Fase 2 - Turismo Italia News

  • #E-StateInSicurezza: otto giovani architetti mettono a punto la soluzione tecnica low-cost e sostenibile per le spiagge del dopo-Covid19

    Giovanni Bosi

    La priorità nello sviluppo del concept è stata quella di garantire la sicurezza e il rispetto delle norme evitando di erigere barriere che isolassero i fruitori degli stabilimenti balneari in un ambiente occludente. Del resto, dopo due mesi di lockdown perché rinchiudersi all'interno di un oggetto? Otto giovani architetti italiani hanno messo a punto il loro progetto per andare al mare o al lago in tutta sicurezza. E infatti l'idea sviluppata si chiama #E-StateInSicurezza.

  • Aeroporti del Nord Est pronti per la ripartenza: ai nastri di partenza Volotea, Jet2, Wizzair, Klm e Air France ma è necessaria reciprocità

    L'apertura delle frontiere per il 3 giugno sta rimettendo in moto la programmazione delle compagnie aeree, e sui sistemi di prenotazione si amplia il numero delle destinazioni che saranno a breve collegate con gli aeroporti della nostra regione. Le previsioni per il polo aeroportuale del Nord-Est, che comprende gli aeroporti di Venezia-Treviso e Verona sono di un rilancio condiviso che sta prendendo forma grazie ai continui e consolidati rapporti con le compagnie aeree.

  • ALBERGHI | Google: su annunci Ads commissioni solo se i turisti soggiorneranno effettivamente, “sostegno al settore in crisi”

    Google ha annunciato l'introduzione delle commissioni (per soggiorno) per gli annunci Hotel Ads per supportare il settore alberghiero durante l'emergenza Covid-19. In particolare, le commissioni (per soggiorno) note anche come pagamento per soggiorno o Pay Per Stay, da programma pilota verranno ora rilasciate a livello globale, e permetteranno agli hotel che utilizzano Hotel Ads di pagare la commissione sull'annuncio solamente nel caso in cui il soggiorno degli ospiti venga effettivamente realizzato.

  • Bardolino, inizia il conto alla rovescia per il turismo: a scandire il tempo un progetto di illuminazione cromatica

    Parte da Bardolino sul Lago di Garda, in provincia di Verona, il conto alla rovescia verso la riapertura del borgo e delle sue attività economiche. Un count down che sarà scandito dai colori, attraverso un progetto elaborato dalla Fondazione Bardolino Top in collaborazione con il Comune e in particolare con l’assessorato alla Cultura. Il palazzo comunale, per quattro settimane verrà colorato ogni sette giorni con una illuminazione diversa, per arrivare alla fatidica data del 1° giugno in cui, a meno di ulteriori restrizioni, potranno riaprire tutte le attività economiche e il paese sarà pronto ad accogliere i visitatori.

  • COVID-19 | Agenzie di viaggio: Aidit e Assoviaggi sollecitano interventi urgenti di sostegno economico alle imprese turistiche

    Azzeramento delle vendite pur dovendo continuare a sostenere i costi di gestione per far fronte alla cancellazione di tutti i prodotti turistici precedentemente venduti e per prestare assistenza ai viaggiatori all’estero. Spesso, peraltro, non riuscendo a recuperare neanche in parte gli importi pagati per le prestazioni non erogate ai propri clienti. E’ questo il quadro desolante delle agenzie di viaggio, le cui associazioni di categoria Aidit ed Assoviaggi sono tornate a sollecitare al Governo interventi urgenti di sostegno economico a favore delle imprese della distribuzione turistica.

  • FASE 2 | Le proposte di Federturismo per la ripartenza delle imprese turistiche: “Sostegno economico da parte dello Stato”

    Proposte per le linee guida e le indicazioni operative per la riapertura delle imprese presentate in un documento alla task force Colao. Le ha messe a punto Federturismo raccogliendo le indicazioni e i suggerimenti della propria base associativa, composta da 20 filiere. “Il turismo è un settore decisivo dell'economia italiana che in questo momento è in grave sofferenza, come detto dallo stesso presidente del Consiglio Conte. Va quindi urgentemente sbloccato e aiutato con interventi immediati per la ripartenza”.

  • In spiaggia con le regole: per ogni ombrellone uno spazio di almeno 10 mq, racchettoni e nuoto sì, beach-volley no

    Con il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri emanato il 17 maggio 2020 (in attuazione a quanto prevede il decreto-legge n.19 del marzo scorso) arrivano anche una serie puntuale di regole comportamentali: da come dovremo stare in spiaggia quest’estate a come si viaggia. Tutte le regole nel dettaglio, anche per chi si sposta in Italia.

  • ISRAELE | Turismo, cucina italiana, fashion, export: piano dell'Ambasciata italiana per rilanciare il Belpaese nel dopo-Covid19

    Turismo, cucina italiana, fashion, export. C'è tutto questo in campo per rilanciare nella Fase 2 l’immagine dell’Italia e promuovere nuove opportunità in campo economico, scientifico e culturale. E’ questo l’obiettivo del programma di iniziative messe a punto dall’Ambasciata d’Italia in Israele in coordinamento con tutti gli attori del Sistema Italia nel Paese, l’Ice, l’Enit, la Camera di Commercio e il ministero della Difesa.

  • Le imprese del turismo all’aria aperta italiane reagiscono all’emergenza Covid-19: ogni anno 5 miliardi di euro di ricchezza generata

    In Italia, Paese leader europeo del turismo open air, il segmento dei campeggi e villaggi turistici assicura oltre 10 milioni di ospiti per circa 70 milioni di presenze annuali, per un valore di 5 miliardi di euro di ricchezza generata. Quella che si apre con la Fase 2 dell'emergenza Covid-19 sarà una stagione turistica in salita per tutto il settore dell’ospitalità, ma le 2650 aziende che offrono vacanze all’aria aperta sono determinate a reagire ed a riaprire i battenti. Anche se si dovranno osservare norme comportamentali e protocolli di sicurezza il mondo del campeggio e dei villaggi turistici resta una delle poche opportunità per condurre vacanze adeguate nell’estate del 2020.

  • LUOGHI | In mountain bike per conoscere il territorio: Umbria pronta alla Fase 2, dalle Marmore alla vecchia ferrovia Spoleto-Norcia

    Pedalare per conoscere le bellezze dell´Umbria: i borghi medievali, la Cascata delle Marmore, il lago di Piediluco, chiese e monasteri sulla Via di Francesco... Dalla Valle del Nera al vecchio tracciato ferroviario Spoleto-Norcia, fino ad Assisi, una intera regione si rivela ideale per il ciclismo in tutte le sue declinazioni: bici da strada, mountain bike, gravel, e-bike...

  • MARCHE | L’Associazione dei tour operator di Confcommercio ha incontrato Bastianelli (Enit) per il dopo-Covid19

    Sperano in un 2021 di completa riapertura del movimento turistico “internazionale” i tour operator specializzati nell’incoming per le Marche, che sono da sempre attivi sui mercati esteri. Assomito, l’associazione marchigiana incoming Tour Operator di Confcommercio ha incontrato in videoconferenza il direttore esecutivo dell’Enit – Agenzia Nazionale per il Turismo, Giovanni Bastianelli.

  • PUGLIA | La Regione si prende cura del sistema turistico: manovra da 665 milioni per lavoro e imprese con aiuti al comparto

    Recepite dalla Regione le proposte formulate dalla Federalberghi Puglia al tavolo del partenariato economico-sociale per favorire la ripresa dopo l’emergenza Covid-19: il comparto alberghiero beneficerà di strumenti straordinari con risorse rilevanti risorse, anche con una quota a fondo perduto. Tra queste, il “microprestito” per piccole imprese, professionisti e partite Iva (20% a fondo perduto), il fondo a sostegno degli investimenti delle piccole e medie imprese turistico-alberghiere (dal 20 al 30% a fondo perduto), voucher occupazionali nel settore alberghiero per 1.000 euro al mese per unità occupata (fino a 7 unità) per 10 mesi.

  • Respirare benessere e natura in questa estate di rinnovamento: sull'Isola di Grado sicurezza, salute, ampi spazi, attività all’aria aperta [VIDEO]

    Dieci km di spiaggia sabbiosa, 16.000 ettari di laguna punteggiata da oltre cento isolotti, da esplorare pedalando lungo i suoi 40 km di piste ciclabili e da godersi praticando uno dei tanti sport all’aria aperta che vengono proposti da un nutrito numero di operatori. Tutto questo in un'isola nel mare del Friuli Venezia Giulia: è Grado, che si sta attrezzando per affrontare nel modo più adeguato e sicuro la stagione estiva 2020 e accogliere i turisti con il suo consueto alto standard di ospitalità, per rendere la loro vacanza piacevolissima, unica e realmente salutare.

  • Riaprono al pubblico i Grandi Giardini Italiani, l'occasione per scoprire le bellezze naturalistiche e artistiche dopo il lockdown

    La scelta dopo il lockdown non è casuale: la Festa della Mamma coincide con la proposta dei Grandi Giardini Italiani. Il network dei più bei giardini visitabili in Italia rende accessibili le proprietà in questa Fase 2, con l'invito ad esserci domenica 10 maggio. Un'occasione per scoprire le bellezze naturalistiche e artistiche del nostro Paese.

  • Ripartire dalla mobilità dolce e dal turismo sostenibile, vivendo la natura ed i piccoli borghi: 11 proposte per la Fase 2

    L'acronimo è Amodo, il significato è Alleanza per la Mobilità Dolce, ovvero l'insieme di associazioni attive nella tutela ambientale, di promozione della bicicletta, cammini, ferrovie turistiche e greenways, per la valorizzazione dei borghi, aree interne e turismo sostenibile. A Governo, Regioni e Anci sono state inviate le proposte per la Fase 2 dell’emergenza Covid-19.

  • Riviera Adriatica, la ricetta della Cooperativa Bagnini di Cervia per la riapertura delle spiagge

    Dalla distanza tra gli ombrelloni, alla ristorazione sotto l'ombrellone, dalla Protezione civile in spiaggia, alla moneta elettronica, dall'immunità legale per il salvataggio al rigido protocollo per tutto il personale. L'attenzione è a ogni dettaglio per proporre una spiaggia "super sicura". In vista della riapertura delle spiagge decisa dalla Regione Emilia-Romagna, la Cooperativa Bagnini di Cervia mette in campo le proposte a sostegno delle riaperture in sicurezza.

  • SARDEGNA | Pula riparte in normalità e sicurezza: primo Comune in Italia a usare i servizi offerti dall'App MobilitApp

    Pula riparte in sicurezza. La cittadina del sud Sardegna, famosa in tutto il mondo per le sue spiagge e le sue bellezze archeologiche e naturalistiche ha scelto di ripartire in sicurezza, garantendo la libertà di movimento alle persone, senza utilizzare strumenti di geolocalizzazione, e favorendo al contempo la ripresa del commercio. Un'app aiuta Comune, cittadini e attività commerciali a gestire in libertà i luoghi pubblici.

  • Toscana: a Vicchio, patria di Giotto e Beato Angelico, il distanziamento sociale diventa espressione artistica in piazza

    Angelo Benedetti, Vicchio | Toscana

    Qui l'arte e la creatività sono di casa. E grazie a nomi altisonanti perché nei dintorni di Vicchio del Mugello, in Toscana, sono nati nientemeno che Giotto e Beato Angelico e nel borgo ha trovato ospitalità anche Benvenuto Cellini, che qui ha soggiornato saltuariamente per più di dieci anni. Così proprio qui è nato un progetto che, nella Fase 2 del dopo-Covid19, vuol rappresentare una risposta all’emergenza anche nel sistema relazionale attraverso un modo molto semplice di interpretare e definire il distanziamento sociale. E infatti si chiama #stodistante.

  • TURISMO | “L’Italia non chiude i confini: consentito a chi ama l'Italia di poter tornare a goderne nel rispetto delle disposizioni”

    "Il turismo in Italia ripartirà, con tutte le cautele e nella massima sicurezza. Bene ha fatto il ministro Dario Franceschini a chiarire che non è prevista alcuna chiusura dei confini. Bisogna consentire a chi ama l'Italia di poter tornare a goderne, nel rispetto delle disposizioni governative e regionali”: la sottolineatura è del presidente di Enit - Agenzia nazionale del Turismo, Giorgio Palmucci.

  • Turismo e viaggi: arrivano I consigli dell'Unione Europea, ma Austria, Francia e Svizzera “chiudono” l'Italia

    Giovanni Bosi

    Da Bruxelles arrivano le linee-guida per viaggi e turismo nell'Unione Europea nel dopo-Covid19: la prima esortazione è quella che le autorità nazionali dovrebbero progressivamente revocare le restrizioni alle frontiere, ma con prudenza. “Laddove non fosse opportuno rimuovere completamente i controlli, dovrebbero essere parzialmente alleggerite in modo mirato – dice la Ue - i cittadini dovrebbero avere accesso a informazioni complete, chiare e aggiornate fornite dalle autorità nazionali”. Ai nostri confini, l'Austria al momento guarda solo alla Germania, verso la quale dal 15 giugno dovrebbero essere riaperti i trasferimenti. Ma Vienna, Francia e Svizzera ritengono che sia troppo presto riaprire all'Italia.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...