I cittadini dell’Eurozona scelgono il soggetto condiviso per la moneta del decennale: lo firma l’incisore austriaco Helmut Andexlinger

images/stories/numismatica/2012Rsm_DecennaleEuro.jpg

Sono stati i cittadini e i residenti dell’eurozona a selezionare il progetto grafico per una nuova moneta emessa da tutti i Paesi per celebrare i dieci anni delle banconote e monete in euro nel gennaio 2012. Il progetto vincitore è stato designato con una procedura di voto in Internet, a partire da una rosa di cinque finalisti che erano stati prescelti da una giuria di esperti al termine di un concorso aperto a tutti di cittadini dei Paesi dell’area dell’euro.

 

(TurismoItaliaNews) Il disegno selezionato simboleggia l’affermarsi dell’euro sulla scena mondiale nel corso dell’ultimo decennio nonché l’importanza che ha assunto nella vita quotidiana, della quale si ritraggono vari aspetti: gente comune (famiglia di quattro persone), commercio (nave), industria (fabbrica) ed energia (centrali eoliche). In particolare, al centro della moneta il disegno intende sottolineare l'importanza che l'euro riveste per la vita dei cittadini (rappresentata dalle persone), gli scambi (la nave), l'industria (la fabbrica) e l'energia (le centrali eoliche). Al di sopra ad arco il nome del Paese emittente; in basso le date “2002 • 2012”; sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea.

I cittadini dell’Eurozona scelgono il soggetto condiviso per la moneta del decennale: lo firma l’incisore austriaco Helmut Andexlinger

L'autore del disegno è Helmut Andexlinger, incisore professionista della zecca austriaca, le cui iniziali (AH) compaiono sotto la raffigurazione della torre della Bce. Per la Repubblica di San Marino, ad esempio, la tiratura annunciata è di 125.000 serie.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...