made in Italy - Turismo Italia News

  • La Mortadella Bologna Igp vola anche all’estero: si modifica il Disciplinare per renderla ancor più genuina

    Inutile dire che è un simbolo dell'Italia a tavola oltre che un biglietto da visita della gastronomia emiliana: la Mortadella Bologna Igp vola anche all’estero, con un aumento delle vendite dell’8,6 % e nell’anno del suo diciottesimo compleanno il Consorzio Mortadella Bologna si regala un Disciplinare nuovo: niente glutammato e solo aromi naturali.

  • La seduzione irresistibile dei turisti stranieri verso le nostre città d’arte: quest'estate spenderanno 14 miliardi di euro

    Le città d’arte seduzione irresistibile. Quest'estate salirà in media del 3,5% l’incremento delle presenze turistiche internazionali, con una punta del +4,3% nelle città d’arte infatti e, quindi, con il +3,5% nelle mete eno-gastronomiche e il +2,8% nelle località marine. Lo rileva una indagine condotta dal Centro studi della Cna tra gli operatori del settore iscritti alla Confederazione.

  • Novanta anni fa la firma dei Patti Lateranensi e la nascita dello Stato della Città del Vaticano, arrivano i francobolli

    Eugenio Serlupini, Roma

    Novanta anni fa venivano sottoscritti tra la Santa Sede e l’Italia i Patti Lateranensi, sancendo di fatto la nascita dello Stato della Città del Vaticano. Per la prima volta dall’Unità d’Italia furono stabilite regolari relazioni bilaterali, riconoscendo l’indipendenza e la sovranità della Santa Sede. L’anniversario viene celebrato dai due Paesi con l’emissione di un francobollo identico.

  • Renon, palestra a cielo aperto con vista sulle Dolomiti: wellness, sconfinati percorsi in e-bike e attività per tutta la famiglia

    Uno straordinario “balcone” panoramico sulle Dolomiti, raggiungibile in meno di dodici minuti da Bolzano con la  Funivia del Renon (che quest’anno festeggia dieci anni): un vero e proprio scrigno di bellezze naturali a due passi dalla città, perfetto per una vacanza all’insegna del  wellness, dell’ attività fisica en plein air, della  semplicità e del  relax. E’ l’altipiano del Renon, in Alto Adige.

  • RIMINI | Il digital marketing per il travel e il food è il tema della nona edizione di BE-Wizard! al PalaCongressi

    Il digital marketing per il travel e il food è il tema della nona edizione di BE-Wizard! in programma il 31 marzo e il 1° aprile al PalaCongressi di Rimini. Due giorni di formazione per approfondire lo stato dell’arte del marketing digitale che vede gli utenti sempre più orientati al multi-screen.

  • RUSSIA | Coldiretti: disgelo con Putin vale 10 miliardi di euro per Made in Italy, esportazioni scese al minimo storico

    L’avvio del dialogo con la Russia crea le premesse per chiudere una guerra commerciale che ha provocato una perdita complessiva stimata ormai in oltre 10 miliardi per il Made in Italy in termini di esportazioni. E’ quanto stima la Coldiretti in occasione dell'incontro a Mosca tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il premier russo Vladimir Putin.

  • RYANAIR | Almeno tre fronti di tutela sui quali Confconsumatori sarà a fianco dei passeggeri: «Intervengano le Autorità»

    “Le cancellazioni annunciate da Ryanair sono un fatto molto grave che calpesta i diritti dei passeggeri”. Confconsumatori suona la carica contro la compagnia low cost: “Cerca di fare confusione mischiando, a giustificazione, i fattori esterni, come ad esempio gli scioperi dei controllori di volo e il maltempo, con quelli interni quali l’impatto crescente delle ferie di piloti e personale di cabina. Ci troviamo di fronte ad una totale assenza di trasparenza e sorge il dubbio che vi siano altri motivi non esplicitati”.

  • SAN VALENTINO | Love at first flight: in aeroporto o a bordo di un aereo, ecco dove gli italiani si innamorano

     

    (TurismoItaliaNews) L’agenzia di viaggi online leader in Europa eDreams ha condotto una ricerca tra i viaggiatori europei per scoprire in quanti si sono innamorati durante il viaggio, se sono partiti per dimenticare un vecchio amore o sono tornati dalla vacanza con il proprio futuro coniuge. Il 20% dei nostri connazionali ha confessato di essersi innamorato in vacanza e, alla fine, il 3% torna felicemente fidanzato. Se per San Valentino le coppie più sdolcinate si scambiano cioccolatini ed effusioni durante una cena a lume di candela in un ristorante trendy, c’è anche chi la propria metà la trova a bordo di un aereo o ai banchi del check-in. Ecco dunque gli esiti della ricerca condotta sui viaggiatori europei per scoprire in quanti trovano la propria anima gemella mentre sono in vacanza.

    Iniziamo con le ragioni della partenza: 1 italiano su 10 ha affermato di aver acquistato un biglietto aereo dopo aver chiuso una relazione con il proprio partner. Non sembrerà quindi strano se poi quasi il 20% degli viaggiatori italiani ha dichiarato di essersi innamorato di qualcuno incontrato mentre era in vacanza. In particolare, sembrano essere i maschi quelli più intraprendenti: se il 20% degli uomini si è lasciato affascinare da qualcuno incontrato in ferie, quasi il 10% dei ragazzi ha utilizzato una app di incontri geolocalizzata per trovare altri single nella zona. La fascia d’età più coinvolta negli innamoramenti è quella compresa tra 35-44 anni: il 22,3% di questi italiani ha trovato un partner mentre era in viaggio. Lo stesso è accaduto, però, al 22,2% dei viaggiatori più giovani (18-24 anni); mentre quelli appartenenti alla fascia 25-34 anni hanno registrato il maggior utilizzo di app per incontri, vale per il 9,9%.

    Il colpo di fulmine arriva anche prima dell’atterraggio. Più del 40% dei viaggiatori in partenza dal nostro Paese si è sentito attratto dagli assistenti di volo e il 26% da un altro passeggero seduto accanto al proprio sedile. Dalle indagini di eDreams, emerge però un dato altrettanto significativo: a puntare gli occhi su una hostess o uno steward sono stati per la maggioranza persone già impegnate in una relazione amorosa, più del 45%. Di questi, più della metà erano uomini di età compresa tra 25 e 34 anni.

    Una tendenza che si registra anche per i vicini spagnoli e portoghesi che hanno strizzato l’occhio almeno una volta nella vita alle hostess o agli steward rispettivamente per il 35% e il 33%, e per gli inglesi - attratti più dagli assistenti di volo (23,5%) che dal vicino di posto (19%). Anche gli svedesi non rimangono indietro, con un buon 30% che ha adocchiato un/una compagno/a di viaggio e un 35% che ha flirtato con gli assistenti di volo. Al contrario, i francesi sono più interessati a fare colpo su un passeggero (23%) piuttosto che sul personale di bordo (20%).  Trovare l’amore vero in vacanza non sembra poi così impossibile, e lo dimostrano il 5% dei single italiani che ha incontrato un/una fidanzato/a in aeroporto o a bordo dell’aereo e quasi il 3% dei nostri connazionali ha incontrato quello che poi – una volta atterrati a casa – sarebbe diventato il futuro coniuge. Per quanti sono alla ricerca dell’anima gemella, non resta che approfittare di San Valentino e volare in una delle 40 mila destinazioni raggiungibili con eDreams dove, chissà, potreste trovare la vostra dolce metà.

     

    San Valentino, da Terni a patrono degli innamorati di tutto il mondo

  • SARDEGNA | Cammini e percorsi: la giunta regionale approva l'adesione al progetto, impulso al turismo e all'economia dei territori

    La Sardegna aderisce al progetto nazionale “Cammini e Percorsi” promosso dal ministero per i Beni e le Attività culturali, dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti e dall’Agenzia del Demanio, per la riqualificazione ed il riuso degli immobili di proprietà della Regione o degli enti locali che ricadono nella fascia di rispetto di cammini storico-religiosi e di percorsi ciclopedonali.

  • SVEZIA | “Cinema Made in Italy – Festival del Cinema italiano”, a Stoccolma prima edizione della kermesse dell’Istituto di Cultura

    Si è aperta a Stoccolma la prima edizione di “Cinema Made in Italy – Festival del Cinema italiano”. Il nuovo festival si innesta su una tradizione ventennale di rassegne cinematografiche organizzate a Stoccolma dall’Istituto di Cultura.

  • Therme Bucuresti, terme da guinness con il palmeto più grande d'Europa e relax totale

    Giovanni Bosi, Bucarest / Romania

    Le meraviglie della natura e la comodità della vita moderna in una configurazione di grande impatto. Sono le nuovissime Therme di Bucarest: un investimento da 50 milioni di euro che ha dotato la capitale romena di un grandioso complesso con acqua termale estratta ad oltre 3.100 metri di profondità e il più grande palmeto d'Europa, pensato per il relax totale.

  • TREND | Il Bel Paese meta di spagnoli per lo shopping modaiolo: Enit porta l'Italia alla Vogue Fashion Night di Madrid

    Il Bel Paese meta di shopping modaiolo in cerca di rarità Made in Italy. Il monitoraggio di Enit - Agenzia Nazionale del Turismo rileva una crescita del 5 per cento della passione iberica per l'Italia, con un’attrazione per i beni di nicchia.

  • Una moneta dedicata alla Vespa celebra l’icona del Made in Italy: è realizzata nei tre colori verde, bianco e rosso

    E’ realizzata nei tre colori verde, bianco e rosso, per ricordare la bandiera italiana, la moneta in argento da 5 euro in circolazione dal 12 aprile con la quale si celebra uno dei simboli dello stile italiano tra i più famosi al mondo: la Vespa. A coniarla è il Poligrafico e Zecca dello Stato.

  • UZBEKISTAN | Sessanta anni di Made in Italy a Tashkent in mostra nello splendido State Art Museum

    Il “Pijama Palazzo” di Galiztine, che Claudia Cardinale portava nella Pantera Rosa o l’abito talare di Anita Ekberg nella Dolce Vita, fino al vestito in tulle di Prada per il red carpet della notte degli Oscar di Cate Blanchett o il “Jungle dress” di Donatella Versace per Jennifer Lopez al Music Award. Sono alcune delle creazioni che hanno fatto grande lo stile italiano nel mondo e che sono ora in mostra nell’esposizione “60 anni di made in Italy”, sbarcata a Tashkent.

  • Ventisei metri di filo per affrancare una lettera: ecco il francobollo italiano creato a Foligno e firmato Caprai

    Giovanni Bosi, Foligno / Umbria

    Chi pensa che sia solo un francobollo, sbaglia. O meglio: chi crede che serva solo per affrancare una missiva da spedire in chissà qualche parte della Terra, in realtà non guarda troppo lontano. E sì, perché il francobollo realizzato interamente in merletto, dal valore facciale di 2,80 euro ed entrato in circolazione l’8 ottobre 2004, è un insieme di record che riguardano Foligno (Umbria): è qui che è nato il primo francobollo del mondo tutto in merletto. Un insieme di successi in pochi centimetri quadrati espressione del “made in Italy” vincente.

  • Vino: Italia raddoppia in Francia e vince la storica sfida: record del decennio con 170 milioni di euro

    Record storico per l'export di vino italiano in Francia che sfiora i 170 milioni di euro nel 2017 e praticamente raddoppia (+92,3%) negli ultimi 10 anni mentre nello stesso periodo al contrario gli arrivi nella Penisola dai cugini d'oltralpe sono crollati del 14% in valore. E' quanto emerge da un'analisi di Coldiretti su dati Istat in occasione di Vinitaly che spiega come le bottiglie tricolori stiano vincendo la tradizionale sfida enologica con i francesi.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...