Design industriale, omaggio al Premio Compasso d’Oro

Dietro ad un prodotto di successo c’è ovviamente la ricerca della forma, dei materiali, della modalità produttiva. In una parola sola: c’è il design. Celebra questo aspetto il francobollo che l’Italia manda in campo il 12 luglio 2011 nell’ambito della serie tematica “Made in Italy” e dedicato al disegno industriale.

(TurismoItaliaNews) L’occasione è offerta dal Premio Compasso d’Oro Adi: il nuovo francobollo italiano da 0,60 euro propone all’interno di una cornice lineare, il logo dell’Adi, inserito su un fondino bianco in cui è incastonato anche un rettangolo nero; una linea curva, una diagonale e due verticali richiamato simbolicamente il disegno industriale. Il bozzettista è Stefano Castiglioni. 

Il francobollo è stampato a cura del Polo Produttivo Salario, Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta fluorescente; formato carta: mm 50,8 x 30; formato stampa: mm 46,8 x 26; dentellatura: 13½ x 13½; colori: quattro più oro; La tiratura del francobollo è di un milione e cinquecentomila esemplari, articolati in fogli da cinquanta. 

A commento dell’emissione c’è il bollettino illustrativo con un articolo a firma dell’architetto Luisa Bocchietto, presidente dell’Adi. 

Il francobollo e i prodotti filatelici saranno posti in vendita negli Uffici Postali, negli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, negli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino e sul sito internet www.poste.it

 

turismo italia news turismoitalianews TurismoItaliaNews.it

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...