Luca Pollini - Turismo Italia News

  • “La musica è cambiata”: Luca Pollini compie un viaggio nella canzone italiana dal ’68 in poi

    Giovanni Bosi, Perugia

    Ma che musica, maestro! E sì, vien proprio la voglia di parafrasare Raffaella Carrà per intavolare il discorso sul nuovo libro del giornalista e scrittore milanese Luca Pollini, “La musica è cambiata” (Cairo Editore) che compie un viaggio nella canzone italiana dal ’68 in poi. Note, testi, cantanti e cantautori sono sempre stati lo specchio del nostro Paese e questo libro lo dimostra ampiamente. La prefazione non poteva che essere di Mara Maionchi.

  • “Ordine Compagni!”: il giornalista e scrittore Luca Pollini ricostruisce storie, cronache e leggende dei Servizi d’ordine del ‘68

    Certosino com’è, Luca Pollini non poteva che ricostruire e riproporre in maniera puntuale e contemporanea uno spaccato di vita italiana complicata e soprattutto drammatica. A cinquanta anni precisi dal quel 1968, anno in cui scatta la scintilla della rivoluzione socio-culturale che investì l'Europa e l'America e che in Italia si trascinò fino agli anni Ottanta del secolo scorso, il giornalista e scrittore milanese manda in campo “Ordine Compagni! Storie, cronache e leggende dei Servizi d’ordine”.

  • “Restare in Vietnam”: nel libro di Luca Pollini un ex soldato americano racconta la “sua” guerra e perché alla fine ha deciso di fermarsi nel Paese asiatico

    Giovanni Bosi, Perugia

    Una storia vera talmente emozionante e coinvolgente da porsi subito alla ribalta come possibile sceneggiatura per il grande schermo. E sì, perché a distanza di decenni la guerra del Vietnam resta un argomento di rilevanza mondiale, su cui ci si continua a interrogare e anche perché ha rappresentato uno spartiacque in tema di conflitti assurdi. “Restare in Vietnam. Dalla parte del nemico” è l’ultimo libro del giornalista Luca Pollini. Un libro-verità, si potrebbe definire, in cui un ex soldato americano racconta la “sua” guerra e spiega perché alla fine ha deciso di rimanere per sempre nel Paese asiatico.

  • Immortali, storia e gloria di oggetti leggendari raccontati dal giornalista milanese Luca Pollini

    Giovanni Bosi, Perugia 

    Quanti oggetti utilizziamo, guardiamo e acquistiamo quotidianamente? Azioni che il più delle volte si compiono meccanicamente, anche sulla scorta di una vera e propria “fidelizzazione” nei confronti del prodotto preferito, di cui da tempo abbiamo ben presente oltre al contenuto anche la veste. Già, proprio la veste, quella che ci fa andare a colpo sicuro quando lo preleviamo dallo scaffale. Un’immagine che nel corso degli anni magari non è mai cambiata, sull’onda lunga del successo in termini di marketing. Ci avete mai pensato? Se non lo avete mai fatto, è l’occasione giusta per leggersi il nuovo libro di Luca Pollini "Immortali. Storia e gloria di oggetti leggendari" edito da Morellini.

  • Loen Skylift, dal fiordo al cielo in 5 minuti: la funivia più ripida al mondo è la nuova attrazione del monte Hoven, Norvegia

    E' la funivia più ripida al mondo che in pochi minuti, partendo dalla riva del Nordfjord, sale agli oltre 1000 metri del monte Hoven offrendo ai visitatori una vista mozzafiato su uno spaccato di Norvegia. Loen Skylift: ecco come si chiama la nuova attrazione dei fiordi destinata a diventare la meta obbligata di chi vuole godersi il meglio di questa regione.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...