Vinci - Turismo Italia News

  • ARCHEOLOGIA | Rivive la Roma dei Cesari con lo straordinario archeoshow ideato e curato da Piero Angela e Paco Lanciano

    A Roma tutte le sere fino al 12 novembre 2017 la storia dà spettacolo con lo straordinario archeoshow che racconta la storia dell’Urbe. La Roma di Cesare e di Augusto torna a vivere in tutta la sua suggestione grazie ai Viaggi nell’antica Roma. L’ideazione e la cura sono di Piero Angela e Paco Lanciano con la storica collaborazione di Gaetano Capasso e con la Direzione Scientifica della Sovrintendenza Capitolina.

  • Catalunya: da Figueres a Pùbol, ecco i luoghi di Salvador Dalì, il grande artista surrealista spagnolo

    Giovanni Bosi, Figueres / Catalogna

    "Voglio che il museo sia come un blocco unico, un labirinto, un grande oggetto surrealista. Sarà un museo assolutamente teatrale. La gente che lo visiterà se ne andrà con la sensazione di aver fatto un sogno teatrale". Parole di Salvador Dalì, promessa assolutamente mantenuta. Lui è il grande artista surrealista spagnolo mentre il contenitore è il Teatro Museo a Figueres, la sua citta natìa in Catalogna.

  • Da Anchiano a Vinci: nelle Terre di Leonardo tutto parla dell’ingegno del grande inventore ed artista

    Giovanni Bosi, Vinci / Toscana

    Nelle Terre di Leonardo tutto parla dell’ingegno del grande inventore ed artista. Il Montalbano è lo scrigno prezioso che tra olivi e vigneti, in paesaggi incomparabili, conserva gli scorci e i luoghi che hanno visto crescere questo genio rinascimentale per eccellenza. Si parte inevitabilmente da Anchiano, dove si trova la casa natale, per arrivare a Vinci dove nel Museo Leonardiano e nel Castello le sue intuizioni prendono corpo.

  • E’ l'anno di Leonardo da Vinci: a 500 anni dalla morte i luoghi e le opere legate al Genio, itinerario in Italia

    E’ una delle figure-icona della storia dell’umanità. Leonardo da Vinci è in questo 2019 il protagonista di una serie di eventi e celebrazioni per ricordare i 500 anni dalla sua morte. Perché, allora, non andare alla scoperta dei luoghi a lui legati o delle sue innumerevoli e straordinarie opere? Da Anchiano, dove nacque Leonardo, a Milano dove si fa la fila per ammirare il capolavoro del Cenacolo, senza dimenticare alcune "chicche" come La Scapigliata custodita a Parma e l'Uomo Vitruviano a Venezia.

  • GIORDANIA | Il genio di Leonardo da Vinci ad Amman, la scienza tra passato e futuro: contributo italiano al World Science Forum

    Il genio di Leonardo da Vinci sbarca in Giordania e fa da filo conduttore tra la scienza e la tecnologia del passato e quella del futuro. La mostra “Leonardo’s Machines: italian excellence over the centuries” al Jordan Museum di Amman espone fino al 7 dicembre una selezione di modelli artigianali provenienti dal Museo Leonardo da Vinci di Firenze.

  • Girona, il privilegio di sentirsi desiderata: dall’Arazzo della Creazione alle tapas

    Giovanni Bosi, Girona / Catalogna

    Quel che colpisce di Girona è il perfetto equilibrio tra gli oltre mille anni di espressione artistica del suo patrimonio, frutto della spiritualità e del culto, e la contemporaneità di una città che ha saputo riscoprire se stessa, in un percorso urbanistico, edilizio, sociale e commerciale che agli occhi del visitatore si mostra con estrema armonia. Miracolo della Catalogna, forse si dovrebbe dire, dove il turismo è il primo effetto dell’investimento che da queste parti tutti hanno saputo compiere in uno sforzo collettivo.

  • Imperatori Romani: per Traiano la Zecca italiana conia una moneta in oro da 10 euro

    Dallo storia è considerato un valente militare e popolare comandante, il primo tra gli imperatori ad avere avuto un’origine provinciale. Indicato come Optimus princeps e come uno degli statisti più completi, a lui si deve anche la realizzazione della Colonna Traiana a Roma per celebrare la sua conquista della Dacia. Il protagonista è Marco Ulpio Nerva Traiano, al quale è dedicata la nuova moneta aurea italiana da 10 euro in circolazione dal 22 febbraio 2018.

  • Toscana, ecco 6 luoghi di straordinaria bellezza da vedere assolutamente fra arte, natura e gusto

    Luoghi di straordinaria bellezza, protagonisti sulla scena internazionale. Città d'arte famosissime, ma anche piccoli borghi da scoprire e assaporare, perché hanno comunque qualcosa da raccontare e da mostrare. La Toscana, fra terra e mare, è tutto questo: regione che non ha bisogno di presentazione, ma che eppure offre sempre qualcosa da scoprire. Ecco allora sei luoghi che non si possono non vedere prima di lasciarla...

  • Tra festival musicali, folklore e luna park ecco l’estate 2018 in Lussemburgo

    Dai concerti dedicati ai più giovani alle grandi fiere con intrattenimenti per bambini e famiglie, fino alle manifestazioni che tengono vive le tradizioni, la storia e la cultura del Paese. Ci sono molte ragioni per trascorrere qualche giorno in Lussemburgo in estate grazie agli intrattenimenti per ogni età e tutti i gusti che assicurano un soggiorno indimenticabile nel cuore d’Europa. Oltre alle sue attrattive naturalistiche e culturali e alle numerose attività che si possono svolgere sul territorio, il Paese offre infatti ai suoi visitatori un ricco programma di eventi estivi.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...