Asia - Turismo Italia News

  • A Bali sulle tracce dei luxury hotel: sull'Isola degli Dei il benessere conquista i Luxury Lifestyle Awards

    E' conosciuta come l'Isola degli Dei e popolarissima tra i turisti di tutto il mondo, per i suoi antichi templi, i suoi splendidi panorami e le bellissime spiagge, oltre che per i vulcani. L'essere abbinata agli dei, con un soprannome così eloquente, è perché questa meravigliosa terra sfodera preziose testimonianze architettoniche del suo passato, rituali indù, aromi di incenso... Ma quel che è più importante è che l'Isola degli Dei è un posto perfetto per le persone: questo paradisiaco angolo di mondo sembra creato per la gioiosa celebrazione della vita e della bellezza della natura. E ci sono ammiccanti hotel di lusso, che in questo 2020 hanno conquistato i Luxury Lifestyle Awards.

  • Ai confini dell'Asia. Avventure e incontri tra zar, sultani e maioliche: il nuovo libro di Mario Cimarosti

    Ha seguito le orme di Marco Polo, partendo da Venezia e percorrendo la Via della Seta per scoprire le meravigliose e conturbanti terre d’Oriente. Ha attraversato la Russia, le steppe della Siberia, i deserti della Mongolia per arrivare in Cina e poi in Asia Centrale lungo le rotte dei carovanieri. Ha toccato l’Uzbekistan, il Caucaso, la Georgia, l’Azerbaijan e la straordinaria Armenia, nazione offesa che ha saputo rialzare la testa. Questo lunghissimo viaggio è ora testimoniano nel suo libro “ Ai confini dell'Asia, avventure e incontri tra zar, sultani e maioliche”: lui è Mario Cimarosti, che nella vita è il responsabile commerciale del Triveneto per Columbia Turismo Tour Operator.

  • ALBERGHI | Veturis Travel sigla una partnership con SiteMinder per favorire la crescita in Europa e Asia

    Via alla collaborazione tra Veturis Travel e SiteMinder: la prima è una delle principali bed bank emergenti d'Europa, la seconda è una piattaforma cloud globale leader nel settore alberghiero. Lo scopo dell'accordo è di consolidare ulteriormente la propria presenza nella regione e in Asia.

  • Alla scoperta della straordinaria cultura dell’antica Scizia tra siti archeologici e naturalistici

    Con un itinerario di 13 giorni alla scoperta della straordinaria cultura e della storia millenaria del Kazakhstan tra i siti archeologici e naturalistici dell’antica Scizia. Il Kazakhstan è il nono paese al mondo per estensione, una delle ultime frontiere del turismo, per lungo tempo considerato poco più di un grande spazio vuoto al centro dell’Asia.

  • C’è un'antica storia cinese sui francobolli dell’Onu per l’esposizione filatelica internazionale dell'Asia a Macao

    C’è un'antica storia cinese, quella di Hua Mulan, che racconta di una ragazza che si arruolò nell'esercito al posto dell'anziano padre vestendosi da uomo, sui francobolli stampati in versione foglietto dall’amministrazione postale delle Nazioni Unite per la trentacinquesima Esposizione filatelica internazionale dell'Asia a Macao, nella Repubblica Popolare Cinese.

  • Cambogia a tutto tondo: dai siti Unesco al food un viaggio diventa una scoperta di grandi sensazioni

    Giovanni Bosi, Milano

    Chumreap Suor! E’ il saluto che ci si scambia nel Paese del romduol, il suo fiore tradizionale dall’attraente fragranza che lo identifica nel mondo. Parliamo di Cambogia ovviamente, una delle mete amate del Sud-est asiatico e tra le protagoniste della Bit 2017 a Milano.

  • DESTINAZIONI | Ibar, boom delle Maldive e ritorno dell'Egitto: cresce anche nel 2018 il traffico aereo intercontinentale

    Il primo quadrimestre del 2018 conferma a pieno le tendenze già riscontrate nel 2017: in un quadro complessivamente molto positivo per le mete intercontinentali, è sempre più vigorosa la crescita delle destinazioni asiatiche e, contemporaneamente, anche America ed Africa registrano saldi positivi. E’ quanto si ricava dal Rapporto Ibar (Italian Board Airline Representatives) che analizza le transazioni effettuate dalle Agenzie di Viaggio italiane affiliate alla Iata. Bene l’Egitto.

  • In Turkmenistan turismo in crescita: lungo la Via della Seta c'è un ricco patrimonio artistico e culturale del passato

    Angelo Benedetti, Turkmenistan

    Un Paese con un grande potenziale nel settore del turismo. A partire da quel grande retaggio storico che è la Via della Seta molte delle sue città dell'Asia centrale erano i principali punti di scambio sull'arteria che collegava le civiltà orientali e occidentali. Paesaggio e luoghi di grande storia sono le sue attrazioni. E' il Turkmenistan, lo stato affacciato sul Mar Caspio e incastrato fra Afghanistan, Iran, Kazakistan e Uzbekistan.

  • Le tentazioni del Palatinato, cuore di Germania: il brindisi che ti conquista

    Giovanni Bosi, Palatinato, Germania

    Palatinato, il brindisi che non ti aspetti. Regione straordinaria della Germania, è la custode di un percorso collinare di 85 chilometri all'insegna della storia, del gusto e del piacere: è la Strada del Vino, che con i suoi 75 anni di vita continua a garantire emozioni e sensazioni sempre giovani. Non si può non rimanere piacevolmente sorpresi nello scoprire che da Neustadt,  ridente cittadina nel cuore della Germania, nasce un percorso che si perde tra paesaggi, orizzonti lontani, cultura e vigneti. Una vera e propria “strada dei sogni” come la chiamano da queste parti. E Riesling si chiama l’attrazione principale…

  • Qatar Airways lancia il servizio su Penang, l’esotica destinazione malese: collegamento diretto da febbraio 2018

    A partire dal 6 febbraio 2018 Qatar Airways sarà operativa con voli diretti su Penang, la seconda destinazione malese della pluripremiata compagnia, che porta così avanti i suoi ambiziosi piani di espansione globale. Oltre alle sue incantevoli spiagge sabbiose e ai paesaggi mozzafiato, Penang è considerata la capitale gourmet della Malesia.

  • Samarcanda, Via della Seta: gloria e meraviglia del continente asiatico

    Giovanni Bosi, Samarcanda / Uzbekistan

    E’ stata definita “una combinazione di Delfo e Atene” e pure “la gloria e la meraviglia del continente asiatico”. Una leggenda da queste parti narra che soltanto due visitatori europei l'abbiano raggiunta nei lunghissimi quattrocento anni tra il 1450 e il 1850. Di sicuro per secoli non è stata profanata da occhi occidentali e il suo nome l’ha sempre evocata come una delle più remote e leggendarie città del mondo. E’ Samarcanda, nell’odierna Uzbekistan, nel cuore dell’Asia e crocevia dell’antica Via della Seta.

  • Si chiama Costa Firenze la nuova nave di Costa Crociere in arrivo a ottobre 2020: un mese nel Mediterraneo e poi in Asia

    Attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, è una nave da 135.500 tonnellate di stazza lorda e una capacità di oltre 5.200 ospiti, gemella di Costa Venezia, inaugurata a Trieste lo scorso 1° marzo. E' la Costa Firenze la nuova nave di Costa Crociere che entrerà in servizio a ottobre 2020. Prima di posizionarsi in Asia per il mercato cinese, Costa Firenze rimarrà per un intero mese nel Mediterraneo, offrendo 5 crociere da Trieste e Savona. Il 2 novembre 2020 partirà invece un fantastico viaggio di 51 giorni da Savona a Hong Kong.

  • Si scaldano i motori per il Grand Prix Season Singapore 2017, un motivo in più per essere nella Città del Leone

    Il Grand Prix Season Singapore 2017 è l’occasione perfetta per visitare la Città del Leone e lasciarsi trasportare dalla vibrante energia che trasforma la città con il calare della notte. Auto veloci, celebrità e tanti eventi collaterali fanno di Singapore il palcoscenico di uno tra gli spettacoli più adrenalinici della stagione. Appuntamento a settembre.

  • Singapore Airlines propone voli per Asia e Australia rispettivamente a partire da 490 e 895 euro

    Una nuova offerta dedicata ai passeggeri italiani per volare a partire da 490 euro verso il Sud-est asiatico e l'Australia. A proporla è la compagnia Singapore Airlines. Tutti i voli dall'Italia effettuano scalo nella Città del Leone: i passeggeri possono trattenersi qui per proseguire verso la destinazione finale rispettando la validità della promozione.

  • Un caffè bollente sui tetti di Hoi An, il pittoresco antico porto sul fiume Thu Bon

    Giovanni Bosi, Hoi An / Vietnam

    Le lanterne colorate, le giunche che scivolano lentamente sul fiume Thu Bon, le facciate gialle delle case con le loro decorazioni in legno, la miriade di piccoli negozi che si affacciano sulle stradine affollate, l’antico Ponte coperto giapponese, le venditrici ambulanti di frutta multicolore. Potrebbe sembrare una location cinematografica ricostruita in ogni dettaglio. Ma qui tutto è autentico e per questo l’Unesco ha voluto preservarla dichiarandola Patrimonio dell’umanità: siamo ad Hoi An, nella provincia Quang Nam nel Vietnam centrale.

  • UNESCO | Ventuno nuovi siti iscritti nella World Heritage List: Italia rimasta fuori dalla lista del Patrimonio dell’Umanità

    Sono 21 i nuovi siti culturali Patrimonio mondiale dell’Umanità iscritto dall’Unesco nella World Heritage List in occasione della 40.a sessione del Comitato svoltasi ad Istanbul. I lavori hanno subìto una sospensione di 24 ore a causa del fallito golpe, ma alla fine si è arrivati alla decisione finale. Che tuttavia non contempla l’Italia, che guida la classifica dei luoghi Patrimonio Unesco con 51 siti. Primato ora insidiato dalla Cina, che possiede soltanto uno di meno.

  • Uzbekistan, Khiva: ecco la città dai minareti a tronco di cono

    Giovanni Bosi, Khiva / Uzbekistan

    La suggestione più grande è arrivare a Khiva in piena notte. Tutto intorno il buio sembra avvolgere in una sorta di abbraccio protettivo la cittadina rinchiusa nelle sue mura possenti circondate dalla steppa, mentre sopra la nostra testa e sui grandi minareti a forma di tronco di cono, il firmamento brilla più che altrove. L’impressione è di trovarsi catapultati nell’atmosfera delle Mille e una notte. Khiva è silenziosa e attende il sole che tornerà a far scintillare i mattoni verdi smaltati a vetro che rivestono le sue alte torri. Qui siamo sulla Via della Seta, la strada percorsa anche da Marco Polo.

  • Vardzia, la città scolpita nella roccia: in Georgia il capolavoro rupestre che racconta storie di donne straordinarie, in viaggio con Paolo Pretelli

    Giovanni Bosi

    Ben più di semplici grotte scavate dall'uomo nella roccia: questi veri e propri capolavori dell'ingegno umano si integrano perfettamente nel paesaggio, dimostrando peraltro un tipo di pianificazione di grande livello che addirittura non si riscontra nell'architettura costruita. Siamo a Vardzia, la città rupestre nel fianco del monte Erusheli, nel sud della Georgia, linea di demarcazione tra Europa e Asia. Un luogo che tra l'altro tramanda storie di donne straordinarie. Ce lo racconta Paolo Pretelli, gran patron di Apatam Viaggi.

  • Zoom Torino, 10 anni di attività (e tante novità) per il primo bioparco immersivo d’Italia: la natura del mondo abita qui

    E’ il primo bioparco immersivo d’Italia che da un decennio offre un viaggio evocativo in Africa e Asia alla scoperta degli oltre 300 animali di 84 specie, ospitati negli 11 habitat ricreati ad hoc. E’ Zoom Torino, che da sabato 13 aprile festeggia il traguardo con un palinsesto di eventi e guarda al futuro avviando lo studio di una nuova forma di ospitalità glamour e immersiva. Due milioni di visitatori raggiunti lo scorso anno. E per il 2019 non mancano le novità…

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...