krumlov, che sorge sulle rive del fiume Moldava e che gli conferisce un'ambientazione naturale di grande bellezza. La città fu edificata intorno a un castello del XIII secolo appartenente a un membro della potente famiglia nobile dei Vitkovici. Český Krumlov è un esempio meraviglioso di cittadina medioevale dell'Europa centrale, il cui patrimonio architettonico è rimasto pressoché intatto grazie alla sua storia pacifica durata oltre cinque secoli. È stato inserito nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale nel 1992.

 

“Il patrimonio – spiegano dall’Unesco - è ciò che ereditiamo dal passato, ciò che viviamo oggi, e ciò che trasmettiamo alle generazioni future. Sia il nostro patrimonio culturale sia quello naturale sono fonti insostituibili di vita e di ispirazione. L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura incoraggia, in ogni parte del mondo, l'identificazione, la protezione e la tutela del patrimonio culturale e naturale ritenuto di enorme valore per l'umanità. Questo proposito si concretizza in un trattato internazionale - la Convenzione sulla Protezione del Patrimonio Mondiale, culturale e naturale - adottato nel 1972”.

 

Per saperne di più
Il sito della Repubblica Ceca
Il sito dell'Apnu

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...