food - Turismo Italia News

  • “La buona cucina italiana - I ristoranti del territorio”: in libreria una nuova Guida edita dal Touring Club Italiano

    Da sempre sono i portabandiera della migliore tradizione gastronomica regionale italiana e questa nuova guida è un vero e proprio focus sui ristoranti del Buon Ricordo. “La buona cucina italiana – I ristoranti del territorio” è il titolo della pubblicazione, fresca di stampa, che il Touring Club Italiano ha deciso di dedicare alla cucina e ai prodotti del territorio che, nella loro straordinaria varietà, rappresentano una componente determinante del patrimonio italiano, di innegabile valore storico-culturale.

  • 1 MAGGIO | Coldiretti/Ixè, in viaggio quattro su dieci: 1,2 milioni di italiani e stranieri a tavola negli agriturismi

    Ben quattro italiani su dieci (40%) hanno deciso di mettersi in viaggio nel lungo ponte della Festa dei Lavoratori per andare in vacanza, raggiungere parenti e amici, partecipare a concerti, manifestazioni o semplicemente per fare una gita fuori porta in giornata. E' quanto emerge dall'analisi Coldiretti/Ixe' divulgata in occasione del ponte del primo maggio tradizionalmente dedicato alle scampagnate e alle gite fuori porta.

  • 100 ristoranti stellati dalla Guida Michelin in Olanda, ecco dove e come stuzzicano il gusto

    E’ famosissima per i suoi formaggi, eppure a tavola l’Olanda ha molto di più da raccontare. E a dimostrarlo c’è la diffusione di ristoranti molto quotati nelle più belle città olandesi tanto che ormai, dopo la Francia e il Belgio, anche i Paesi Bassi possono essere considerati una destinazione gastronomica di primo livello. E le stelle Michelin cominciano a farsi vedere sempre di più… Ecco chi sono, dove sono e cosa fanno.

  • 21 autori, 21 diverse ricette, 21 suggestioni: gli chef della Via dei Sapori raccontano la tradizione del Tiramisù

    Hanno creato 21 personali ed originali versioni del famosissimo dolce, che si potranno gustare nei loro ristoranti fino a Natale. Sono i 21 chef di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, che hanno deciso di superarlo, reinterpretando il Tiramisù sul piano dell’innovazione. Il dibattito sulla paternità del Tiramisù (Friuli Venezia Giulia o Veneto? ), uno dei dolci più conosciuti ed apprezzati del mondo, è accesissimo, appassionante e tutt’ora aperto.

  • A casa di Sofia per tradizione e devozione: il food di Cipro fra pane e formaggio Halloumi

    Katia Sposini, Letymbou / Cipro

    Chissà perché quando arrivi nel villaggio di Letymbou - sulle colline a 12 chilometri a nord di Pafos, nel cuore dell’isola, dove il Mediterraneo addirittura non si vede più – la prima sensazione che hai è che lì la tradizione a tavola è rimasta intonsa. E quando ti viene incontro sorridente, per accoglierti nella sua casa, la signora Sofia, titolare della “Traditional House” come annuncia il cartello in giardino, quella sensazione diventa una certezza. Anche questo vale un viaggio a Cipro.

  • A Civitanova Marche il Grand Tour propone un’iniziativa inedita: GustaPorto, lo spettacolo della pesca

    Bandiera blu, centro commerciale naturale e porta d’accesso privilegiata alle “vallate delle griffe” e di prestigiosi outlet, luogo d’incontro nevralgico delle direttrici nord-sud e dell’asse tirreno-adriatico, città antica “affacciata” a terrazza sul mare, Civitanova Marche vanta anche una consolidata tradizione peschereccia, ancora molto viva nel dna di questa graziosa località rivierasca. Dal 3 giugno il Grand Tour delle Marche propone un’iniziativa inedita: GustaPorto, lo spettacolo della pesca.

  • A Fiumicino una vetrina dell’enogastronomia italiana: nel Terminal 3 apre la nuova Plaza Premium Lounge

    Oltre a mille metri quadri e 300 sedute confortevoli, ma anche una vetrina d’eccellenza per l’enogastronomia. E’ Plaza Premium Lounge, la nuova lounge in apertura a primavera nel Terminal 3 dell’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Roma Fiumicino.

  • A Madrid per shopping o itinerario culturale? Food con una capatina al mercato più bello o una serata all’insegna del musical?

    Shopping o itinerario culturale? Food tradizionale con una capatina al mercato più bello o una serata all’insegna del musical? Se pensate di andare a Madrid per uno short-break, ecco quattro opportunità da cogliere al volo per vivere in modo entusiasmante la capitale spagnola.

  • A proposito di pesce: 8 falsi miti che Slow Food sfata con l'aiuto di ricercatori e dietisti

    Con la bella stagione arrivano le gite al mare, la voglia di consumare cibi freschi e leggeri e i primi languorini al solo pensiero di mangiare un piatto a base di pesce. Il rischio è che tutto questo entusiasmo sia supportato da informazioni non troppo corrette, a volte fuorvianti, o addirittura pericolose soprattutto quando in gioco c'è la sicurezza alimentare. E allora con Slow Food è bene sfatare qualche falso mito a tavola…

  • A scuola di food in Malesia con lo chef Ana: prima al mercato per scegliere gli ingredienti, poi subito ai fornelli

    Siete curiosi di sapere com’è la cucina malese? O meglio ancora, interessati a cucinare da sé le ricette esotiche? Niente di più facile: si può entrare nella classe di cucina malese di LaZat con lo chef Ana che è pronta a condividere la sua padronanza culinaria. Le lezioni, condotte in inglese, iniziano con una visita al mercato locale per conoscere e scegliere gli ingredienti malesi. I partecipanti impareranno poi a cucinare in un ambiente domestico malese utilizzando pietre tradizionali e utensili in legno in una cucina moderna, sotto alla guida esperta dello chef.

  • A tavola a Megali Ammos per scoprire tutta la tradizione enogastronomica di Ammouliani

    Giovanni Bosi, Ammouliani / Grecia

    Affacciato sulla costiera che dolcemente si immerge in celesti acque cristalline, là dove domina il verde intenso della macchia mediterranea, sorge un luogo dove il gusto di Ammouliani si può assaporare per intero. Anzi, dove assolutamente si deve assaporare il piacere della tavola di questa isoletta posizionata davanti ai monasteri del Monte Athos, appena al di là del breve tratto di mar Egeo. Siamo andati a trovare Panagiota Tsakni, Giota per gli amici.

  • A tavola nelle Valli di Primiero: la mappa per non perdere neppure un luogo delle bontà

    Giovanni Bosi, Valli di Primiero / Trentino
    Nella cornice di un suggestivo Patrimonio Unesco e lungo una Strada costellata di delizie, l’approccio con l’enogastronomia non può che risultare vincente. Siamo in Trentino, nelle valli tra San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi: è qui che si snoda la Strada dei Formaggi delle Dolomiti, terra di Fontal, Trentingrana e Botìro. E dove davvero l’appetito vien mangiando, magari dopo un’escursione nel Parco naturale di Paneveggio… Ecco allora un tour che non potete perdere.

  • A Tel Aviv tra movida e proprietà di lusso; in Galilea per un soggiorno all'insegna di benessere, natura e food

    Rifugi di benessere tra i vigneti della Galilea, indirizzi trendy e low cost nei quartieri più alla moda di Tel Aviv e ancora sistemazioni di charme e di lusso nella White City. L'offerta alberghiera in Israele è sempre più ampia e varia, rispondendo alle diverse esigenze e stili dei viaggiatori del Paese. Ecco allora alcune delle più interessanti novità dal settore alberghiero.

  • A Valencia per il Festival de Las Fallas e un'escursione a la Huerta, una vera e propria "green belt”

    Inizio d'anno decisamente spettacolare per Valencia. Si parte con i primi appuntamenti del Festival de Las Fallas - l'Exposiciò del Ninot dal 2 al 15 febbraio e la cerimonia de La Crida il 25 febbraio - per poi vivere l'anima gourmet di Valencia con uno dei più attesi appuntamenti dell'anno: il Valencia Culinary Meeting dal 25 febbraio al 3 marzo.

  • Accordo Ue-Cina sulle indicazioni geografiche delle eccellenze: Italia leader tra le 100 europee

    Unione Europea e Cina pubblicano formalmente un elenco di duecento Indicazioni Geografiche – 100 europee e altrettante cinesi – che potranno essere considerate "protette" reciprocamente attraverso un accordo bilaterale che sarà firmato nel corso del 2017. La soddisfazione di Aicig: "Risultato importantissimo".

  • Aceto Balsamico Tradizionale di Modena da oscar: produzione limitatissima, gusto unico

    Con appena poco più di due anni di certificazione alle spalle, ovvero dopo il riconoscimento della Igp avvenuto nel 2009 e la protezione europea il 17 aprile 2000, oggi l’Aceto Balsamico di Modena è al primo posto della Top 15 di Qualivita, la fondazione che si occupa di studi e promozione sulle Indicazioni Geografiche alimentari italiane ed europee. E da sempre è uno straordinario prodotto Made in Italy. Tanto che il Belpaese gli ha dedicato un francobollo.

  • Ai piedi del castello, tra crescia e spignolo: a Frontone, nelle Marche, i sapori e i profumi di primavera

    Il Grand Tour delle Marche fa tappa nella piccola “Svizzera marchigiana”, dove si svela uno degli spettacoli più coinvolgenti del fantasmagorico risveglio primaverile. A Frontone, suggestivo centro turistico dell’entroterra pesarese ubicato alle pendici del massiccio del Catria, il 26 e 27 maggio va in scena “Sapori e profumi di Primavera”.

  • Ai piedi del Monte Murano c’è la gemma artistica più preziosa: tra Barocco e Rococò ecco il tesoro di Serra San Quirico

    Eugenio Serlupini, Serra San Quirico / Marche

    E’ uno dei più perfetti e ben conservati interni tra Barocco e Rococò, una gemma preziosa del patrimonio artistico e culturale italiano che non ti aspetti di trovare quando arrivi a Serra San Quirico, in provincia di Ancona. Eppure la Chiesa di Santa Lucia è incastonata nel cuore di questo antico borgo medievale ai piedi del Monte Murano, nel Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Stucchi, decorazioni, altari lignei e un organo prezioso danno vita ad uno scenografico insieme che emoziona e addirittura commuove per la sua bellezza.

  • Alimentare: il primato italiano della qualità vale 14 miliardi di euro ma i falsi prodotti sono sempre sugli scaffali

    L'Italia è leader mondiale nella qualità a tavola con il fatturato al consumo dei prodotti a denominazione Dop, Igp e Stg che è salito a circa 14 miliardi di euro dei quali ben 4 miliardi realizzati all'estero. E' quanto stima la Coldiretti in occasione della divulgazione dei dati Istat sui prodotti agroalimentari di qualità che conferma la tendenza crescente al rafforzamento del settore nelle sue diverse dimensioni. Ma i falsi prodotti italiani sono sempre in agguato…

  • Alleanza fra Touring Club Italiano e Fico Eataly World per il Patrimonio Italia, dall’agroalimentare a quello artistico

    Sono tanti e profondi i punti di contatto che legano il Touring Club Italiano a Fico Eataly World e a rivadirlo è l’accordo che hanno sottoscritto per promuovere le eccellenze del nostro Paese, valorizzare le tradizioni del mondo dell’agroalimentare, dei suoi territori e patrimoni culturali, naturalistici e artistici. L’apertura del maxi villaggio è prevista per ottobre 2017.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...