San Marino celebra l’Assemblea Plenaria di PostEurop e ricorda Ayrton Senna a venti anni dalla scomparsa

images/stories/numismatica/2014RsmAyrtonSennaBozzetto.jpg

Ha scelto San Marino per tenere la propria assemblea plenaria 2014 e la Repubblica del Titano la celebra con l’emissione di un francobollo, quanto mai pertinente visto il soggetto. Ovvero PostEurop, associazione che rappresenta gli interessi degli operatori postali pubblici europei e che nei giorni del 23, 24 e 25 settembre tiene la propria 59a assemblea plenaria proprio in terra sammarinese. Arriva anche il doppio omaggio ad Ayrton Senna a venti anni dalla tragica scomparsa: un francobollo e una moneta d'argento da 5 euro.

 

(TurismoItaliaNews) Missione del gruppo è quella di promuovere il mercato Ue della comunicazione postale accessibile a tutti e sostenere un’economia compatibile con le nuove esigenze universali. Per l’occasione l’Ufficio Filatelico e Numismatico del Titano ha mandato in campo il 5 giugno 2014 un francobollo da 0,85 centesimi. Tema della vignetta, centinaia di buste da lettera disegnate sotto uno sfondo tinteggiato con il colore dell’Unione Europea, il blu, declinato per l’occasione in tre tonalità differenti.

In sovraimpressione, i confini della Repubblica di San Marino all’interno dei quali sono stati evidenziati, in giallo, con piccoli rettangoli, i riferimenti relativi alla dislocazione degli uffici postali nei vari Castelli del Titano. La tiratura del nuovo dentello è di 70mila esemplari in fogli da venti. Autore del bozzetto è Paolo Maniglio. L’inchiostro utilizzato è fluorescente color giallo visibile con lampada Uv ed invisibile a occhio nudo.

La Repubblica di San Marino, nello stesso giorno, ha emesso anche un francollo da € 2,50 per ricordare il ventesimo anniversario della scomparsa di Ayrton Senna, l’indimenticabile pilota di F1. E dal 22 luglio 2014 viene emessa anche la moneta d’argento da 5 euro dedicata a Ayrton Senna. Il tondello firmato da Silvia Petrassi, raffigura il ritratto del pilota ed una monoposto vista dall’alto. In versione proof e argento 925/1000, la tiratura annunciata è di 8.000 esemplari; il peso legale è di 18 grammi e diametro di 32 millimetri.

La storia. 1° maggio 1994, ore 14,17: al Gran Premio di San Marino di Formula Uno, sul circuito di Imola, Ayrton Senna inizia il 7° giro di corsa, in prima posizione. All’improvviso il piantone dello sterzo della sua Williams FW16 cede e l’auto si schianta alla curva del Tamburello, a 240 km/h. Alle 18.40 all’ospedale di Bologna, Ayrton Senna muore. Aveva 34 anni, essendo nato nel 1960. Ben 161 Gran Premi corsi, 41 vittorie, 65 pole position, 19 giri più veloci in gara e 610 punti iridati validi. Tre volte Campione del mondo nel 1988, 1990 e 1991.

Considerato uno dei piloti di Formula 1 più forti di tutti i tempi, dopo vent’anni dalla sua scomparsa, continua a raccogliere attorno al suo nome, applausi ed entusiasmo. Con un francobollo da € 2,50 la filatelia sammarinese ha deciso di ricordare questo “campione immortale”. L’emissione ha una tiratura di 70.000 copie, per un foglietto che contiene 12 “frammenti gommati”. Nella vignetta dentellata, il bozzettista Marco Petta ha inteso riprodurre l’effige tratteggiata a disegno del campione, la sua Williams ed il percorso del circuito di Imola – San Marino. Vent’anni senza Ayrton Senna, una lunga storia da raccontare, un’emozione continua capace di reggere il trascorrere degli anni, senza adombrare l’affetto di appassionati e sportivi.

Repubblica di San Marino
Via 28 Luglio, 212 - 47893 Borgo Maggiore
tel. +378 (0549) 882350 – 882363
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.aasfn.sm

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...