Oro e argento dal Vaticano: conio aureo per gli Atti degli Apostoli; omaggio a Paolo VI e Giovanni Paolo I

Stampa
images/stories/numismatica/2018Vaticano_50euroOro.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   collezionismo   Vaticano   numismatica   monete   oro   2018   argento   Giovanni Paolo I   Paolo VI  

Quattro nuove monete, tanta arte e messaggi importanti quelli che arrivano con la produzione numismatica della Città del Vaticano in circolazione dal 4 ottobre 2018 per il Pontificato di Papa Francesco. Per il conio aureo si apre un nuovo ciclo di emissioni delle monete da 20 e 50 euro dedicato agli Atti degli Apostoli, il quinto libro del Nuovo Testamento che racconta ciò che accadde dopo la resurrezione di Gesù Cristo. Con le monete in argento si celebrano la canonizzazione di Paolo VI e il 40° anniversario della morte di Giovanni Paolo I.

 

(TurismoItaliaNews) L’Ufficio Filatelico e Numismatico vaticano inizia un nuovo ciclo di emissioni delle monete in oro da 20 e 50 euro dedicato agli Atti degli Apostoli: dopo la dedica a Teofilo e il racconto dell’ascensione di Cristo, gli Atti degli Apostoli narrano la vita della Chiesa di Gerusalemme (capitoli 1-5), le prime missioni (6-12), la vita della Chiesa di Antiochia e la missione di Barnaba e Paolo (13-14), il Concilio di Gerusalemme (15), i viaggi di Paolo (16-21), il suo arresto e la prigionia (22-28) fino all’arrivo a Roma.
Il 20 euro in oro, realizzato dall’artista Orietta Rossi, raffigura l’Ascensione di Gesù; quando la Sua vita terrena si concluse ed il suo corpo, alla presenza degli apostoli, si unì fisicamente al Padre. L’Ascensione, con le parole di Papa Francesco, «non indica l’assenza di Gesù, ma che Egli è vivo in mezzo a noi in modo nuovo e ci chiede di avere occhi e cuore per incontrarlo, per servirlo e per testimoniarlo agli altri».

Il 50 euro in oro, opera di Daniela Longo, raffigura la Pentecoste, la solennità religiosa che ricorda e ce-lebra la discesa dello Spirito Santo, sotto forma di lingue di fuoco, sugli Apostoli e la Vergine riuniti nel Cenacolo. Come il vento impetuoso cambia la realtà e la natura, lo Spirito Santo, afferma il Santo Padre nell’omelia per la Messa nella solennità della Pentecoste, è la forza divina che cambia il mondo, «cambia i cuori e cambia le vicende». Le monete sono in versione fondo specchio (proof); quella da 20 euro coniata dall’Ipzs di Roma la tiratura annunciata è di 1.700 esemplari venduti al prezzo di 330 euro ciascuno. La moneta da 50 euro ha una tiratura di 1.500 esemplari, costo 824 euro.

In argento il Vaticano emette due monete celebrative da 5 e 10 euro. A quarant’anni dalla morte di Papa Giovanni Paolo I e Papa Paolo VI, la Chiesa si è pronunciata per la canonizzazione di Giovanni Battista Montini; successore di Pietro dal 1963 al 1978 al quale è succeduto Albino Luciani, Vescovo di Roma per soli trentatré giorni. Protagonisti entrambi in un’ epoca difficile ma ricca di fermenti sociali e culturali, hanno sostenuto il popolo di Dio con la forza e il coraggio del loro spirito, coerenti e fedeli alla dottrina della Chiesa Universale; la loro vita e il loro servizio quali Vicari di Gesù Cristo sono stati una grande pagina di testimonianza cristiana e un messaggio umile e sublime.

L’ Ufficio Filatelico celebra l’anniversario dei quarant’anni dalla morte di Giovanni Paolo e lo splendido dono del riconoscimento della santità di Papa Paolo VI con l’emissione di due monete in argento, una del valore da 5 euro e l’altra del valore da 10 euro, entrambe a fondo specchio (Proof) e realizzate rispettivamente dagli artisti Patrizio Daniele e Mariangela Crisciotti. Il conio è dell’Ipzs di Roma.

La prima ha una tiratura di 4.499 esemplari, prezzo 58 euro; la seconda è in 4.499 esemplari, prezzo 69 euro.

Per saperne di più
Ufficio Filatelico e Numismatico
Governatorato - Città Del Vaticano
www.vaticanstate.va

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...