Una moneta dedicata alla Vespa celebra l’icona del Made in Italy: è realizzata nei tre colori verde, bianco e rosso

Stampa
images/stories/numismatica/2019Italia_Vespa.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   collezionismo   made in Italy   eccellenze   numismatica   moneta   2019   euro   Ipzs   Vespa  

E’ realizzata nei tre colori verde, bianco e rosso, per ricordare la bandiera italiana, la moneta in argento da 5 euro in circolazione dal 12 aprile con la quale si celebra uno dei simboli dello stile italiano tra i più famosi al mondo: la Vespa. A coniarla è il Poligrafico e Zecca dello Stato.

 

(TurismoItaliaNews) Ovviamente non è un caso la scelta dei colori: il verde, il bianco e il rosso per ricordare il tricolore della bandiera italiana. La moneta, che appartiene alla “Serie Eccellenze Italiane” della Collezione Numismatica 2019, è stata realizzata dall’artista-incisore Maria Carmela Colaneri e prodotta dalle Officine della Zecca di Roma. Sul dritto si osservano un ragazzo e una ragazza seduti su un modello moderno della Vespa colorato in tre diverse varianti, a cui fa da sfondo il Colosseo. Sul rovescio, invece, è rappresentata la composizione grafica del profilo e del fronte della Vespa nella sua prima storica versione, quella del 1946, con elementi e stilemi Piaggio. In alto, sono riportati il valore 5 euro e la scritta Vespa nel caratteristico corsivo che ha contraddistinto il logo del più famoso scooter del mondo.

Tutte le monete sono in versione fior di conio: quella verde con una tiratura di 3.000 pezzi, quella bianca e quella rossa con una tiratura di 7.000 pezzi ciascuna. Inoltre è disponibile un set completo delle tre monete con una tiratura di 1.000 pezzi.

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...