fari - Turismo Italia News

  • I fari di Sydney: dal Macquarie all’Hornby Lighthouse per vedere panorami mozzafiato e straordinari pezzi d’architettura

    Si chiama Macquarie Lighthouse ed è il faro acceso per la prima volta in Australia. Commissionato dal governatore del Nuovo Galles del Sud, il maggiore generale Lachlan Macquarie (1762-1824), il deterioramento della torre portò alla sua sostituzione. Il faro sostitutivo, completato nel 1883, si trova a Outer South Head, a Vaucluse, vicino al sito dell’originale. E, neanche a dirlo, per chi arriva in zona è un must da visitare. Lo dimostra il fatto che l’Australia ha voluto inserirlo nella serie di francobolli dedicata ai fari del Paese dei canguri in circolazione dal 23 ottobre 2018.

  • La movida notturna a Varsavia si trasforma nella “street breakfast”: ecco l’ultimo trend della capitale della Polonia

    Angelo Benedetti, Varsavia / Polonia

    E’ il trend del momento. Ed è una vera e propria passione collettiva in quella che si rivela sempre più la città sul podio per un city-break. Dove? A Varsavia. Cosa? La prima colazione di buon mattino nei locali della movida notturna. Provare per credere.

  • PUGLIA | Sul mercato il faro di San Domino alle Isole Tremiti: sorge sulla Punta del Diavolo in posizione strategica

    C’è anche il faro di San Domino alle Isole Tremiti tra le strutture di proprietà della Stato, di cui 7 in gestione all’Agenzia del Demanio e 4 al Ministero della Difesa che l’Agenzia del Demanio ha deciso di dare in concessione da 6 a 50 anni e i cui bandi sono stati pubblicati lo scorso 12 ottobre 2015 per rimanere disponibili su www.agenziademanio.it e www.difesaservizi.it fino al 12 gennaio 2016. L’Agenzia ha riscontrato un grandissimo interesse da parte dei potenziali investitori e sta proseguendo con i sopralluoghi e le visite ai fari.

    (TurismoItaliaNews)Ubicato nella zona costiera sud-ovest dell’Isola di San Domino, la più estesa dell’Arcipelago delle Isole Tremiti, a picco sul mare e in posizione isolata, nelle immediate vicinanze della “Grotta delle Murene”, il faro di San Domino sorge sulla Punta del Diavolo, a mezza costa e vi si accede tramite un affascinante sentiero nella pineta. L’antico nome di San Domino, Diomomedea insula, poi esteso al piccolo arcipelago, rammenta l’eroe omerico che il mito vuole li sepolto ed eternamente pianto dai suoi compagni trasformati in uccelli, le diomedee; vi morì confinata Giulia, nipote di Augusto. Fu ancora il suo nome, divenuto Trimerus e Tremetis, grazie alla forma dell’isola, ad interessare tutte le altre.

    Il faro di San Domino, nella sua attuale conformazione, risale al 1905. Dal 1987, a seguito di una misteriosa esplosione, il faro, ritenuto elemento essenziale del paesaggio delle isole Tremiti, è divenuto inagibile ed è stato sostituito nelle sue funzioni di un’illuminazione notturna da una nuova lanterna su traliccio innalzato a breve distanza.

  • Stanchi del solito hotel? Gli alloggi più stravaganti per soggiornare in Irlanda

    Il brivido di una vacanza on the road, o magari un tradizionale pub di campagna convertito come struttura ricettiva. Dai meravigliosi fari e castelli ai pub, dalle capsule alle chiatte con angolo cottura. Insomma di rifugi bizzarri l’Irlanda ne ha in abbondanza. Scopriamone qualcuno...

  • Uno splendido faro o un maestoso castello? In Irlanda alloggi fuori dal comune per una vacanza indimenticabile

    Uno splendido faro o un maestoso castello? Una dimora di campagna o una torre che sembra uscita dalle favole? In Irlanda è possibile trascorrere una vacanza in luoghi indimenticabili. Ecco allora dieci proposte per altrettanti “alloggi” (che definirli tali è effettivamente riduttivo) sull’Isola di smeraldo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...