letteratura - Turismo Italia News

  • CINEMA | Trento Film Festival, è il Giappone il paese ospite: la rassegna dal 26 aprile al 6 maggio

    E' il Giappone il Paese ospite della 66.a edizione del Trento Film Festival, la rassegna internazionale dedicata alla montagna, all'avventura e all'esplorazione, in calendario dal 26 aprile al 6 maggio.

  • Con il film “The Happy Prince” sulla tracce di Oscar Wilde a Dublino, dove la sua essenza aleggia ancora

    Con l’uscita del film “The Happy Prince” si accende un nuovo riflettore su Oscar Wilde: l’attore e regista Rupert Everett interpreta lo scrittore irlandese negli ultimi suoi giorni, reduce da un periodo di grandi successi e ora caduto in disgrazia. Dublino si conserva numerose tracce della sua presenza. Una vita, la sua, conclusa con un assunto filosofico: “La vita può essere soltanto vissuta”. E sì che lui aveva invece cercato di raccontarla attraverso i suoi scritti…

  • Da Dublino a Belfast alla scoperta del patrimonio letterario dell’isola di San Patrizio

    Con quattro Premi Nobel e l'enorme quantità di giganti della letteratura e di persone innamorate delle parole, l’isola d’Irlanda è la miglior destinazione per gli amanti delle frasi ben tornite. Ci sono molti modi per scoprire il patrimonio letterario dell'isola, a iniziare da Dublino, città Unesco della Letteratura, dove i famosi poeti e scrittori irlandesi sono celebrati da graffiti, visite guidate, musei, eventi.

  • Festival della letteratura di viaggio, a Roma torna il racconto del mondo attraverso geografia, teatro, fotografia, musica, filosofia e storia

    Da giovedì 21 a domenica 24 settembre 2017 a Roma si tiene la decima edizione del Festival della letteratura di viaggio: nato a Roma nel 2008 e promosso da Società Geografica Italiana (che nel 2017 celebra il 150° anniversario della fondazione) la kermesse quest’anno ha avuto come location tre regioni diverse. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. I dettagli.

  • IRLANDA | Dall'11 al 16 giugno Dublino (città della letteratura Unesco) in modalità "re-Joyce" per celebrare il Bloomsday

    Un composito mix di attività che vanno da poesie e giri dei pub, a colazioni e spettacoli di burlesque. Sono i festeggiamenti del Bloomsday 2019 di Dublino, che dall'11 al 16 giugno proiettano la capitale irlandese, città della letteratura Unesco, in modalità "re-Joyce".

  • LOMBARDIA | Primo Festival dei Laghi Lombardi: kermesse di teatro, musica e letteratura con un calendario di 10 spettacoli

    Va in scena dal 6 ottobre al 15 dicembre 2017 la prima edizione del Festival dei laghi lombardi, kermesse di teatro, musica e letteratura con un calendario di 10 spettacoli in 6 laghi della Lombardia. Il progetto, voluto dall’Associazione Festival del Teatro e della Comicità Città di Luino con la direzione artistica di Francesco Pellicini e la direzione organizzativa di Oscar Masciadri, ha l’obiettivo di riunire il patrimonio artistico e culturale dei principali laghi lombardi attraverso un grande tour teatrale che coinvolgerà artisti legati direttamente o indirettamente ai luoghi degli spettacoli.

  • ROMA Festival della letteratura di viaggio, il racconto del mondo a tutto tondo

    (TurismoItaliaNews) Il racconto del mondo attraverso letteratura, geografia, fotografia, giornalismo, musica e fumetto. Tutto questo e molto di più è il Festival della letteratura di viaggio che giunge quest’anno alla sua sesta edizione. Quattro giorni a Roma, dal 26 al 29 settembre 2013, dedicati al racconto del mondo attraverso diverse forme di narrazione del viaggio, di luoghi e culture: dalla letteratura propriamente detta alla geografia, dalla fotografia al giornalismo, dalla musica al fumetto.

    Promosso dalla Società Geografica Italiana, in collaborazione con Federculture, il Festival si svolge principalmente a Palazzo delle Esposizioni, che ospita ogni anno la mostra principale della manifestazione, e nei Giardini e nel Palazzetto Mattei di Villa Celimontana, sede della Società Geografica Italiana, che per tre giorni si trasforma in una sorta di “casa del viaggio”, accogliendo la maggior parte degli eventi previsti. La direzione artistica è, come di consueto, di Stefano Malatesta, direttore scientifico, e di Antonio Politano, curatore del programma. A condurre gli incontri anche quest’anno la giornalista Giovanna Zucconi.

    Numerosi come sempre gli appuntamenti e gli incontri con gli autori, viaggiatori e narratori a diverso titolo. Tra gli ospiti si segnalano Paolo Rumiz, Ferdinando Scianna, Francesco Cataluccio, Beppe Severgnini, Remo Bodei, Franco La Cecla, Federico Rampini, Sandro Veronesi, Raffaele La Capria, Salvatore Settis, Alberto Asor Rosa, Folco Quilici, Lidia Ravera, Syusy Blady, Giuseppe Cederna, Gianni Biondillo, Davide Rondoni, Paola Caridi, Paolo di Paolo, Riccardo De Gennaro e molti altri ancora.

    Nella suggestiva location dell’Ambasciata del Brasile a Piazza Navona viene proposta la mostra “Brasile, antiche e nuove esplorazioni” con le fotografie d’epoca di Ermanno Stradelli, esploratore dell’Amazzonia alla fine dell’Ottocento, i materiali originali provenienti dagli archivi della Società Geografica Italiana e la proiezione delle foto contemporanee di Franco Lubrani e di sei filmati etnografici brasiliani; in occasione dell’inaugurazione della mostra, un convegno e un concerto vengono dedicati al Brasile, per poi riproporre un altro focus nel programma di Villa Celimontana, grazie alla collaborazione con l’Associazione di Amicizia Italia-Brasile, l’Universidade do Estado do Rio de Janeiro Uery e l’Istituto Italiano di Cultura di San Paolo.

    Il prezioso dono
    del fumettista Giardino

    Questa sesta edizione del Festival della letteratura di viaggio si avvale di un prezioso dono del grande fumettista italiano Vittorio Giardino, già protagonista della seconda edizione del 2009. Oltre trent'anni di produzione fumettistica ad altissimi livelli, un segno lineare ed espressivo, storie dagli intrecci complessi e maturi, ambientazioni curatissime e ispirate dal cinema hollywoodiano ma anche dalla letteratura di genere. Il bolognese Vittorio Giardino è riconosciuto da tempo come uno dei maestri della letteratura disegnata e il Festival lo celebra utilizzando come immagine grafica coordinata il suo “Disegno del Mondo”. Anche quest’anno il FestBook, il libro-catalogo del Festival, è prodotto da Exòrma Edizioni.

    Al Palazzo delle Esposizioni si inaugura il 26 settembre la mostra “Go West! La frontiera, il viaggio, l’immaginario” con le rare immagini d’epoca di Timothy O’Sullivan sulla spedizione di George M. Wheeler in Colorado, Nevada, Arizona, New Mexico, Utah, California del 1871-1874; le immagini in bianco e nero, provenienti dagli archivi della Società Geografica Italiana, sono affiancate al reportage fotografico di Antonio Politano coast to coast attraverso gli Stati Uniti di oggi e alle strisce e tavole di Tex Willer, l’eroe del fumetto creato nel dopoguerra da Gian Luigi Bonelli, per gli italiani forse il vero mito del Far West americano. In collaborazione con Brand Usa, Sergio Bonelli Editore, Nikon, Epson e Nova Skola.

    Torna il consueto Laboratorio di scrittura e fotografia in viaggio, articolato in più incontri, che vede la partecipazione di numerosi giornalisti e photoeditor di importanti testate italiane. Dal 27 al 29 settembre, presso il Portico di Palazzetto Mattei, sono allestiti come sempre uno Spazio Libri e un Caffè Letterario, dove incontrare ospiti e protagonisti degli appuntamenti, sfogliare libri, riviste, materiali a tema.

    Ritorna anche il Premio Società Geografica Italiana La Navicella d’Oro, che viene consegnato dalla prima edizione del Festival ad autori che hanno declinato nelle loro opere il tema del viaggio o ad associazioni che si sono distinte per il loro impegno a difesa di luoghi e culture: Folco Quilici nel 2008, Bernardo Bertolucci nel 2009, Gabriele Salvatores nel 2010, Fulco Pratesi del Wwf e Giulia Maria Mozzoni Crespi del Fai nel 2011, Giuseppe Tornatore nel 2012. Quest’anno il Premio viene ritirato dal Maestro Ennio Morricone.

    Domenica 29 settembre, dopo la consegna del Premio La Navicella d’Oro al Maestro Ennio Morricone, Vinicio Capossela chiuderà la manifestazione con il reading musicale “Tefteri, il libro dei conti in sospeso”.

    Per saperne di più


    www.twitter.com/turismoitalianw

  • ROMA | Festival della Letteratura di Viaggio: il racconto del mondo attraverso letteratura, cinema, fotografia, storia, musica e fumetto

    Il racconto del mondo attraverso letteratura, giornalismo, cinema, fotografia, televisione, teatro, antropologia, storia, musica e fumetto. E' tutto questo il Festival della Letteratura di Viaggio, la cui undicesima edizione è in calendario a Roma, nel Palazzetto Mattei in Villa Celimontana (e altri luoghi) dal 20 al 23 settembre 2018. C'è anche un prologo dal 12 al 19.

  • Sulle orme dei grandi scrittori: l’Irlanda si rivela luogo di pellegrinaggio per gli amanti della scrittura

    Patria di una quantità di figure dominanti nel mondo della letteratura, non stupisce sapere come l’isola d’Irlanda sia un luogo di pellegrinaggio per gli amanti della scrittura. Con quattro premi Nobel (Shaw, Yeats, Beckett e Heaney) e molti altri protagonisti leggendari, come Joyce, Wilde, Swift, Kavanagh, O’Casey, Enright, O’Brien e O’Connor, l’Irlanda vanta uno dei più grandi patrimoni letterari del mondo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...