Gerusalemme - Turismo Italia News

  • A Gerusalemme per il Festival di Mekudeshet, la kermesse di suoni, danze, feste e sperimentazioni

    A Gerusalemme in un momento molto speciale per la città: il Festival Mekudeshet, una kermesse di suoni, danze, feste, sperimentazioni che si tiene per 4 settimane dall’8 agosto al 4 settembre 2018. Nato come festival della musica sacra, ha come obiettivo quello di promuovere pace, tolleranza, uguaglianza e fratellanza tra i popoli, radunando alcuni dei più importanti musicisti israeliani e arabi, e di tutto il mondo.

  • E' Gerusalemme la destinazione turistica in più rapida crescita al mondo: ecco la “hottest cities for travelers in the world”

    Ha registrato una crescita del 37% di turisti internazionali rispetto allo scorso anno e il numero è in continua ascesa, posizionando la destinazione come la prima al mondo in fatto di crescita turistica. Gerusalemme è una delle “hottest cities for travelers in the world” secondo il Rapporto Euromonitor International.

  • GERUSALEMME | La Palestina com'era: le foto di Luciano Morpurgo in mostra permanente al Consolato Generale d'Italia

    Una mostra fotografica  permanente al Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme racconta la Palestina del 1927. Le immagini della realtà quotidiana di questa terra durante il Mandato Britannico sono opera del grande fotografo Luciano Morpurgo la cui collezione “Palestina 1927” si compone di oltre 200 fotografie. Morpurgo, nato a Spalato da antica famiglia ebraica, scrittore, fotografo ed editore, subirà in Italia gli effetti delle leggi razziali.

  • ISRAELE | Apre il nuovo Ibis Red Hotel sulla piazza di Sion, è il primo nel cuore di Gerusalemmme

    Si tratta del primo hotel Ibis nel centro di Gerusalemme. L'Ibis Red Hotel ha aperto da pochi giorni, offrendo ai visitatori e ai turisti alla capitale un'altra opzione di alloggio. La nuova struttura è un Ibis Red, una delle tre categorie Ibis, il che significa che tutti gli arredi sono importati dall'Europa in aderenza allo standard internazionale di design dell'hotel.

  • ISRAELE | I 500 anni di Leonardo in mostra a Gerusalemme, rassegna allestita dal Bloomfield Science Museum

    “Le domande di Leonardo” è la rassegna allestita dal Bloomfield Science Museum di Gerusalemme a 500 anni dalla morte del grande Genio del Rinascimento. “Sebbene l'eredità di Leonardo sia un valore universale, noi italiani ci sentiamo molto orgogliosi delle sue radici" ha sottolineato l'ambasciatore italiano in Israele, Gianluigi Benedetti.

  • Israele, nell’Orto del Getsemani a Gerusalemme la prima indagine scientifica sugli ulivi del Vangelo

    Giovanni Bosi, Gerusalemme

    Il luogo è quello in cui, secondo quanto narrano i Vangeli, Gesù ha trascorso le sue ultime ore di vita prima di essere arrestato e crocifisso. Siamo a Gerusalemme, nell’Orto del Getsemani, uno dei luoghi più sacri alla cristianità. E’ qui che sorgono otto ulivi che tramandano il ricordo dell’evento legato alla storia di Cristo, dopo l’Ultima Cena e il tradimento di Giuda. Ora, dopo tre anni di studio, sono stati resi noti gli esiti della ricerca finalizzata alla datazione di quegli alberi: risalgono al dodicesimo secolo. Ma con una precisazione: la parte delle radici è di certo più antica.

  • Israele: dal Giro d'Italia ai numerosi eventi annuali, si conferma destinazione di eccellenza per gli amanti dello sport

    Lo sport è il grande protagonista del 2018 in Israele. Il Paese, che si prepara ad ospitare la Grande Partenza del Giro d'Italia, che prende il via il 4 maggio da Gerusalemme per proseguire con tre tappe attraverso i più significativi scenari di Israele, è sempre più una meta d'elezione per gli sportivi, attratti dai numerosi eventi e manifestazioni in programma nel corso dell'anno.

  • Israele: il Paese che sorprende ogni volta non è solo Terrasanta (e non è poco)

    Giovanni Bosi, Tel Aviv / Israele

    Molti lo identificano come il luogo del pellegrinaggio per eccellenza. Ma Israele non è solo Terrasanta (e non è poco). Quattro mari a disposizione - Mediterraneo, Mar Rosso, Mar Morto e Mare di Galilea, di cui uno con proprietà curative note da millenni - cultura, movida, trekking e molto di più sono i tanti motivi per visitare questo sorprendente Paese.

  • La casa e la tomba della Madonna, il mistero di Maria

    Giovanni Bosi, Gerusalemme / Efeso 

    In fondo è uno dei misteri della vita. E trovarsi nei luoghi che ne costituiscono la cornice, è come essere in una dimensione senza tempo. Efeso in Turchia e Gerusalemme in Terrasanta sono accomunate da uno degli aspetti più affascinanti della vicenda terrena di Gesù: la Vergine Maria. Sulle colline che circondano Efeso, straordinario centro dell’antichità, una delle più grandi città ioniche in Anatolia, esiste la Meryem Ana Evi, ovvero la Casa di Maria, considerata l'ultima dimora della Madre di Gesù Cristo. A Gerusalemme, nella Valle di Giosafat, un santuario sotterraneo accoglie il luogo dove si suppone che i discepoli abbiano sepolto la Madonna. Una tomba, ovviamente, vuota.

  • LOMBARDIA | Il futuro del turismo extra-alberghiero al centro dell’incontro a Iseo tra amministratori pubblici e operatori privati

    La ricettività extraalberghiera è una risorsa sempre più importante per il lago d’Iseo. Lo hanno capito perfettamente i titolari di b&b e case vacanze del territorio, soprattutto a partire dallo scorso anno quando “The Floating Piers” ha portato migliaia di turisti nelle loro strutture.

  • Oltre 150mila turisti per le festività natalizie in Israele, è Gerusalemme la città con la più alta crescita

    Sono migliaia i turisti che da tutto il mondo arrivano in Israele per le festività natalizie. Il ministero del Turismo ha organizzato navette gratuite tra Gerusalemme e Betlemme per consentire ai fedeli la partecipazione alle funzioni natalizie previste in tutto il Paese, dalla città santa fino a Nazareth.

  • OpenRestaurants Jerusalem 2018, il festival culinario torna con la sua terza edizione per sorprendere i palati più esigenti

    E’ il festival culinario urbano più cool dell’anno che anima la capitale d’Israele dal 13 al 17 novembre 2018. Per l’occasione aromi, suoni, sapori e diverse sfumature di colori accendono la città, offrendo a tutti i partecipanti l’imperdibile occasione di “degustare” la vera identità della città. Gerusalemme è pronta ad alzare il sipario su Open Restaurants Jerusalem 2018.

  • Paccheri di Gragnano Igp al sugo con piselli, salsiccia e Pecorino umbro

    E’ conosciuta nel mondo come la Città della Pasta. Perché è proprio qui che nasce un prodotto amatissimo a tavola. Parliamo ovviamente della Pasta di Gragnano e in particolare dei paccheri, i cui formati al consumo – disciplinare alla mano – sono diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi. E allora questa ricetta che arriva da Casa Spineto è un omaggio al lavoro e alla tradizione di questo territorio campano con inserti di altre eccellenze italiane: Paccheri di Gragnano Igp al sugo con piselli, salsiccia e Pecorino umbro.

  • Riapre l'Edicola del Santo Sepolcro a Gerusalemme: completato il restauro della tomba di Gesù, dopo un anno di lavori

    Dopo circa un anno di intensi lavori di restauro, l'Edicola del Santo Sepolcro, che custodisce la tomba di Gesù, nella città vecchia di Gerusalemme, torna ad essere completamente visibile per turisti e pellegrini. L’operaziore restauro si è conclusa giusto in tempo per la Pasqua.

  • Un Santo Sepolcro in Umbria, indulgenza assicurata nella chiesa conventuale di San Bartolomeo

    Giovanni Bosi, Foligno

    Indulgenza come se si visitasse il Santo Sepolcro in Terrasanta. Accade a Foligno, in Umbria, dove la splendida chiesa conventuale di San Bartolomeo (primo convento costruito appositamente per gli Osservanti, terminato nel 1415) accoglie una replica fedele del sepolcro di Gesù realizzata nel 1676. La storia e i luoghi.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...