viareggio - Turismo Italia News

  • 1867 - 2017: 150 anni di storia della Società Geografica Italiana, a maggio le celebrazioni ufficiali

    A 150 anni dalla fondazione della Società Geografica Italiana si celebra la sua storia e si rileggono i suoi principali passaggi alla luce delle più recenti acquisizioni di fonti, dei rinnovati obiettivi di conoscenza di un mondo in rapida trasformazione e della collocazione dell'Italia in tale contesto. Nel complesso, tutte le attività ideate avranno il fine di far convergere interessi scientifico-culturali atti a far conoscere la storia del sodalizio e il suo contributo allo sviluppo del Paese.

  • Algeria, la porta del Sahara si lascia scoprire in un itinerario che affascina e sorprende

    Percorrere ad anello i diversi erg e i rilievi rocciosi che si sviluppano a nord-ovest dell’oasi di Djanet, nel sud-est del Paese, e ad occidente del massiccio del Tassili n’Aggher. Siamo in un Paese mediterraneo a tutti gli effetti, dove il valore aggiunto è il Sahara: l’Algeria. Un viaggio (sicuro) da queste parti riserva emozioni e sorprese.

  • ALITALIA | Chiusura Milano Linate per lavori: dal 27 luglio al 27 ottobre voli su Malpensa, aggiunti 4 collegamenti Bergamo-Roma

    Un piano per limitare il più possibile i disagi dei passeggeri. E’ quello che ha predisposto Alitalia a seguito della chiusura dell’aeroporto di Milano Linate, che si fermerà per lavori alla pista dal 27 luglio al 27 ottobre 2019. Nei tre mesi in cui il city airport milanese non sarà operativo, la compagnia trasferirà all’aeroporto a Malpensa i collegamenti verso tutte le destinazioni nazionali e internazionali servite da Linate. Si tratta, in media, di circa 200 voli al giorno che normalmente operano da e per l’aeroporto di Milano Linate.

  • ALITALIA | Voli garantiti su Reggio Calabria dal 30 marzo: da governo e autorità locali impegni per rendere sostenibili rotte

    Alitalia ha deciso di garantire, a partire dal 30 marzo, i collegamenti da Roma e Milano Linate per Reggio Calabria. Inizialmente con un volo giornaliero da e per entrambe le città nel mese di aprile. La compagnia lo ha annunciato a seguito dell’impegno assunto dal governo e dalle istituzioni locali ad adottare soluzioni che rendano sostenibili le rotte.

  • Alpine Green Experience, il Parco del Gran Paradiso tra natura e mobilità sostenibile: ecco l'Eco Wellness Hotel Notre Maison

    Nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso, c'è un'oasi di pace nella Valle di Cogne che promette una vacanza in totale relax, immersi nella natura e con un’atmosfera autentica, garantisce una vacanza completamente eco-sostenibile. Eco Wellness Hotel Notre Maison è una struttura che offre ai propri ospiti un servizio di alto livello nel confortevole clima di uno chalet d’alta montagna a conduzione familiare.

  • ARTE | “Da Poussin a Cézanne. Capolavori del disegno francese dalla collezione Prat”: mostra al Museo Correr di Venezia

    “Da Poussin a Cézanne. Capolavori del disegno francese dalla collezione Prat” è il titolo della mostra in cartellone dall’8 marzo al 4 giugno 2017 al Museo Correr di Venezia.

  • C'è tutto il mondo di Apatam Viaggi nel nuovo Catalogo Autunno-Inverno 2017-2018

    Africa, Vicino Oriente, India, Oriente oppure Centro-sud America? Il mondo è bello perché è vario e allora perché non vedere tutto? E' questa la grandissima tentazione che si ha nello sfogliare il catalogo del tour operator urbinate Apatam Viaggi per l'autunno-inverno 2017-2018...

  • CARNEVALE | A Viareggio Trump, Renzi, Gentiloni e la Raggi tra i protagonisti della satira in cartapesta

     

    (TurismoItaliaNews) Inizia domenica 12 febbraio e torna anche il 18, 26, 28 febbraio e 5 marzo il Carnevale di Viareggio 2017. La città toscana si trasforma nella fabbrica del divertimento, tra sfilate di giganti di cartapesta, feste notturne, spettacoli pirotecnici, veglioni, rassegne teatrali, appuntamenti gastronomici e grandi eventi sportivi mondiali. Il presidente Trump, il premier Gentiloni, il leader del Pd Matteo Renzi e la sindaca di Roma Virginia Raggi sono tra i protagonisti delle costruzioni allegoriche realizzate dai maghi della cartapesta. I costruttori, con la loro geniale satira, avevano già previsto l’elezione di Donald Trump e tra i progetti studiati la scorsa primavera anche un carro di prima categoria e due maschere isolate sul presidente degli Stati Uniti.

    In “Bang bang” dei fratelli Umberto e Stefano Cinquini campeggia un gigantesco volto di Trump con il suo inconfondibile ciuffo biondo, sul quale balla una Statua della Libertà con in mano una pistola. In “Mad Donald Trump” di Michele Cinquini e Silvia Cirri Trump divora la Clinton infilata in un hamburger. Le gaffe del presidente, invece, ispirano “Lo S… trump… alato” di Rodolfo Mazzone. Il tutto mentre la Cina si rivela sempre più super potenza economica, a discapito degli Stati Uniti, come racconta Roberto Vannucci con il carro “Chinatown Street”, che descrive in chiave satirica l’avanzata del più grande Paese orientale, ormai culminata nella trasformazione di Wall Street in Chinatown Street. Tra i più “bersagliati” dai costruttori viareggini Matteo Renzi, raffigurato sia nei panni di un boy-scout che inaugura la Salerno Reggio Calabria (nell’opera allegorica di Luca Bertozzi) sia come produttore di una particolare cioccolata (sul carro di Edoardo Ceragioli) con in mano una marionetta con il volto del premier Paolo Gentiloni.

    La sindaca di Roma, Virginia Raggi, è per Erica Cerri una veterinaria che cerca di curare la malata Lupa capitolina. E proprio alla prima cittadina di Roma Virginia Raggi la presidente della Fondazione Carnevale di Viareggio Maria Lina Marcucci e le artiste della cartapesta, nell’esprimere solidarietà per il titolo inadeguato riservatole da un quotidiano nazionale, rinnova l’invito ad essere ospite al Carnevale. Tra i temi affrontati dai costruttori anche lo scioglimento dei ghiacciai, la burocrazia imperante, la ricerca di una vita migliore su un pianeta X, la storia di San Francesco e il dramma dei migranti.

    I numeri. Il Carnevale di Viareggio compie 144 anni. Sui Viali a mare sfileranno 9 carri di prima categoria, 4 di seconda 9 mascherate i gruppo, 15 maschere isolate. A bordo di ogni carro di prima categoria ballano fino a 250 figuranti in maschera. A realizzare le opere allegoriche sono i Maestri costruttori viareggini. Oltre 25 ditte artigiane, con più di centocinquanta persone impegnate nella creazione di veri e propri teatri viaggianti. In molti casi si tratta di figli d'arte che hanno ereditato da padri e nonni le abilità e i segreti di un mestiere unico al mondo. Alti oltre 20 metri, larghi dodici, i carri sono creati per stupire il pubblico e la selezionatissima giuria che ogni anno, alla fine del Carnevale, stila la classifica di merito, decretando vincitori e vinti.

    Per saperne di più
    www.viareggio.ilcarnevale.com

  • CATANZARO | Petrus, geometrie metropolitane: al Marca antologica dedicata all’artista milanese che ha interpretato le città

    Il Marca - Museo delle Arti di Catanzaro dedica una mostra a Marco Petrus (1960) con “Antologica 2003-2017”. In esposizione, fino al 20 agosto, 35 opere di grandi dimensioni, tra cui alcuni dipinti inediti della serie “Dalle belle città” del 2012. L’esposizione è a cura di Elena Pontiggia, con l’organizzazione della Fondazione Rocco Guglielmo e dall’amministrazione provinciale e la collaborazione con M77 Gallery di Milano.

  • COMPAGNIE | Ryanair lancia i voli in coincidenza a Bergamo: si comincia con un numero iniziale di 25 rotte, in prospettiva saranno 300

    Ryanair lancia i voli in coincidenza a Bergamo: si comincia con un numero iniziale di 25 rotte, in prospettiva saranno 300Ryanair introduce i voli in coincidenza dall'aeroporto di Bergamo Orio al Serio offrendo una scelta più ampia di rotte e la possibilità di prenotare voli in coincidenza sul proprio network. A seguito del lancio dei voli in coincidenza da Fiumicino, ecco le opportunità a partire dal 3 luglio.

  • CULTURA | Notte europea dei musei al Castello Estense: apertura straordinaria gratuita con concerti, visite guidate ed escursioni in barca

    Sabato 20 maggio è la Notte europea dei musei, con eventi in tutta Italia. A Ferrara il Museo del Castello Estense effettuerà l'apertura straordinaria gratuita con concerti, visite guidate, visite didattiche per famiglie ed escursioni in barca in occasione dell'evento internazionale.

  • Dal Southern Ocean Lodge alla scoperta di Kangaroo Island con stile: ecco il percorso per appassionati di trekking

    Un nuovo ed elegante modo per scoprire l'isola dei canguri utilizzando il Kangaroo Island Wilderness Trail, il percorso per appassionati di trekking recentemente inaugurato. Expedition Kangaroo Island, così è stata denominato il pacchetto, è una esperienza ideata appositamente per gli appassionati di escursionismo.

  • Enoturismo Catalunya, alla scoperta dei vini catalani. Guida Michelin con 63 stelle

    La Catalogna è la terra dei vini e del cava. Il connubio tra gastronomia ed enologia è una delle maggiori attrazioni della destinazione catalana, che vanta 11 Denominazioni di Origine vinicole e una denominazione di origine cava, e che presenta un’offerta enoturistica molto interessante. Nasce così Enoturisme Catalunya. E non sono da meno i grandi ristoranti. Ben 53 ristoranti catalani sono stati insigniti con le stelle Michelin.

  • Ercolano e Pompei, visioni di una scoperta: al M.a.x. Museo di Chiasso una mostra documenta il ritrovamento dei siti

    In occasione dei 280 anni dalla scoperta di Ercolano e dei 270 anni da quella di Pompei, al M.a.x. Museo di Chiasso, in Svizzera, un’esposizione documenta come il ritrovamento di due tra i siti archeologici più importanti al mondo sia stato comunicato attraverso lettere, taccuini acquerellati, incisioni, disegni, fotografie, cartoline, tra il Settecento e gli inizi del Novecento. Dal 25 febbraio al 6 maggio 2018.

  • EVENTI | Al via il Festival di Spoleto edizione numero 60: si apre con il “Don Giovanni” di Mozart, 17 giorni di grande spettacolo

    Con il dramma giocoso in due atti “Don Giovanni” di Mozart si apre oggi la 60.a edizione del Festival di Spoleto, in Umbria. Fino al 16 luglio diciassette giorni di grande spettacolo con 90 titoli e 174 aperture di sipario: opera, musica, danza, teatro, numerosi eventi speciali e mostre d’arte.

  • FOLCLORE | La piuma di pavone dei costumi tradizionali accomuna Polonia e Romania

    (TurismoItaliaNews) Numerosi eventi ed anche l’emissione di francobolli gemelli per celebrare il ventesimo anniversario del Trattato sulle relazioni amichevoli e la cooperazione tra la Romania e la Polonia. Il soggetto dei valori postali sono i costumi folcloristici dei due Paesi: in particolare sono stati scelti il costume popolare della zona rumena di Bistrita - Nasaud e quello polacco della zona di Cracovia.

    Il costume rumeno della zona Bistrita - Nasaud denota un ottimismo plasticamente espresso dal contrasto tra il tessuto bianco delle camicie e il forte rosso dei ricami. Spettacolari e tipici della zona sono i giubbotti da uomo con "canaci", decorati con successioni di nappe di seta policromi e il lungo cappotto di pelle di pecora indossato dalle donne, ricamati con motivi floreali e applicazioni in pelle, fodera e grandi nappe di seta. I cappelli decorati con una piuma di pavone a forma di disco, un simbolo dei ragazzi e peahens, un ornamento particolare per le ragazze, sono uniche nel Paese. Quest'ultimo consiste in due cerchi di perline ricamate attaccati sopra le orecchie e circondata da piume di pavone.

    Il costume polacco dalla zona di Cracovia ha colori vivaci e si unisce le decise tonalità del rosso e blu al bianco e nero. Le donne indossano gonne riccamente decorate con fiori, gilet ricamati e con perline, soprattutto rossi. Le ragazze non sposate possono indossare corone di fiori con nastri mentre le donne sposate indossano foulard. Gli uomini indossano giubbotti blu con ricami e nappine, pantaloni a strisce bianche e rosse verticali e cappelli rossi con nastri e piume di pavone. Un prezioso accessorio del costume è rappresentato dagli alti stivali indossati da uomini e donne.

    L’arte popolare è l'espressione naturale della vita e le aspirazioni della comunità rurale, rivelandone persino la sensibilità della quotidianità. E nel contesto dell’arte popolare, i costumi sono vere e proprie "carte di identità" degli abitanti di diverse aree geografiche, frutto di un lungo processo di evoluzione e mantenimento di valori della tradizione e della cultura di numerose generazioni.

    L’arte popolare si muove tra religione e magia da una parte e tecnica dall'altra. A volte i costumi tradizionali sono infatti connessi ad una funzione magica e religiosa, altre volte sono presenti in attività pratiche, nelle costruzioni, nella laboriosità domestica. Nel primo caso possiedono un vero e proprio significato spirituale; nel secondo caso sono in relazione con la tecnica con cui si compie la stessa arte popolare: un’icona piuttosto che un cancello, un tappeto o un boccale… Ma in tutto questo non è indifferente l'abilità che il mestiere che richiede, perché rivelano la propensione particolare ed il talento artistico di questo popolo, come ha sottolineato Ernest Bernea.

    I costumi riprodotti su francobollo si distinguono attraverso la penna di pavone, un caratteristico elemento comune: i cappelli con la piuma di pavone a forma di disco sono infatti il simbolo dei ragazzi in entrambe le culture popolari. I colori brillanti e le decorazioni floreali costituiscono un motivo d'orgoglio di ogni coppia che li indossa.

    Ai francobolli si accompagna anche un foglietto, sul margine del quale è riprodotto il logo dell’amicizia polacca e rumena disegnato dall’illustratore polacco Jacek Doszyn, il cui lavoro ha vinto il concorso organizzato all'inizio del 2013 dall'Istituto Polacco di Bucarest, con il patrocinio del Ministero degli affari esteri rumeno e dell'Ambasciata della Repubblica di Polonia in Romania. Il logo è stato progettato per accompagnare tutti gli eventi organizzati nel corso dell’anno.

  • Fra tramonti mozzafiato e spiagge per i romanticoni: ecco la Kassandra che non ti aspetti

    Giovanni Bosi, Kassandra / Grecia

    C’è il villaggio più bello e insolito della penisola; c’è quello dove si produce uno dei mieli più pregiati dell’intero Paese; c’è quello che da sempre è contemporaneamente sinonimo di vacanza tranquilla e di movida; c’è il luogo in cui ammirare tramonti mozzafiato; e poi c’è il posto giusto per vivere le autentiche tradizioni. Insomma un concentrato di proposte ed emozioni. Siamo in Grecia, protèsi sull’Egeo, nella regione della Calcidica. Siamo a Kassandra.

  • GUSTO | Sulla piazza virtuale di foodiestrip il mondo della ristorazione e quello dei "recensori" fanno pace

    Nata dal genio creativo degli startupper "made in San Benedetto" Fabrizio Doremi e Alessio Poliandri, Foodiestrip è la piattaforma che mette pace (e ordine) nel mondo dei "critici da tastiera" e dei "ristoratori". E’ una app che nasce con l’intento di azzerare il rischio delle recensioni farlocche. Non solo: gli appassionati compulsivi di review avranno a portata di smartphone uno strumento educativo per fare in modo che le loro critiche siano autentiche e possibilmente costruttive. Anche per i ristoratori che al timore potranno sostituire l'opportunità di migliorare la propria offerta al cliente.

  • I misteri dell’antica Chiesa abbaziale di San Pietro in Valle: a Ferentillo un capolavoro dell’arte ancora tutto da studiare

    Giuseppe Botti, Ferentillo / Umbria

    Ancora tanti misteri da chiarire. Di certo la splendida Chiesa abbaziale di San Pietro in Valle, a Ferentillo, nel cuore della Valnerina, è quel che ti aspetti dall’Umbria: arte, misticismo, storia e storie, tasselli di un mosaico che racconta vicende millenarie. E adesso l’abbazia, dopo il devastante terremoto in centro-Italia, diventa l’opportunità di rilancio del territorio.

  • Il Carapace, l’unica scultura al mondo diventata cantina

    Eugenio Serlupini, Bevagna / Umbria

    C’è un motivo in più per vedere da vicino il Carapace della Tenuta Castelbuono, firmato da Arnaldo Pomodoro per la famiglia Lunelli: la struttura ha ricevuto il premio “La Fabbrica del Paesaggio” “'per il valore artistico e l'attenzione all'ambiente che lo circonda”. Ad assegnare il riconoscimento il Club Unesco di Foligno Valle del Clitunno con il patrocinio della Commissione italiana Unesco, della Regione Umbria e dell'Associazione dei beni italiani patrimonio mondiale Unesco.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...