Boemia - Turismo Italia News

  • EVENTI | Il Perù ospita la famosa Maratona des Sables: per la prima volta in Sud America si corre tra le dune del deserto di Ica

    C’è grande attesa per la partenza della Maratona des Arenas (la cui denominazione internazionale è Marathon des Sables). Quest’anno i concorrenti voleranno da tutto il mondo in Perù, che è il primo Paese dell’America Latina ad ospitare questa competizione sportiva.

  • Fête de la Gastronomie: l'autunno francese arriva con gusto a Parigi e nell'Ile-de-France, tre giorni di eventi

    E’ la più importante manifestazione nazionale dedicata al cibo: tre giorni di eventi aperti al pubblico per festeggiare il buon cibo, l'arte della cucina francese e i suoi protagonisti. In Francia la Festa della Gastronomia dà appuntamento dal 22 al 24 settembre 2017. Tra musica e film, migliaia di eventi, perlopiù gratuiti, tra questi il taglio del pesce, trionfi di cioccolato, raccolta di ortaggi nell'ex abbazia benedettina, il premio per il miglior food truck e i segreti delle più buone torte di mele.

  • In Piemonte il territorio del Momburgo e il suo patrimonio monumentale e paesaggistico diventano bene culturale

    Giuseppe Botti, Cuneo / Piemonte

    Il territorio del Momburgo, in provincia di Cuneo, vede riconosciuta la propria valenza storico-culturale, religiosa, identitaria e panoramica. La Regione Piemonte ha deliberato la dichiarazione di notevole interesse pubblico per questo complesso formato dal Santuario di Santa Lucia, dalla Chiesa del Santissimo Crocifisso, dalla Cappella di San Bernardo e dai loro percorsi di collegamento oltre che dal percorso con le cappelle della Via Crucis, che, partendo da Santa Caterina a Villavecchia, arriva al Monte Calvario.

  • Musica, danza, specialità golose e naturalmente il vino: i luoghi della Repubblica Ceca dove brindare

    Musica, danza, specialità golose e naturalmente il vino –quello vecchio e quello nuovo - sono i protagonisti delle tante feste a tema che accendono la Repubblica Ceca alla fine dell'estate. Un posto d’onore va al burčák, il mosto fermentato – non più succo ma non ancora vino - che si può degustare solo per pochi giorni.

  • PRAGA | Rinasce la Cappella degli Italiani, tra le più importanti testimonianze della presenza italiana dal ‘500 in Boemia

    Sono in fase conclusiva, a Praga, i lavori di ristrutturazione della cinquecentesca Cappella dell'Assunzione della Vergine Maria, luogo simbolo della secolare presenza della comunità italiana in Boemia, rimasta chiusa negli ultimi decenni in condizioni di degrado.

  • Quintana: il Quattrino, l’antica moneta di Foligno

    (TurismoItaliaNews) La coniazione di una moneta antica per la Fiera dei Soprastanti, in occasione della Giostra della Quintana di Foligno, ha costituito una novità di rilievo, tale che merita una serie di puntualizzazione riguardo gli intenti e le procedure tenute.

    Nella coniazione di una serie di monete d’epoca da mettere in uso in occasione della Fiera, l’Ente Giostra ha ravvisato un modo significativo per aderire ad una dichiaratavolontà storico-rievocativa, alla quale, nel complesso delle sue varie manifestazioni, ci si vuole attenere. L’intento è quello di aggiungere a quella oggi esistente altre due monete. Si consegue, in tal modo, una scala di valori monetari in multipli, variegata, da un minimo, un mediano ed un massimo. Ciò consente maggior vivacità nei cambi e negli acquisti delle merci esposte nella Fiera, per chi voglia accedere al loro uso.

    Accanto a questa motivazione "spettacolare" si precisa il carattere di maggior impegno culturale che è la sostanza vera di tale operazione: accostarsi alla vita quotidiana cittadina del periodo storico prescelto, indagando sui documenti manoscritti e a stampa che sono in Archivio, proprio quelli che in particolar modo sono legati alle Fiere, alle merci, al commercio, e quindi al movimento delle monete e al costo della vita. Al momento non è delimitato un vero e proprio progetto di ricerca ed un piano di lavoro, ma gli intenti sono forti e precisi. Del resto, scoprire la città nel suo passato storico è un dato acquisito pienamente da tutte le forze operative dell’Ente.

    L’orientamento cronologico è attestato dalla fonte documentaria alla quale fa riferimento l’Ente Giostra della Quintana; ovvero il testo manoscritto di Ettore Tesorieri, relativo all’anno 1613. Questa data ha consentito di fare riferimento al governo del Papa Paolo V (Camillo Borghese 1605-1621). Stabiliti, quindi, i due elementi essenziali e propedeutici, è stato necessario prendere atto delle difficoltà di vario ordine e di varia natura insite in tale operazione, non tanto per reperire le icone delle varie monete coniate dalle diverse zecche durante il Pontificato di Paolo V, quanto per gli altri dati che riguardano ciò che concerne tutti i problemi monetari.

    Ben coscienti di fare un'operazione di carattere particolare, a Foligno ci si è attenuti al rigore delle raffigurazioni, mediante un attento studio dell'icona della moneta prescelta, alla quale, tuttavia, a prescindere da ogni altro dato riscontrabile nel problematico rapporto economico-storicistico, è stato attribuito un valore convenzionale, in rapporto con il nostro attuale costo di vita.

     

  • SARDEGNA Prende forma il progetto “Lago Omodeo 2.0”: è vinta la sfida raccolta dai Comuni del Guilcer e del Barigadu

    (TurismoItaliaNews) Creare un progetto di sviluppo del territorio a partire dal lago Omodeo: è questa la sfida raccolta e vinta dai Comuni del Guilcer e del Barigadu, ovvero i cuore e l'identità stessa della Sardegna. Il lago artificiale dell'Omodeo è stato realizzato tra il 1919 e il 1924, con uno sbarramento del fiume Tirso nella gola di Santa Chiara D'Ula, è il più importante invaso dell'Isola e per molto tempo ha detenuto il primato di più grande d'Europa.

    Il progetto di sviluppo del territorio intorno all'area lacuale, denominato “Lago Omodeo 2.0”, ruota intorno al recupero di alcune strutture storiche come l'albergo “Tirso” e la ex caserma di Lochele, alla realizzazione di un centro sportivo, alla riqualificazione paesistica e delle infrastrutture viarie. "Le zone interne sono tante cose diverse: concentriamoci sulle singole vocazioni per far diventare importante la somma delle parti. Stiamo parlando del cuore e dell'identità stessa della Sardegna - sottolinea il presidente della Regione, Francesco Pigliaru - ogni scelta politica che facciamo per questa regione è una scelta politica per le aree interne e lo sviluppo di queste zone sarà al centro della seconda parte della legislatura".

    Per poter costruire l'invaso, è stato sacrificato l'antico paese di Zuri, ricostruito poi a monte con il materiale originario, compresa l'antica chiesa romanica dedicata a San Pietro, che venne come smontata e riedificata pezzo per pezzo, in modo tale da non lasciare ad alcuno la possibilità di accorgersene. La superficie d'acqua è lunga oltre 22 chilometri e larga più di 3, e si estende tra i monti del Barigadu, andando poi a confluire, all'altezza di Fordongianus, nelle acque del Flumini Mannu.

    L'Omodeo è una meta turistica molto interessante perché il lago è circondato da altopiani basaltici ed aspre montagne che rappresentano una Sardegna affascinante e selvaggia, nonostante la natura artificiale dell'invaso, immerso quindi in un'area importante sia da un punto di vista florofaunistico che archeologico: numerosi sono infatti i nuraghi distribuiti nella zona. Certo resta da risolvere lla questione del Poligono: "Qui una parte importante della crescita è legata al lago Omodeo e il fatto che si svolgano esercitazioni è chiaramente un problema - aggiunge Pigliaru - ci siamo già fatti carico della richiesta di spostarle e l'abbiamo portata all'attenzione del ministro Pinotti che ci ha assicurato il suo interesse. La porteremo subito all'attenzione anche degli altri ministri interessati. La Sardegna ha già un carico eccessivo di servitù militari, tenerne parti sparse in più luoghi non ha senso quando si possono fare dove già se ne fanno altre".

    "Questo è un progetto che asseconda realmente la vocazione del territorio, un percorso concreto intorno al quale costruire valore, un modello che non interessa soltanto i Comuni che si affacciano sul lago, ma riguarda tutta la Sardegna – osserva l'assessore fregionale del Turismo, artigianato e commercio, Francesco Morandi - Omodeo 2.0 è coerente con la visione di sviluppo della Regione e con la strategia dell'assessorato. Un'iniziativa complementare al turismo balneare e in grado di promuovere una delle aree interne dell'isola, creando nuove motivazioni di viaggio e arricchendo il sistema di offerta turistica. Adesso è importante attrarre gli investimenti privati e procedere con decisone per realizzare gli interventi necessari. E per promuovere un progetto propongo una nuova sfida: identificare un grande evento Internazionale, che qualifichi il territorio e ci consenta di raccontare al mondo la nuova idea di sviluppo".

    Come arrivare

    Percorrendo la ss.131 da Cagliari si arriva al km 120 dove si trova l'uscita per Paulilatino. Da qui si percorre la Strada Provinciale per Busachi, da dove si diparte un sentiero di 3-4 km che porta fino al lago. La strada non è però segnalata, perciò è consigliabile chiedere informazioni in loco. Da Sassari si percorre sempre la ss.131 e si prende lo svincolo per Abbasanta, da l quale di prosegue in direzione Fordongianus - Busachi. Da Busachi si prende lo stesso sentiero non segnalato.

    Per saperne di più
    www.unionecomunibarigadu.it
    www.unionecomuniguilcer.it

     

  • SOSTENIBILITA’ | Torna la Settimana Europea della Mobilità... in bicicletta: con Fiab dal 16 al 22 settembre in tutta Italia

    Centinaia d'iniziative su due ruote per sensibilizzare istituzioni e cittadini sul tema della mobilità sostenibile nell'ambito dell'European Mobility Week, che ha come slogan "Condividere ti porta lontano". Venerdì 22 settembre la quarta Giornata Nazionale Bike to Work: un invito rivolto a tutti ad andare al lavoro in bicicletta.

  • Tagliatelle al latte con pancetta, fave e Pecorino di fossa: tradizione e gusto deciso a tavola

    Fave e formaggio da sempre sono un abbinamento alquanto gustoso. E pure quello che mette insieme fave e pancetta. Se poi il formaggio diventa Pecorino di fossa (stagionatura 3 mesi) allora il mix è perfetto. Ecco la ricetta di un primo piatto che conquisterà i vostri commensali: Tagliatelle al latte con pancetta, fave e Pecorino di fossa.

  • Un pezzo di Boemia nel cuore dell’Umbria: Villa Fabri a Trevi testimonial della scuola artistica benedettina di Beuron

    Giovanni Bosi, Trevi / Umbria

    Un pezzo di Boemia nel cuore dell’Umbria. Villa Fabri, a Trevi, è davvero una testimonianza straordinaria in termini artistici, oltre che storici: la decorazione della Cappella dei Boemi – con San Venceslao patrono della Repubblica Ceca e della Boemia - costituisce in Italia, dopo la cripta di Montecassino, il secondo lavoro più importante della scuola artistica benedettina di Beuron. Quella che ha gettato un ponte verso l’art nouveau e la modernità. E sulle facciate esterne graffiti monocromi di Praga e di altre cinque città, oltre alle immagini di santi della Boemia, arricchiscono una Villa che riserva sorprese anche all’interno…

  • Una nuova tomba dipinta torna alla luce nell'antica Cuma: un banchetto per l'eternità

    Le sue pitture offrono nuovi e importanti spunti di riflessione per delineare e ricostruire l'evoluzione artistica della pittura parietale cumana. Sono quelle che decorano la tomba datata al II secolo a.C., eccezionalmente conservata e le cui pitture immortalano una scena di banchetto: è tornata alla luce nel sito archeologico dell'antica Cuma. Merito di una équipe dell'École française de Rome e del Collège de France.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...