L'Arca di Noè e il monte Ararat sulla banconota da 500 dram dell'Armenia votata come “la migliore dell'anno”

images/stories/armenia/Banconota500Dram2017a.jpg

Ci sono l'Arca di Noe e il monte Ararat sulla bella banconota da 500 dram che l’Armenia ha messo in circolazione conquistando il riconoscimento della società Reconnaissance International. Il nuovo biglietto emesso dalla Banca Centrale dell'Armenia, destinato ai collezionisti, è stato nominato "Migliore banconota dell'anno” alla conferenza Emea (Europa, Medio Oriente, Africa) tenutasi a Varsavia. È stampata su materiale composito Hybrid di alta qualità, rivestito su entrambi i lati con carta di cotone e protetto da uno strato sottile di poliestere; ha inoltre una filigrana multicolore di Noyan Tapan e una filigrana con valore nominale.

 

(TurismoItaliaNews) Venduta in confezione speciale e stampata a fine 2017 in soli 300.000 esemplari, la banconota costituisce una combinazione del più alto livello di sicurezza e di innovative tecniche di progettazione. Il tema scelto è fortemente legato alla tradizione cristiana del Paese: il racconto biblico dell'Arca di Noè e il monte Ararat, la montagna più alta monte della Turchia con i suoi 5.137 metri, ubicato nella zona orientale sul confine tra la regione dell'Agri e dell'Iğdır, territorio che storicamente ha fatto parte dell'Armenia; infatti nella lingua armena Ararat significa “Creazione di Dio” o “Luogo creato da Dio”.

Secondo la tradizione l'Arca sarebbe ancora sulla montagna, come riferito da alcuni viaggiatori, tra i quali lo stesso Marco Polo. Sulla banconota figurano anche un reliquiario in argento del 1698 (realizzato in kinegram, un'elaborazione grafica rilucente, usata come misura di sicurezza) sullo sfondo del Monastero di Etchmiadzin; il rovescio presentano la famiglia di Noè e ovviamente le schiere di animali salvati dal diluvio. In trasparenza fronte-retro stato posto un simbolo che raffigura l'Arca stilizzata. Il dram è l'unità monetaria dell'Armenia e della vicina Repubblica di Artsakh non riconosciuta (Nagorno-Karabakh); si suddivide in 100 luma.

La parola "dram" si traduce come "denaro" ed è affine alla dracma greca e al dirham arabo. La prima moneta dram risale al periodo dal 1199 al 1375, quando vennero coniate monete d'argento chiamate appunto dram. Al cambio 100 dram equivalgono a circa 17 centesimi di euro (591,12 dram circa per un euro).

Per saperne di più
https://armenia.travel/en
#lovearmenia
#visitarmenia
fb ArmeniaTravelOfficial

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...