Musei Capitolini - Turismo Italia News

  • Ai Musei Capitolini esposta per la prima volta la Madonna del Pintoricchio, ritenuta il ritratto di Giulia Farnese amante di papa Borgia

    E’ esposta per la prima volta ai Musei Capitolini la Madonna del Pintoricchio, ritenuta dal Vasari il ritratto di Giulia Farnese, amante di papa Alessandro VI Borgia, accanto al più noto Bambin Gesù delle mani. E c’è anche una sorpresa inaspettata.

  • ARMENIA | Visioni colorate dell’antica Roma: mosaici dai Musei Capitolini in mostra alla Galleria Nazionale di Yerevan

    “Visioni colorate dell’antica Roma: mosaici dai Musei Capitolini” è la mostra che la Galleria Nazionale dell’Armenia accoglie dal 10 agosto al 29 settembre 2019. L’iniziativa, proposta dall’Ambasciata d’Italia in Armenia, con il supporto organizzativo della Glocal Project Consulting, rientra nel panorama delle attività di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano della Farnesina e di Roma Capitale. In esposizione una nutrita selezione di prestigiose opere musive proveniente dalle esposizioni di Roma Capitale.

  • E’ in oro la moneta da 10 euro dedicata a Marco Aurelio per la serie Imperatori Romani

    Celebra l’imperatore romano Marco Aurelio, vissuto nel II secolo d.C, amante della filosofia e della cultura greca, le cui imprese belliche sono scolpite nella colonna Antonina a Roma, la nuova moneta in oro emessa dall’Italia il 23 giugno nell’ambito della Collezione Numismatica 2020 coniata dal Poligrafico e Zecca dello Stato.

  • EVENTI | Apre al pubblico il 14 ottobre 2020 la mostra "I marmi Torlonia. Collezionare capolavori" a Villa Caffarelli

    Sarà visitabile a Roma nella nuova sede espositiva dei Musei Capitolini, a Villa Caffarelli, la mostra “I marmi Torlonia. Collezionare capolavori” dal 14 ottobre 2020 al 29 giugno 2021. La Fondazione Torlonia ha restaurato i marmi selezionati con il contributo di Bvlgari che è anche main sponsor della rassegna.

  • MOSTRE | La Roma dei Re, il racconto dell’archeologia: ai Musei Capitolini dati e reperti mai esposti prima

    La mostra “La Roma dei Re. Il racconto dell’Archeologia” è la prima di una serie di esposizioni temporanee ai Musei Capitolini che permette ai visitatori di recuperare, attraverso le stratificazioni archeologiche, i valori fondativi della città di Roma che, nonostante il passare dei millenni, incidono ancora nella vita degli odierni cittadini: lo sviluppo della società, la gestione del territorio e l’interazione con le altre comunità.

  • ROMA | “Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi”: la mostra ai Musei Capitolini

    In mostra ci sono il famoso “Ragazzo morso da un ramarro” del Caravaggio e oltre quaranta dipinti degli artisti che nel secolo XVII hanno subito in varia misura l’influsso dalla sua rivoluzione figurativa. Nelle Sale espositive di Palazzo Caffarelli a Roma, fino al 13 settembre viene presentata “Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi”.

  • Sofia, il colore dei mosaici di Roma in una mostra: ventuno tesori originali della collezione dei Musei Capitolini

    (TurismoItaliaNews) “Visioni colorate dell’antica Roma: mosaici dai Musei capitolini” è il titolo della mostra che l’Istituto Italiano di Cultura di Sofia ha organizzato nel Museo archeologico della capitale bulgara e che presenta una sorta di istantanea tramandataci dalla storia. Ventuno mosaici originali provenienti dalla collezione di Musei Capitolini di Roma, tra il I a.C e il IV secolo d.C. che, con decori raffinati e ricchezza di sfumature, rimandano ad un mondo anch’esso in qualche modo globalizzato, in cui si riproponevano gli stessi modelli a migliaia di chilometri di distanza, per accumunare il sentire comune, per accelerare un processo di identificazione verso gli stessi valori e princìpi.

    La mostra, visitabile fino al 28 luglio, fa parte del calendario del Festival Italiano in Bulgaria, giunto alla sua 16.a edizione, e cade nel 140.o anniversario delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e la Bulgaria. Tra l’altro in Bulgaria esistono stupendi esempi di arte musiva molti dei quali a Plovdiv, città nominata Capitale Europea della Cultura assieme a Matera per il 2019, un’altra contingenza che accomuna quest’anno i due Paesi.

    La collezione esposta, offre non solo l'opportunità di apprezzare mosaici di tutte le tipologie e le tecniche utilizzate nell’arco di tempo che va dal periodo repubblicano fino alla tarda età imperiale e recentemente restaurati, ma anche di riflettere sulla natura dei motivi decorativi, molteplici nel segno e nel colore e la loro affinità ai nostri concetti di arte e design grafico. Il Festival Italiano in Bulgaria si articola in una serie di eventi dedicati all’Italia e alla sua offerta culturale ed imprenditoriale che ogni anno si svolge nei mesi di maggio e giugno a Sofia e in altre sei città del Paese. Le iniziative proposte sono frutto delle sinergie tra tutte le componenti del “Sistema Italia” in Bulgaria: l’Ambasciata, l’Agenzia Ice, l’Istituto Italiano di Cultura, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria e Confindustria Bulgaria.

    Ecco Sofia underground: un suggestivo percorso sotto alla Basilica porta due millenni indietro nella storia

  • The Torlonia Marbles - Collecting Masterpieces, prima grande mostra della collezione dei marmi nel 2020 a Roma

    Novantasei marmi della collezione Torlonia saranno visibili al pubblico in una grande mostra a Roma, nella nuova sede espositiva dei Musei Capitolini a Palazzo Caffarelli di Roma Capitale. L’appuntamento è dal 25 marzo 2020 al 10 gennaio 2021 con l’esposizione “The Torlonia Marbles. Collecting Masterpieces”, che segna il primo passo dell’accordo siglato nel 2016 tra il ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo e la Fondazione Torlonia, risultato dell’intesa istituzionale sottoscritta dalla Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e dalla Soprintendenza Speciale di Roma con la stessa Fondazione Torlonia.

  • Trenta anni fa nasceva Marco Simoncelli: sul Titano gli dedicano una moneta bimetallica da 5 euro

    E’ una moneta bimetallica da 5 euro quella che la Repubblica di San Marino dedica a Marco Simoncelli nel 30° anniversario della sua nascita. La data di emissione è fissata per il 31 agosto 2017.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...