nord - Turismo Italia News

  • “Il Trono di Spade”: le location cinematografiche in Irlanda del Nord diventeranno attrazioni turistiche

    Diventeranno attrazioni turistiche della regione diverse location utilizzate dopo un decennio di riprese de “Il Trono di Spade” nell'Irlanda del Nord. Lo ha annunciato Hbo, la casa di produzione della serie televisiva cult mentre si terminano quelle della nuova stagione. Per la prima volta, i fan della serie vincitrice degli Emmy e Golden Globe hanno l'opportunità unica di visitare i set simbolo della leggenda ed immergersi nel mondo di Westeros.

  • A Belfast apre il George Best Hotel in onore di uno dei giocatori più talentuosi nella storia del calcio

    Celebra la vita e la carriera di uno dei più grandi campioni di tutti i tempi. Molto amato nella sua città natale e tuttora considerato uno dei giocatori più talentuosi nella storia del calcio, George Best è noto in tutto il mondo per le sue eccezionali doti con il pallone. E così a Belfast apre il George Best Hotel, in pieno centro.

  • ARCHEOLOGIA Roma, concluso il restauro della Piramide Cestia grazie a mecenate giapponese

    E’ il simbolo della moda “all’egiziana” che contagiò l’Impero romano dalla battaglia di Anzio in poi. E’ la Piramide Cestia, monumento costruito a Roma tra il 18 e il 12 avanti Cristo come tomba per Gaio Cestio Epulone e per la quale dopo poco più di un anno si conclude il restauro. Lavoro che si inserisce nell’ambito degli eventi per il Bimillenario Augusteo e che arriva in contemporanea con la mostra “Rivoluzione Augusto. L'imperatore che riscrisse il tempio e la città”, in programma fino al 2 giugno al Museo Nazionale di Palazzo Massimo.

  • Crociere artiche, ora anche in veliero e yatch: tra le nuove destinazioni le Isole Fær Øer e Caraibi (in combinazione con il Canada)

    Canada, Alaska, Groenlandia, Islanda, Scandinavia, Terre Artiche (Arcipelago delle Svalbard) e – sempre guardando a Nord - ora anche le Isole Fær Øer. Con un occhio ai caldi mari caraibici. Norama - tour operator con oltre 20 anni di esperienza in viaggi nel Nord del mondo – propone per l’estate 2017 un’offerta ricca di soluzioni e destinazioni per il turismo di alta gamma, personalizzato e su misura.

  • Il Nord del Perù meno battuto, ma altrettanto avvincente: tra Huaraz, Trujillo, Chiclayo, Amazonas e Piura siti storici e spiagge

    La zona è meno battuta dal turismo e per questo meno conosciuta, anche se altrettanto ricca di storia come il sud e la costa di Lima. Altrettanto sorprendente si rivela il nord fra Huaraz, Trujillo, Chiclayo, Amazonas e Piura, tra siti storici e spiagge. Ecco allora perché vale la pena andare…

  • Irlanda del Nord, la nuova destinazione del Gin: apre il centro visitatori nella casa del gin Shortcross

    Nella splendida Rademon Estate Distillery nella Contea di Down, ha aperto il nuovo centro visitatori dedicato agli amanti del gin. A soli 30 minuti da Belfast, la distilleria accompagna gli ospiti in un affascinante tour che spiega la storia del gin Shortcross, il primo gin artigianale dell'Irlanda del Nord e il più premiato dell'isola di San Patrizio.

  • Kassandra, da Zeus Ammon a Dionysus: in Grecia, in riva all’Egeo, c'è il sito archeologico di Kallithea

    Giovanni Bosi, Kassandra / Grecia

    Un punto strategico. Baciato dal sole, protetto dalla macchia mediterranea, sorvegliato dalla distesa azzurra dell'Egeo davanti al Golfo che separa la penisola di Kassandra da quella di Sithonia. E’ il luogo in cui sorgeva il Santuario di Zeus Ammon e di Dionysus, a Kallithea, oggi un sito archeologico che attira per la sua storia e soprattutto per le sue antiche vestigia. Un salto indietro nel tempo di 2.800 anni in una cornice meravigliosa.

  • La magia di Skagen da vivere in primavera ed estate: ecco la città della luce nel nord della Danimarca

    E’ un'oasi di pace e tranquillità, immersa in una luce magica, il grande nord della Danimarca. E Skagen può vantare il maggior numero di ore di luce del Paese. Immersa in un fascino artistico bohémien, tra spiagge incontaminate e natura selvaggia, la città è una vera una perla di natura e arte. E dunque c’è molto da vedere in primavera e estate.

  • Nelle Isole Svalbard un Oktoberfest alternativo: la festa della birra più a nord del mondo tra aurore boreali e cani da slitta

    Sono il regno dell'orso polare e di fatto anche una Destinazione Sostenibile, marchio di qualità dato alle località che lavorano in modo sistematico per ridurre l'impatto negativo del turismo. Nell’immaginario collettivo sono un luogo assolutamente da visitare: fauna unica, natura artica e antiche città minerarie si trovano tutti alle isole, che hanno una bellezza austera e inquietante che è tutta loro. Ora c’è un pretesto in più: la Festa della birra piú a nord del mondo tra aurore boreali e cani da slitta. Dove? Alle Isole Svalbard.

  • Perù del nord, le civiltà andine prima degli Inca: dalla città sacra di Caral alla barocca Cajamarca

    Un itinerario nel nord del Perù, assai meno battuto dal turismo che non il resto del Paese, e quindi anche capace di mostrare i suoi volti più autentici, rappresenta quindi un lungo excursus nella sua storia più lontana, quella preincaica, caratterizzata da civiltà sicuramente meno note e più modeste, ma non meno interessanti. E per giunta, in parecchi casi, di culture di recente scoperta perché del tutto cancellate dagli Inca, ma che con le loro architetture, le ceramiche, i tessuti o i gioielli ci parlano di civiltà ben progredite, ben prima della nascita di Roma.

  • Primavera sull’isola di Texel: natura, spiagge e vita notturna sulla maggiore delle Frisone Occidentali

    A Texel è molto popolare camminare lungo le spiaggia e godersi il bel paesaggio, durante tutto l'anno. Parliamo della maggiore delle Isole Frisone Occidentali, territorio olandese conosciuto per le sue fantastiche spiagge, la natura, le molte attività e l'eccitante vita notturna. Che condividono i tre chilometri di lunghezza con migliaia di pecore, altra caratteristica dell’isola.

  • Se andate in Norvegia, l'orologio lasciatelo a casa: in estate non ha più senso parlare di giorno e notte

    Angelo Benedetti, Oslo / Norvegia

    Nell’immaginario collettivo è il luogo più straordinario in cui essere in estate. E in effetti è così. Anzi: da queste parti la realtà supera la fantasia. E davvero quando si decide di venire in questo Paese si deve lasciare a casa l’orologio: adesso che è arrivata l'estate non ha più senso parlare di giorno e notte. Dove siamo? Nella Norvegia del Nord, ovviamente. Che ne dite di un salto a Sommarøy?

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...