emissione - Turismo Italia News

  • 90° genetliaco del Papa emerito Benedetto XVI: si stampano in Canada i francobolli vaticani per festeggiarlo

    Ha compiuto 90 anni Joseph Aloisius Ratzinger, Papa Emerito della Chiesa Cattolica. E dal Vaticano, dopo il compleanno del 16 aprile 2017, arriva l’omaggio filatelico con l’emissione di 4 francobolli stampati in minifoglio, in circolazione dal 4 maggio.

  • All’Accademia di Belle Arti di Perugia tra passato e futuro: grandi opere e grandi artisti, di ieri e di domani

    Giovanni Bosi, Perugia

    Una fucina del bello ormai testimonial dell’arte italiana nel mondo. Ma non solo: perché oggi l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, fondata nel 1573 e dunque seconda accademia più antica d'Italia, è anche uno scritto di antichi tesori oltre che di saperi che guardano al futuro. Il museo dell'accademia conserva infatti un patrimonio storico-artistico di valore inestimabile: i gessi preparatori di importanti opere della scultura europea. Siamo andati a vedere.

  • Allarme Onu, animali rischiano di sparire per sempre

    Angelo Benedetti, Ginevra

    Animali in pericolo, specie che rischiano di sparire per sempre dalla faccia della Terra. A ricordare l’impegno che i Paesi del mondo devono assumere e soprattutto concretizzare per le generazioni future, ci pensano le Nazioni Unite. Sul tema l’Amministrazione postale dell’Onu ha messo in circolazione dal 19 aprile 2012 una serie di dodici francobolli dedicati ad altrettanti animali che potremmo non vedere più.

  • Animali in via di estinzione, l'allarme dell'Onu: l'aquila di mare rischia di sparire per sempre

    Si chiama Aquila di Mare ed è una delle specie animali minacciate dall’estinzione. Questo impressionante uccello è l'aquila più grande d'Europa, con un’ampia apertura alare che fa sembrare piccola la luminosa coda bianca. Testa e becco grandi, protesi in avanti, danno all’aquila un aspetto simile a quello di un avvoltoio. Il degrado dei terreni umidi, il maggior impatto ambientale causato dagli uomini, l'avvelenamento accidentale, il disboscamento e l’impatto con i motori eolici ne stanno mettendo a rischio l’esistenza. A lanciare l’allarme sono le Nazioni Unite, la cui amministrazione postale mette in circolazione dodici francobolli dedicati ad altrettante specie animali a rischio scomparsa.

  • Bacalà alla Vicentina, il gusto di cucinare una ricetta antica di 400 anni

    Saperlo cucinare è un’arte. E attenzione a non chiamarlo nel modo sbagliato perché la Confraternita che ne tutela immagine, gusto e tradizione ci tiene particolarmente: il nome esatto è Bacalà alla Vicentina, sinonimo di un'originale ricetta unica ed esclusiva che vanta oltre 400 anni, tramandata da generazioni di madre in figlia fino ai giorni nostri. Considerato un’eccellenza del sistema produttivo ed economico, al Bacalà l’Italia dedica un francobollo.

  • Bimillenario di Tito Livio, per lo storico latino più grande dell’età augustea l’opera d’arte arriva da Padova

    L’Italia celebra il bimillenario di Tito Livio, considerato lo storico latino più grande dell’età augustea. Vissuto fra il 59 a.C. e il 17 d.C. a Patavium, l’odierna Padova, è autore di una monumentale storia di Roma. Il 2 maggio 2017 entra in circolazione un francobollo da 0,95 euro che lo celebra.

  • Borsalino da 160 anni espressione della moda italiana nel mondo: il sogno di un cappellaio che ha reso grande lo stile del Bel paese

    La più antica manifattura italiana specializzata nella produzione di cappelli di lusso, festeggia il suo 160esimo anniversario. La storia ha inizio a Pecetto di Valenza, dove Giuseppe e Lazzaro Borsalino lavorano come cappellai. Attraversando la rivoluzione dei costumi e il cambio di proprietà, oggi il processo produttivo tramandato di generazione in generazione, rappresenta il valore culturale dell’azienda. E l’Italia le dedica un francobollo.

  • Cento anni fa la morte di Umberto Boccioni: la sua ricerca tra oggetto e spazio hanno influenzato fortemente pittura e scultura del XX secolo

    E’ conservata al Museo del Novecento di Milano l’opera immortalata sul francobollo in distribuzione dal 17 agosto 2016 con il quale l’Italia celebra il centenario della scomparsa di Umberto Boccioni, il pittore e scultore che ha legato il proprio nome al Futurismo. Era nato a Reggio Calabria il 19 ottobre 1882, è scomparso a Chievo il 17 agosto 1916. Bollettino illustrativo a firma di Giuseppe Sala, sindaco di Milano.

  • Cento anni fa le apparizioni di Fatima: per Nossa Senhora due francobolli firmati da Cristian Ceccaroni

    Cento anni fa le apparizioni di Fatima. Oggi il Santuario in cui si venera Nossa Senhora de Fátima è meta di pellegrinaggi da parte di fedeli di tutto il mondo che arrivano appositamente nella località portoghese. Il centenario è celebrato dalla Repubblica di San Marino con l’emissione di 2 francobolli.

  • Compie 250 anni l’Osservatorio Astronomico di Padova: per questo straordinario polo scientifico e culturale anche il francobollo

    Eugenio Serlupini, Padova / Veneto

    Padova, 21 marzo 1767: l’architetto Domenico Cerato riceve dal Magistrato della Serenissima Repubblica di Venezia le chiavi della Torre maggiore dell’antico castello dei Carraresi. Prendono così avvio le opere di trasformazione della torre in osservatorio che porteranno alla realizzazione della Specola dell’Università patavina. Oggi l’Osservatorio Astronomico di Padova è uno straordinario polo scientifico e culturale.

  • Compie 80 anni il Museo Storico dei Carabinieri, custode delle memorie più preziose dell’Arma, un francobollo lo celebra

    Compie 80 anni il Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri, custode - geloso e a un tempo proteso all’incontro con il pubblico - delle memorie più preziose della ultra bicentenaria storia dell’Arma. L’Italia lo celebra con l’emissione di un francobollo dedicato all’anniversario in circolazione dal 6 giugno 2017.

  • Con i 50 anni di Vinitaly un brindisi filatelico con tredici Docg dello Stivale

    Arriva in contemporanea con l’edizione numero 50 di Vinitaly il nuovo brindisi filatelico con le eccellenze vinicole del Belpaese. Dall’11 aprile sono infatti in circolazione ben quindici francobolli che celebrano le produzioni italiane da nord a sud, con un occhio particolare – in questo 2016 – alla kermesse di Verona, alla quale vengono dedicati ben due dentelli.

  • Da Brera a Capodimonte uscimmo a riveder le stelle

    Angelo Benedetti, Napoli

    “E quindi uscimmo a riveder le stelle”: un verso famosissimo della Divina Commedia, anzi l’ultimo passaggio dell’Inferno descritto da Dante Alighieri. Parliamo di stelle e non si può non parlare di due strutture caposaldo dell’osservazione italiana: l’Osservatorio Astronomico di Brera in Milano e l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte, ai quali l’Italia ha reso omaggio attraverso l’emissione di due francobolli loro dedicati.

  • Dal Vaticano moneta aurea per la Madonna di Foligno, capolavoro di Raffaello

    Non solo francobolli per la Madonna di Foligno. La Città del Vaticano manda in campo una splendida moneta aurea da 100 euro dedicata al capolavoro di Raffaello conservata nella Pinacoteca dei Musei Vaticani. A firmare il bozzetto è l’artista Antonella Napolioni. Data di entrata in circolazione il 12 giugno 2012. Limitatissima la tiratura: solo 999 esemplari, coniati dalla Zecca di Roma.

  • E’ stato il più autorevole interprete di Giovanni Pierluigi da Palestrina: è il centenario della nascita del cardinale Domenico Bartolucci

    La tradizione di ricordare gli artisti che hanno lasciato un’impronta importante nella storia della musica prosegue in Vaticano nel 2017 con l’uscita di un francobollo e di cd dedicati a Domenico Bartolucci nel centenario della sua nascita.

  • Europa 2017: per i Castelli il Vaticano sceglie il Palazzo Pontificio di Castel Gandolfo e il Palazzo del Belvedere

    La Città del Vaticano partecipa all’iniziativa di Posteurop per lo sviluppo di una tematica comune a tutte le amministrazioni postali aderenti, con l’emissione di 2 francobolli dedicati a Castel Gandolfo e al Palazzo del Belvedere. I Castelli sono infatti il tema designato per il 2017.

  • Eye On Africa: per la Cites CoP17 di Johannesburg le Nazioni Unite accendono i riflettori su 12 piante e animali africani minacciati d'estinzione

    Un occhio sull’Africa. La Cites CoP7, ovvero la Conferenza sulla protezione delle specie selvatiche in programma a Johannesburg, in Sudafrica, dal 24 settembre al 5 ottobre 2016, è l’incontro numero 17 che si tiene sul tema allo scopo di affrontare le più importanti sfide e opportunità globali relative alle specie selvatiche. In contemporanea le Poste delle Nazioni Unite mandano in campo “Eye on Africa”, un dentello per ognuna delle dodici specie di piante e animali africani minacciati d'estinzione.

  • Giochi dei Piccoli Stati d'Europa 2017: la Repubblica di San Marino torna ad ospitarli dal 29 maggio al 3 giugno

    Eugenio Serlupini, San Marino

    Tornano sul Titano per la terza volta, dopo quella prima memorabile edizione e l'indimenticabile appuntamento di sedici anni fa. I Giochi dei Piccoli Stati d'Europa danno appuntamento a San Marino dal 29 maggio al 3 giugno 2017, pronti a dare il bentornato ai 7 Paesi (Andorra, Cipro, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta e Monaco) che hanno già partecipato alle precedenti edizioni. Con un caloroso benvenuto al Montenegro, che debutta nella kermesse sportiva.

  • Giornata internazionale della Danza 2017, dall'Onu arrivano sei francobolli d'autore

     

    Arriva il secondo omaggio dentellato dedicato alla danza internazionale. L'amministrazione postale delle Nazioni Unite celebra con l'emissione di sei francobolli la Giornata Internazionale della Danza in calendario per il 23 marzo 2017. A firmare le opere riprodotte sono gli artisti Pascal Campion (Francia), Victo Ngai (Hong Kong) e Jean François Martin (Francia); il disegnatore è Sergio Baradat (Nazioni Unite).

  • Giornata Internazionale della Felicità 2017: le Nazioni Unite scelgono i Puffi come testimonial

     

    Il 20 marzo 2017 si celebra la Giornata Internazionale della Felicità e quali migliori testimonial dei Puffi, le piccole creature immaginarie celesti? Guadagnatisi la popolarità grazie alla pubblicazione di Pierre Culliford detto Peyo in collaborazione con il giornalista belga Yvan Delporte, sono stati scelti dalle Nazioni Unite come soggetti dei francobolli emessi per celebrare proprio la Giornata Internazionale della Felicità.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...