parco nazionale - Turismo Italia News

  • Miami, alla scoperta dei suoi parchi naturali: dall’Everglades National Park all’Oleta River State Park

    E’ davvero la città che non ti aspetti: a due passi dal suo energico centro urbano, svela un sorprendente lato green costellato di mangrovie centenarie, paludi erbose e selva subtropicale. Non tutti sanno che Miami è l’unica città americana che può vantare ben due parchi nazionali, l’Everglades National Park e il Key Biscayne National Park, a cui si aggiunge anche un parco statale, l’Oleta River State Park. Questi paradisi verdi sono al centro di importanti attività di educazione e conservazione ambientale e propongono ai visitatori un’ampia gamma di attività all’aria aperta, dallo snorkelling tra le mangrovie ai tour in airboat.

  • Nasce la rete dei siti Unesco di Puglia e Matera: alleanza per valorizzare un patrimonio straordinario

    Una rete tra i siti Unesco pugliesi e Matera per valorizzate e mettere a sistema un patrimonio straordinario: è l'iniziativa pilota avviata dalla Regione Puglia che ha sottoscritto una intesa per avviare la sperimentazione di un piano di gestione integrato dei siti Unesco.

  • NATURA | Dopo il sisma nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini segnali di rinascita dalla natura: nati i primi camosci dell’anno

    Il drammatico terremoto che ha colpito buona parte dell’Italia centrale non ha fermato le attività di monitoraggio e gestione della fauna nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. In questi giorni gli zoologi hanno osservato i primi piccoli di camoscio appenninico nati quest'anno in natura.

  • Nel Parco Nazionale Gran Paradiso lungo 16 itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi

    Fatica e libertà: ecco le due parole che vengono associate alla bicicletta, il mezzo di locomozione più democratico e naturale che ci sia. Se poi la cornice è di quelle straordinarie, allora il valore aggiunto è assicurato. Come il Parco Nazionale Gran Paradiso, da conoscere in sella ad una bicicletta lungo 16 itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi.

  • Nelle Terre di Casauria nasce il Sentiero della Sostenibilità: l'Abruzzo più autentico suona la carica

    Giovanni Bosi, Tocco da Casauria / Abruzzo

    Cammini lungo i sentieri e ti guardi intorno rapito da una natura orgogliosa e rigogliosa. Pedali lungo percorsi verdi e ti rendi conto che ti portano direttamente nella storia dei borghi. Volgi lo sguardo al cielo e avverti un vento dolce e persistente che ti avvolge nei profumi di ginestre e alberi in fiore, mentre le nuvole viaggiano rapide e sicure sopra di te. Parli con la gente e ti senti come a casa, perché l'accoglienza da sempre fa parte delle consuetudini di queste terre. E poi i giovani, che trovano nel loro Abruzzo mille motivi per rimanere e farlo conoscere. Benvenuti nelle Terre di Casauria.

  • Paesaggio naturale vario, vasto, raro e accessibile: in bicicletta alla scoperta del Parco De Hoge Veluwe

    E' il parco nazionale più grande d’Olanda, nella parte settentrionale della regione del Veluwe, vicino ad Arnhem. Il modo migliore per poterlo visitare è in bicicletta, sia con la propria che con quelle bianche messe a disposizione per il noleggio dal parco, percorrendo oltre 40 chilometri di itinerari prestabiliti. Lungo la strada è possibile ammirare il paesaggio, dalle foreste di conifere e brughiere, fino alle distese di sabbia, e con un po' di fortuna ci si può imbattere anche nella fauna locale: cervi, cinghiali e caprioli. E' il parco De Hoge Veluwe.

  • Parchi e riserve: cosa fare nelle Marche in famiglia con i bambini e per chi ama l'aria aperta e la natura

    Accolgono i bambini e le famiglie con un'infinita varietà e qualità di proposte, dalle escursioni in montagna al kayak, dal cicloturismo all'equitazione. Sono le Marche, forti di ben due parchi nazionali, quattro parchi regionali, sei riserve naturali con montagne e torrenti dove praticare i più svariati tipi di sport; percorsi ciclabili e parchi divertimento per tutti i gusti. Senza dimenticare un litorale ricchissimo, con lunghe spiagge di sabbia di cui dodici nominate Bandiera Verde 2020, riconoscimento conferito alle spiagge "a misura di bambino" che quest'anno porta la regione Marche al quarto posto della classifica nazionale.

  • Per la salvaguardia dell'orso marsicano nel Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise i nuovi paletti della Regione

    Per lo Yoghi marsicano arrivano i nuovi “paletti” della Regione Abruzzo, che ha approvato i confini dell'area contigua del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio, e Molise per la salvagurdia dell'orso bruno. Per Legambiente è “un passo importante  per la tutela e l'espansione dell'orso e delle altre specie che vivono nel parco”. E c’è anche la nuova attività di volontariato a favore dell’orso bruno marsicano al Parco nazionale.

  • Perù, in cielo a 6.768 metri: il paradiso terrestre è nel Parco Nazionale Huascarán, patrimonio dell’Umanità Unesco

     LUOGHI  Un paradiso terrestre. E’ il Parco Nazionale Huascarán, nel dipartimento di Ancash. Tra le tante attrattive turistiche, il Perù vanta un luogo conosciuto perlopiù da scalatori e trekkers di tutto il mondo ma che, sicuramente, meriterebbe di essere inserito tra le mete da visitare una volta nella vita. Nessuna super impresa, semplicemente la voglia di andare in montagna, di trovare una pace e un silenzio invidiabili, il luogo ideale per chi desidera trascorrere una giornata a contatto con la natura.

  • Pianosa nel massimo dello splendore nel Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano: le istruzioni per andare con visite guidate [VIDEO]

    Un luogo straordinario per la sua natura, per i suoi colori, per il grande fascino della sua storia. L'isola è di nuovo collegata giornalmente da sabato 30 maggio e i servizi del Parco ripartono con le nuove modalità che garantiscono il distanziamento e la sanificazione per godersi una gita disintossicante e salutare in piena tranquillità. E' il momento migliore per visitare l'Isola di Pianosa con l'esplosione di fioriture e le belle giornate.

  • Picos de Europa: tra Asturie, León e Cantabria 67mila ettari di paesaggio mozzafiato e sensazioni uniche

    Giovanni Bosi, Cantabria / Spagna

    Valori naturali ed etnografici da preservare allo stesso modo degli usi tradizionali. E' un patrimonio unico e irripetibile questo straordinario lembo di Spagna racchiuso fra le montagne della Cantabria, a cavallo tra le province delle Asturie, León e Cantabria. Il Parco nazionale dei Picos de Europa, nato un secolo fa come Parque Nacional Montaña de Covadonga, è oggi protetto dall’Unesco come Riserva della biosfera: oltre 67mila ettari di paesaggio mozzafiato e sensazioni uniche assicurate.

  • PIEMONTE | A piedi o in bici tra le nuvole nel Parco Nazionale Gran Paradiso per scoprire luoghi bellissimi e incontaminati

    Tutte le domeniche fino al 25 agosto e a Ferragosto, gli ultimi 6 km della Sp 50 che porta al Colle del Nivolet si possono percorrere solo a piedi, in bicicletta o con le navette, in modo da vivere il Parco Nazionale Gran Paradiso all’insegna del turismo dolce, per scoprire in punta di piedi luoghi bellissimi e incontaminati.

  • Quando il legno si fa musica: experience fra le tradizioni, l’arte e la musica del Piceno

    Giovanni Bosi, Montemonaco / Ascoli Piceno

    Quando il legno si fa musica. Ben più di un modo di dire e per rendersene conto basta andare per boschi e siti culturali nell’Ascolano. Come a Montemonaco, il piccolo comune nel cuore del Parco nazionale dei Monti Sibillini, che dall’antico nucleo medievale non solo offre uno straordinario panorama verso quel monte che fu scelto dalla mitica Sibilla, ma si rivela testimonial di una tradizione che mette insieme cultura, folclore ed espressione artistica a tutto tondo. Musica compresa.

  • Quando la stagione dei fiori è una vera meraviglia della natura: in Sudafrica lo spettacolo del deserto che fiorisce

    In quella che è la più grande e meno popolata provincia del Sudafrica, ogni anno durante la primavera australe si verifica uno spettacolo mozzafiato: i fiori selvatici sbocciano all'improvviso dando vita a uno spettacolo di colori. Nonostante scarseggi la pioggia, l'arido deserto si trasforma in un immenso tappeto floreale. Il “miracolo” avviene nel Northern Cape.

  • Riapre il Museo del Parco Nazionale del Circeo: scoprire luoghi straordinari del Lazio come i fondali tra Capo Circeo e Terracina

    E' stato uno dei luoghi nei quali il concetto del programma Man and Biosphere dell'Unesco è nato e si è sviluppato, con la proclamazione fin dal 1977 della Riserva della Biosfera "Foresta Demaniale del Circeo" (Selva di Circe): è il Parco Nazionale del Circeo, ora impegnato anche nella gestione dei due Siti di Importanza Comunitaria (Sic) e Zone speciali di conservazione (Zsc) "Fondali tra Capo Portiere e Lago di Caprolace (foce)" e "Fondali tra Capo Circeo e Terracina”, luoghi straordinari del Lazio. Il Museo naturalistico del Parco presso il Centro Visitatori torna ad essere visitabile.

  • Salisburghese green: per una vacanza detox tra le Alpi, ecco come viaggiare in modo ecologico nel cuore dell’Austria

    Il contesto naturalistico di questa destinazione spicca per le foreste di pino cembro, per i boschi a diverse altitudini, fragorose cascate e placidi laghi alpini. Un land assolutamente naturale che ha preservato la sua autenticità territoriale. Il Salisburghese regala itinerari da sogno in paesaggi mozzafiato, a pochi chilometri dalla città di Mozart, Salisburgo. E' da queste parti che debutta un nuovissimo Premium Eco Resort, accanto ad itinerari green per un soggiorno all’insegna della sostenibilità.

  • Sos per il faggio monumentale di San Romano Garfagnana: in azione il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano

    Un autentico monumento verde, sentinella di un paesaggio suggestivo ed ammaliante. E' il Faggio di Mannolini, nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, nella Garfagnana, in località Capanne Capringnana, nel comune di San Romano, al confine della Riserva Naturale dell'Orecchiella. Ora è un osservato speciale perché purtroppo la situazione dell'albero, riscontrata dagli esperti messi in campo dal Parco nazionale, ha evidenziato un grave deperimento che ha già portato alla morte di gran parte della chioma.

  • Su e giù per la Valle di Cogne in sella alla mountain bike: con la GranParadisoBike weekend sportivo per tutta la famiglia

    Una diffusissima rete di sentieri percorribili in mountain bike e in particolare un angolo di natura incontaminata nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso, rappresenta la meta perfetta per escursioni a due ruote a vari livelli. Siamo in Valle d’Aosta, a Cogne, dove l’8 e 9 giugno si tiene la GranParadisoBike, un weekend sportivo in mountain bike per tutta la famiglia.

  • Tra natura e mito, la Costa degli Infreschi nel Parco del Cilento: bellezza fra terra, mare e cielo

    Giuseppe Botti, Camerota / Campania

    Grotta Azzurra, Grotta del Noglio, Cala Bianca, Grotta degli Infreschi, la Piscina degli Iscolelli, la sorgente di Santa Caterina, la Cappella di San Lazzaro, le spiaggette della Masseta, l’orto botanico naturale del Marcellino: sono i nomi suggestivi di insenature, grotte, spiaggette, rade, sorgenti d’acqua sottomarine che si incontrano lungo gli oltre tredici chilometri di costa dell'Area marina protetta Costa degli Infreschi e della Masseta, nel Cilento. La bellezza fra terra, mare e cielo.

  • Trentino, la lezione della Val di Rabbi: la Natura ti ricarica (e allontana il medico...) nel Parco nazionale dello Stelvio

    E’ il primo percorso di “park therapy”: mezzo chilometro, all'interno del bosco, per migliorare il benessere fisico e psichico grazie al ritrovato legame tra uomo e Terra. Il giorno dell'inaugurazione, appuntamento anche per tentare il nuovo record di abbraccio di alberi collettivo. Dove? Al Parco Nazionale dello Stelvio Trentino grazie all’iniziativa delle Terme di Rabbi. Si comincia il 31 agosto.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...