Pienza - Turismo Italia News

  • Dolci tradizioni, il Pasticciotto è il “monumento nazionale” del Salento: pasta frolla farcita di crema pasticcera

    Dici Salento e pensi al Pasticciotto. Ma inevitabilmente è come dire Galatina, perché è qui che il tipico dolce a base di pasta frolla farcita di crema pasticcera e cotto in forno, è nato nel 1745. Una tradizione culinaria che si ritrova a tavola ogni giorno e a cui non si può rinunciare. La proverbiale ospitalità dei salentini passa anche attraverso la degustazione di questo “monumento nazionale” che ha tanto da raccontare in tema di bontà e tipicità.

  • Edizione speciale di “Pienza e i Fiori”, a Palazzo Borgia riemerge capolavoro che si riteneva andato perduto

    La trentaduesima edizione di “Pienza ed i Fiori”, dal 1° al 13 maggio 2018, dà appuntamento naturalmente nel centro storico della “Città Ideale” del Rinascimento. Fulcro spettacolare della manifestazione sarà ancora una volta piazza Pio II, sullo sfondo della Cattedrale. La grande piazza in pietra si trasformerà, in un meraviglioso giardino effimero offrendo un colpo d’occhio imperdibile, fragilissimo e stupefacente, unico al mondo. E c'è anche un capolavoro da vedere...

  • Lunigiana: Castello dell’Aquila, il mistero dell’antico cavaliere e l’entusiasmo della moderna castellana

    Giovanni Bosi, Lunigiana / Toscana

    Castellana del XXI secolo in un suggestivo maniero del Trecento in una delle zone più belle della Lunigiana, in Toscana. La signora Gabriella Girardin di Varese con la sua determinazione ed intraprendenza ha ridato nuova vita e nuovo smalto al Castello dell’Aquila, a Gragnola. E’ un capitolo della storia del territorio che si riaccende e che dona al suo verde skyline nuove prospettive. Con un mistero affascinante: quello del cavaliere del Milletrecento ucciso da una freccia scoccata da una balestra che gli si è conficcata in gola…

  • Val d’Orcia, emozioni e sensazioni: spazi immensi, colori unici, paesaggi che per quanto sono belli sembrano un’idealizzazione artistica

    Spazi immensi, colori unici, paesaggi che per quanto sono belli sembrano un’idealizzazione artistica. Apre la mente e riempie il cuore lo sguardo che indugia sulla Val d’Orcia, una vallata tra le più note al mondo, nel cuore della Toscana. A darle il nome è il piccolo fiume Orcia che l’attraversa, sorvegliata dal monte Amiata e coronata dalle colline su cui sorgono Radicofani, Castiglione e San Quirico d'Orcia, Pienza, Montalcino.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...