Governors Island - Turismo Italia News

  • CATANZARO | Petrus, geometrie metropolitane: al Marca antologica dedicata all’artista milanese che ha interpretato le città

    Il Marca - Museo delle Arti di Catanzaro dedica una mostra a Marco Petrus (1960) con “Antologica 2003-2017”. In esposizione, fino al 20 agosto, 35 opere di grandi dimensioni, tra cui alcuni dipinti inediti della serie “Dalle belle città” del 2012. L’esposizione è a cura di Elena Pontiggia, con l’organizzazione della Fondazione Rocco Guglielmo e dall’amministrazione provinciale e la collaborazione con M77 Gallery di Milano.

  • Dal Southern Ocean Lodge alla scoperta di Kangaroo Island con stile: ecco il percorso per appassionati di trekking

    Un nuovo ed elegante modo per scoprire l'isola dei canguri utilizzando il Kangaroo Island Wilderness Trail, il percorso per appassionati di trekking recentemente inaugurato. Expedition Kangaroo Island, così è stata denominato il pacchetto, è una esperienza ideata appositamente per gli appassionati di escursionismo.

  • FOLCLORE | La piuma di pavone dei costumi tradizionali accomuna Polonia e Romania

    (TurismoItaliaNews) Numerosi eventi ed anche l’emissione di francobolli gemelli per celebrare il ventesimo anniversario del Trattato sulle relazioni amichevoli e la cooperazione tra la Romania e la Polonia. Il soggetto dei valori postali sono i costumi folcloristici dei due Paesi: in particolare sono stati scelti il costume popolare della zona rumena di Bistrita - Nasaud e quello polacco della zona di Cracovia.

    Il costume rumeno della zona Bistrita - Nasaud denota un ottimismo plasticamente espresso dal contrasto tra il tessuto bianco delle camicie e il forte rosso dei ricami. Spettacolari e tipici della zona sono i giubbotti da uomo con "canaci", decorati con successioni di nappe di seta policromi e il lungo cappotto di pelle di pecora indossato dalle donne, ricamati con motivi floreali e applicazioni in pelle, fodera e grandi nappe di seta. I cappelli decorati con una piuma di pavone a forma di disco, un simbolo dei ragazzi e peahens, un ornamento particolare per le ragazze, sono uniche nel Paese. Quest'ultimo consiste in due cerchi di perline ricamate attaccati sopra le orecchie e circondata da piume di pavone.

    Il costume polacco dalla zona di Cracovia ha colori vivaci e si unisce le decise tonalità del rosso e blu al bianco e nero. Le donne indossano gonne riccamente decorate con fiori, gilet ricamati e con perline, soprattutto rossi. Le ragazze non sposate possono indossare corone di fiori con nastri mentre le donne sposate indossano foulard. Gli uomini indossano giubbotti blu con ricami e nappine, pantaloni a strisce bianche e rosse verticali e cappelli rossi con nastri e piume di pavone. Un prezioso accessorio del costume è rappresentato dagli alti stivali indossati da uomini e donne.

    L’arte popolare è l'espressione naturale della vita e le aspirazioni della comunità rurale, rivelandone persino la sensibilità della quotidianità. E nel contesto dell’arte popolare, i costumi sono vere e proprie "carte di identità" degli abitanti di diverse aree geografiche, frutto di un lungo processo di evoluzione e mantenimento di valori della tradizione e della cultura di numerose generazioni.

    L’arte popolare si muove tra religione e magia da una parte e tecnica dall'altra. A volte i costumi tradizionali sono infatti connessi ad una funzione magica e religiosa, altre volte sono presenti in attività pratiche, nelle costruzioni, nella laboriosità domestica. Nel primo caso possiedono un vero e proprio significato spirituale; nel secondo caso sono in relazione con la tecnica con cui si compie la stessa arte popolare: un’icona piuttosto che un cancello, un tappeto o un boccale… Ma in tutto questo non è indifferente l'abilità che il mestiere che richiede, perché rivelano la propensione particolare ed il talento artistico di questo popolo, come ha sottolineato Ernest Bernea.

    I costumi riprodotti su francobollo si distinguono attraverso la penna di pavone, un caratteristico elemento comune: i cappelli con la piuma di pavone a forma di disco sono infatti il simbolo dei ragazzi in entrambe le culture popolari. I colori brillanti e le decorazioni floreali costituiscono un motivo d'orgoglio di ogni coppia che li indossa.

    Ai francobolli si accompagna anche un foglietto, sul margine del quale è riprodotto il logo dell’amicizia polacca e rumena disegnato dall’illustratore polacco Jacek Doszyn, il cui lavoro ha vinto il concorso organizzato all'inizio del 2013 dall'Istituto Polacco di Bucarest, con il patrocinio del Ministero degli affari esteri rumeno e dell'Ambasciata della Repubblica di Polonia in Romania. Il logo è stato progettato per accompagnare tutti gli eventi organizzati nel corso dell’anno.

  • GUSTO | Sulla piazza virtuale di foodiestrip il mondo della ristorazione e quello dei "recensori" fanno pace

    Nata dal genio creativo degli startupper "made in San Benedetto" Fabrizio Doremi e Alessio Poliandri, Foodiestrip è la piattaforma che mette pace (e ordine) nel mondo dei "critici da tastiera" e dei "ristoratori". E’ una app che nasce con l’intento di azzerare il rischio delle recensioni farlocche. Non solo: gli appassionati compulsivi di review avranno a portata di smartphone uno strumento educativo per fare in modo che le loro critiche siano autentiche e possibilmente costruttive. Anche per i ristoratori che al timore potranno sostituire l'opportunità di migliorare la propria offerta al cliente.

  • GUSTO | Trentinowinefest, oltre 235mila metri quadrati di vigneti in concorso per la Vigna Eccellente 2018

    Non il vino ma il vigneto migliore, sotto il profilo agronomico, sanitario ed estetico/qualitativo. Il primo e unico riconoscimento in Italia che vuole premiare il luogo dove in effetti nasce il buon vino, ovvero la campagna, è il concorso "La Vigna Eccellente", per il quale cresce il numero di metri quadrati in lizza. Sono 33 gli agricoltori che hanno candidato oltre 235mila metri quadrati (+9% sul 2017) di vigneti per la 17.a edizione della competizione istituita dal Comune di Isera, Città del Vino in Trentino.

  • Il Treno del Fin del Mundo: nella Terra del Fuoco ecco la leggenda che non si è lasciata morire

    Giovanni Bosi, Ushuaia / Terra del Fuoco

    Lo chiamano il Treno dei Prigionieri e racconta l’epopea della Terra del Fuoco. Lungo la ferrovia più australe del mondo, a 3094 chilometri a sud di Buenos Aires e alle porte dell’Antartide, si rivive la saga dei carcerati che furono insediati da queste parti per far esercitare, in una terra deserta la sovranità dell’Argentina. Nel paesaggio scandito dallo zigzagante fiume Pipo, dalla cascata Macarena e dai boschi con gli alberi dal colore cangiante, si arrampica il treno del Fin del Mundo, una leggenda che non si è lasciata morire.

  • La Grande Guerra narrata al femminile: aspetti finora trascurati e di notevole interesse del conflitto mondiale

    Una chiave di lettura diversa della prima Guerra mondiale, di cui si ricorda il centenario della sua conclusione. A fornirla è una giovane collezionista e scrittrice assai conosciuta, Rosalba Pigini, che firma la pubblicazione “La Grande Guerra narrata al femminile” edita da Unificato-Cif di Milano.

  • Nuovo corso nel Gruppo Alpitour per Eden Viaggi, che diventa Spa con un nuovo amministratore delegato

    A poco più di un mese dal closing dell’operazione grazie alla quale è entrata a far parte del Gruppo Alpitour, Eden Viaggi ha annunciato oggi la modifica del proprio assetto sociale da Srl a Spa con socio unico. Giuliano Gaiba assume la carica di amministratore delegato e direttore generale. Il gruppo turistico pesarese pronto a “ripartire” con l’obiettivo di poter contribuire alla crescita di Alpitour non solo in Italia, ma anche sui mercati europei.

  • Parità di genere, migrazione e lo stop allo sfruttamento e agli abusi sessuali: ecco i nuovi francobolli dell’Onu

    Parità di genere, migrazione e lo stop allo sfruttamento e agli abusi sessuali sono i temi che le Nazioni Unite hanno scelto come soggetto dei nuovi francobolli ordinari in circolazione dal 15 marzo 2019 per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica su tali delicate questioni, sempre all’ordine del giorno. I dentelli postali sono stampati nelle tre valute delle sedi Onu: dollari statunitensi, franchi svizzeri ed euro. I francobolli hanno valori di 0,85 dollari, 1,50 franchi e 1,80 euro.

  • SARDEGNA | Spettacoli sulle rovine della città punico-romana di Tharros: anfiteatro hi-tech per potenziare l'attrazione

    E' già il sito archeologico più visitato della Sardegna, ma adesso lo si vuol fare diventare un grande polo di attrazione turistica nel cuore del Mediterraneo attraverso un anfiteatro hi-tech. le rovine della città punico romana di Tharros. E' il sito delle rovine della città punico-romana di Tharros, sull’estremità della penisola del Sinis.

  • Sgombro al profumo di arancio con fagioli del Purgatorio di Gradoli e extravergine della Tuscia Dop

    Una ricetta semplice e gustosa, così come semplici e gustosi sono gli ingredienti che Laura Bosi Celletti propone da Casa Spineto di combinare in una ricetta che è un omaggio alla Tuscia viterbese. Quella terra che è legata alla storia degli Etruschi, ricca di tradizioni che tramandano di generazione in generazione i valori del buon vivere. Ecco allora due ingredienti da provare e da apprezzare: l’olio extravergine della Tuscia Dop e i fagioli del Purgatorio di Gradoli.

  • Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri: alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo una mostra dedicata ad Antonino Leto

    Con la mostra dedicata ad Antonino Leto (Monreale 1844 – Capri 1913), presentata al pubblico nella Galleria d’Arte Moderna di Palermo dal 13 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019, si intende restituire la statura europea che gli compete anche all’altro grande protagonista della pittura in Sicilia. L’evento ad oltre dieci anni dalla memorabile rassegna dedicata a Francesco Lojacono che ha rappresentato una svolta decisiva per la valorizzazione della pittura dell’Ottocento in Sicilia.

  • Trentino, la notte degli alambicchi accesi: nella Valle dei Laghi c'è Santa Massenza, la culla della grappa artigianale

    A quindici minuti da Trento, nella Valle dei Laghi si trova Santa Massenza, la culla della grappa artigianale, dove l'arte distillatoria è una tradizione centenaria. Fino agli anni Ottanta erano ben 13 le distillerie in un paesino di poche centinaia di abitanti, oggi sono cinque e producono grappe di eccellente qualità. Ed è qui che si vive la notte degli alambicchi accesi...

  • Una piccola oasi verde a poca distanza da Manhattan: apre la stagione estiva di Governors Island a New York City

    Nuovo punto di riferimento per newyorkesi e visitatori della Grande Mela, è un'oasi verde in città e la vera protagonista dell'estate di New York City, con spazi verdi dove rilassarsi, percorsi ciclabili, attività, eventi e magnifiche vedute panoramiche. Governors Island, isolotto di 70 ettari della New York Upper Bay, a sud di Manhattan, riapre il 5 maggio per la stagione estiva 2017.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...