Vino e archeologia: Tinazzi racconta il sito archeologico scoperto nella cantina San Giorgio in Puglia

Una necropoli e una grotticella risalenti probabilmente al periodo alto medievale, sono tornate alla luce nel terreno della nuova cantina San Giorgio in Puglia di cui è proprietaria la famiglia veneta Tinazzi. Il mantenimento del sito archeologico è stato affidato all’Archeoclub di Carosino guidato dall’architetto Angelo Campo.