lavoro - Turismo Italia News

  • ABRUZZO | Terremoto: a rischio da ventricina a caciofiore, in gioco migliaia di posti di lavoro tra agroalimentare e turismo

     

    (TurismoItaliaNews) La calamità ha messo a rischio specialità conservate da secoli, dal pecorino di Farindola al caciocavallo abruzzese, dalla mortadella di Campotosto al caciofiore aquilano, dalla scamorza abruzzese alla ventricina teramana fino ad arrivare al salame aquila che nell'insieme rappresentano un patrimonio culturale del Paese, oltre che una opportunità produttiva e occupazionale insostituibile. E' quanto è emerso dalla mobilitazione degli agricoltori e degli allevatori colpiti dal terremoto e dal maltempo in Abruzzo dove è a rischio un intero sistema agroindustriale dal quale dipendono migliaia di posti di lavoro, dal campo alla tavola. Un volano per l'economia del territorio anche dal punto di vista turistico se si considera che, nelle zone particolarmente interessate dagli eventi, ci sono circa 160 agriturismi, molti dei quali già fortemente colpiti dal sisma del 2009 e negli ultimi anni in ripresa, con perdite quantificabili anche in termini di mancate presenze in circa nove milioni.

  • ALITALIA | Approvato il piano di rilancio: riduzione dei costi per 1 miliardo di euro entro la fine del 2019, via Montezemolo. Sciopero il 5 aprile

    Approvato il piano di rilancio di Alitalia, subordinato all'accordo con i sindacati sul nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro e sulle misure relative al personale previste nel piano di rilancio. La manovra prevede 2.000 esuberi e la riduzione dei costi per 1 miliardo di euro e l’aumento dei ricavi del 30% entro la fine del 2019. Via anche Montezemolo.

  • ALITALIA | Cda, piano industriale approvato entro fine settimana, riduzione delle spese da 160 milioni di euro (escluso costo del lavoro)

     

    Il Consiglio di Amministrazione di Alitalia, riunitosi oggi, è stato aggiornato sul processo di condivisione con gli azionisti del piano di rilancio della compagnia, alla luce del lavoro svolto dall'advisor Roland Berger che sta redigendo una valutazione indipendente del piano stesso.

  • Alta Quota, birra artigianale ad alto contenuto di entusiasmo: a Cittareale l'idea imprenditoriale che punta sul territorio

    Giovanni Bosi, Cittareale / Rieti

    Passione per il gusto e amore per il territorio. Sono questi, a ben guardare, i sentimenti alla base di un progetto imprenditoriale che ha preso le mosse nella Sabina e che oggi è apprezzato in tutta Italia. Nella terra che ha dato i natali all'imperatore romano Tito Flavio Vespasiano, a Cittareale, in provincia di Rieti, il birrificio artigianale Alta Quota è ormai una realtà consolidata grazie anche alla riscoperta di ingredienti tradizionali di qualità. Come il farro.

  • Aurora boreale, nel firmamento norvegese è come cercare la donna più ammaliante

     

    Giovanni Bosi, Tromsø / Norvegia

    E' come se all'improvviso il cielo si animasse rivelando ancor più la sua immensità e i suoi segreti. La volta celeste si trasforma in un grande palcoscenico dove si esibisce l'aurora boreale. Per molti è come una donna che si fa desiderare e che si fa cercare prima di sfoderare il suo fascino. Non c'è nulla di più vero. E per comprenderlo perché non andare in Norvegia?

  • Bandiere Blu 2018: la Campania sul podio insieme a Liguria e Toscana per spiagge da sogno, sono 26 in più

    E' la Campania la protagonista dell'edizione 2018 delle Bandiere Blu assegnate in vista dell'estate dalla Fondazione per l'educazione ambientale (Foundation for Environmental Education – Fee). La costa campana conquista tre nuovi ingressi (Piano di Sorrento, Sorrento e Ispani) e sorpassa le Marche che perdendo la bandiera a Gabicce Mare slitta al quarto posto con 16 Comuni fregiati. Nessuna sorpresa sui gradini più alti del podio: la Liguria resta saldamente in vetta, seguita dalla Toscana. Migliora la situazione di approdi turistici e laghi.

  • Benvenuti all’inferno: nel villaggio di Canterino e nella miniera di Cabernardi fra storia, lavoro, sacrifici e speranze

    Giovanni Bosi, Sassoferrato / Marche

    Ben più di archeologia industriale. In questo lembo di Appennino c’è il cuore di intere generazioni: storia, lavoro, sacrifici e speranze si sono intrecciati indissolubilmente. Per questo oggi il Parco archeominerario di Cabernardi e il villaggio di Canterino, nel Comune di Sassoferrato, costituiscono luoghi assolutamente da conoscere e da apprezzare. In primo luogo per quello che hanno rappresentato, e poi per lo sforzo di tanti nel voler salvaguardare e tramandare pagine importanti del vissuto di queste zone delle Marche. Quando si parla di miniere, si parla inevitabilmente di vita durissima per i protagonisti. Benvenuti all’inferno, si potrebbe dire…

  • Canterino 1919 – 2019, la breve storia del villaggio dei minatori: per il centenario arriva il libro di Ardenio Ottaviani

    Ardenio Ottaviani è figlio di uno dei minatori di Cabernardi che nel 1952 occuparono la miniera per trentanove giorni. Da diversi anni collabora con l’associazione culturale “La Miniera” Onlus, dedicandosi alla divulgazione delle vicende delle miniere di zolfo e alla ricerca storica. A cento anni esatti dalla nascita di Canterino, il villaggio dei minatori, esce dalla sua penna un libro che ripercorre tutte le fasi storiche di questo luogo, legato per sempre alla miniera di zolfo.

  • CATEGORIE | Parchi divertimento permanenti: oltre 350 milioni di euro e 17 milioni di persone che li affollano, presidenza a Giuseppe Ira

    Un fatturato complessivo annuo da oltre 350 milioni di euro e 17 milioni di persone che li affollano. Sono i parchi di divertimento italiani, riuniti nell’associazione di categoria aderente a Federturismo alla cui guida è stato eletto Giuseppe Ira per il triennio 2018/2020.

  • COMPAGNIE | A.A.A. professione assistente di volo, selezioni aperte in Air Dolomiti: recruiting days ad ottobre

    In occasione dei Recruiting Days che si svolgeranno ad ottobre, la compagnia aerea Air Dolomiti svela i segreti per diventare un perfetto assistente di volo. Le selezioni a Verona, Milano e Bressanone.

  • Coronavirus: turismo, in Italia a rischio 184mila posti di lavoro, quasi 7mila imprese in meno nel primo trimestre

    184mila posti di lavoro è la stima della perdita potenziale di occupati nel comparto del turismo in uno scenario di graduale uscita dalla crisi sanitaria. Quasi 7mila imprese in meno nel primo trimestre del 2020, il peggiore saldo degli ultimi 25 anni. Il presidente di Demoskopika, Raffaele Rio: “Molto dipenderà dalla rapidità con cui le istituzioni aiuteranno il sistema a uscire dall’emergenza”.

  • COVID-19 | Federturismo Confindustria: “Serve un'iniezione di liquidità per la sopravvivenza delle nostre imprese”

    “In questa fase critica di emergenza sanitaria, ma anche socio economica, le aziende hanno bisogno sia di un intervento rapido e decisivo a supporto della loro attività - come la dilazione delle scadenze fiscali e contributive, il credito d'imposta sugli affitti per hotel e tour operator - sia di una spinta alla ripartita”: con questa premessa Federturismo Confindustria chiede un'iniezione di liquidità per le imprese le settore.

  • COVID-19 | Federturismo soddisfatta per l'avvio da parte della Commissione europea della task force “Corona response team”

    Federturismo ha espresso soddisfazione per la presentazione da parte della Commissione Europea del "Corona response team', una task force che sarà composta da cinque commissari europei per gestire l'emergenza coronavirus e che lavorerà su tre pilastri principali tra i quali rivestiranno un ruolo centrale il turismo, la mobilità e i trasporti.

  • Decreto agosto, intervento imponente per turismo e cultura: vale oltre 3 miliardi di euro

    Un intervento davvero imponente con molte misure: dai contributi per le attività commerciali nelle città d’arte; alla sospensione dell’Imu per le strutture ricettive, i cinema e i teatri; al sostegno ai lavoratori dipendenti, i precari e gli stagionali; agli aiuti per tutte le strutture ricettive, i teatri, i cinema e i musei. Un sostegno dovuto per due settori che rendono l’Italia unica e invidiata in tutto il mondo. È di oltre 3 miliardi di euro il pacchetto approvato dal Consiglio dei ministri per sostenere i settori del turismo e della cultura, come anticipato dal ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.

  • ECONOMIA | Turismo Italia, settore industriale strategico: le proposte di Federturismo e Competere per le elezioni politiche

    Riconoscere il turismo come un settore industriale strategico, ridefinire il sistema di competenze tra Stato e Regioni, puntare su investimenti e innovazione, sostenibilità, riduzione delle barriere burocratiche, accessibilità, digitalizzazione e formazione sono le principali proposte su cui si basa la visione per il futuro dell'industria turistica italiana secondo Federturismo Confindustria. "L'Impresa 4.0 del futuro deve passare necessariamente da qui" afferma Pietro Paganini, presidente di Competere.

  • ENIT | L'Italia rilancia il congressuale per un turismo senza stagioni: sì alle fiere con il nuovo Dpcm, verso crescita e innovazione

    Ripartono anche le fiere e Enit investe sulla promozione del turismo che concilia lavoro e divertimento. E' l'effetto delle nuove disposizioni del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Enit per fronteggiare questa fase di incertezza lancia, da ottobre, workshop in ben 12 Paesi: Austria, Canada Cina, Corea del Sud, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera e Usa per amplificare la promozione di mice, lusso, leisure e active. Per gli eventi successivi, Enit ha puntato specifici segmenti e mercati, tra cui mice e wedding a novembre.

  • ESTATE | A Milano 1.500 assunzioni stagionali, in Lombardia 4mila: protagonisti commercio, servizi turistici e industria

    Per l'estate 2017 a Milano 1.500 assunzioni stagionali da parte delle imprese, in Lombardia 4mila. Opportunità di lavoro: circa un decimo di tutti i lavori estivi italiani si trova in Lombardia. Dopo Milano, Bergamo, Brescia e Sondrio con 400 assunzioni circa. Protagonisti sono commercio, servizi turistici e industria.

  • FASE 2 | Inside Marche incontra i sottosegretari allo sviluppo economico e al turismo per sollecitare provvedimenti

    Un incontro proficuo che getta le basi per un’interlocuzione costante sulle scelte che riguardano il settore incoming, motore importante per tutta la filiera turistica nazionale: l’associazione per la promozione del territorio degli operatori dell’incoming, Inside Marche, ha avuto un colloquio con le sottosegretarie al Mise, Alessia Morani e al Mibact, Lorenza Bonaccorsi, a seguito dell’appello per salvare il turismo in entrata nel nostro Paese.

  • FOOD | E' boom della ristorazione “etnica”: +40% in 5 anni, 23mila imprese nel Belpaese lavorano in questo comparto

    In Lombardia e in Italia è boom della ristorazione “etnica”: +40% in 5 anni. Sono 23mila le imprese nel Belpaese che lavorano in questo comparto: a Milano il 40% della ristorazione ha titolari nati all’estero e il 30% degli addetti lavora per loro. Prime per imprese, dopo Milano, Roma e Torino.

  • Hospitality: Italianway arriva a Lampedusa e cerca partner locali, una borsa di studio per la formazione

    "Supportare e formare giovani imprenditori è il bello del nostro progetto che di fatto è il primo franchising italiano del vacation rental. Cerchiamo manager in tutta la Sicilia" è Marco Celani, ad di Italianway, che ha scelto Lampedusa per assegnare una borsa di studio da oltre 5mila euro in formazione per chi sia interessato a far parte del primo franchising italiano del vacation rental, i cosiddetti affitti brevi, lanciato a gennaio dall'unica start up innovativa del settore turismo-hospitality ad aver chiuso il 2018 con un turn over di 11 milioni di euro.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...