Brindisi - Turismo Italia News

  • AEROPORTI | AliBlue Malta sposta in autunno i voli da Perugia, Sase valuta azioni a tutela immagine e viaggiatori

    Più defezioni, cancellazioni e dietrofront all'aeroporto di Perugia che decolli effettivi. La nuova tegola per il “San Francesco d'Assisi” arriva con l'annuncio di AliBlue Malta di posticipare l’inizio delle operazioni da e per gli scali di Perugia all’autunno. Decisione che riguarda anche Cuneo. La società di gestione dello scalo umbro Sase dice di aver appreso informalmente l’avvenuta cancellazione dei voli programmati per il mese di luglio dalla compagnia.

  • AEROPORTI | Continua il trend positivo per gli aeroporti di Bari e Brindisi: su base annua +19% per i voli internazionali

    Prosegue il trend positivo per gli aeroporti di Bari e Brindisi: nello scorso mese di ottobre i passeggeri in arrivo e partenza nei due scali sono stati poco più di 695mila, il +12,8% rispetto allo stesso mese del 2017.

  • AEROPORTI | Puglia sul podio per il traffico aereo: eccellenti risultati per il numero di passeggeri a Bari e Brindisi

    E' stato un anno record quello appena concluso per Aeroporti di Puglia: raggiunta la soglia dei 7,5 milioni di passeggeri. Storico traguardo per Bari con oltre 5 milioni di passeggeri. Per il presidente Tiziano Onesti “anche il 2019 nasce all’insegna dello sviluppo del traffico e dell’apertura di nuovi mercati“. Emiliano, Borracino e Capone: “Risultati che premiano il lavoro fatto in promozione turistica e sviluppo economico della Regione Puglia.

  • ARTE | Metlicovitz, l’arte del desiderio: manifesti di un pioniere della pubblicità, doppia mostra a Trieste

    “Metlicovitz, l’arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità” è il tema della mostra che fino al 17 marzo 2019 viene presentata a Trieste in due diverse sedi espositive: il Civico Museo Revoltella e il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”. L’iniziativa riguarda Leopoldo Metlicovitz nel 150° anniversario della nascita. A primavera spostamento a Treviso.

  • COMPAGNIE | Air Dolomiti: un’estate di bellezze da scoprire con il collegamento Brindisi – Monaco

     

    (TurismoItaliaNews) Dalle incantevoli spiagge del litorale adriatico pugliese al cuore della Baviera: Air Dolomiti fa decollare le mete dell’estate 2017. Per tutto il mese di agosto, infatti, la compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa opera sulla tratta Brindisi – Monaco di Baviera, creando un ponte tra queste due città capaci di conquistare gli occhi del viaggiatore più esigente.

  • COMPAGNIE | Da Transavia l'orario estivo 2019: voli da Palermo a Nantes e da Brindisi per Parigi e Rotterdam

    La compagnia aerea Transavia ha annunciato il suo network di voli per l’estate 2019. Il network aumenta soprattutto nel bacino del Mediterraneo, con nuove rotte verso Paesi come la Grecia, Israele, il Marocco e l’Italia.

  • COOPERAZIONE | Umbria e Tunisia insieme per lo sviluppo agricolo: due milioni di euro per la crescita delle imprese agroindustriali

    Si chiama Agriculture Durable ed è il progetto che punta a contribuire a un duraturo sviluppo dell’agricoltura in Tunisia attraverso il consolidamento del tessuto di imprese agricole ed agro-industriali e la creazione di posti di lavoro. Tra i partner ci sono anche la Regione Umbria e imprese del territorio per sostenere il Paese nord-africano.

  • Da maggio 2019 nuovo volo Brindisi (Salento) – Hannover della compagnia low cost Eurowings

    Eurowings, il vettore low cost tedesco del Gruppo Lufthansa, collegherà Brindisi e Hannover dal 7 maggio 2019. Il volo programmato sino alla fine di ottobre, sarà operato ogni martedì. Hannover, capitale della Bassa Sassonia, è un centro industriale e commerciale, nonché sede di uno dei più importanti poli fieristici al mondo.

  • Dall'Umbria in volo da (e per) cinque destinazioni: Bucarest, Trapani, Cagliari, Barcellona e Brindisi con la compagnia rumena Cobrex Trans

    E' Cobrex Trans la compagnia aerea rumena che si appresta ad aprire la propria base operativa nell'aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d'Assisi” di Perugia e che a partire da metà giugno servirà alcune destinazioni quali Bucarest, Trapani e Cagliari, con l’aggiunta durante i mesi estivi delle rotte da/per Barcellona e Brindisi. Lo ha annunciato la Sase Spa, società di gestione dell'impianto.

  • In Puglia la prima Rete aeroportuale italiana: ne fanno parte gli impianti di Bari, Brindisi, Foggia e Taranto

    E’ in Puglia la prima Rete aeroportuale in Italia: è costituita dagli aeroporti di Bari, Brindisi, Foggia e Taranto e il riconoscimento è arrivato con un decreto interministeriale che consentirà di difendere e aumentare gli investimenti anche sugli aeroporti con minore traffico passeggeri, come quelli di Foggia e Grottaglie, utilizzando le maggiori entrate sugli aeroporti di Bari e di Brindisi per sostenere i costi anche degli altri due scali.

  • Inizia l’Anno del Maiale: a Singapore per il Capodanno Cinese il palcoscenico è Chinatown

    Eventi e celebrazioni per accogliere il nuovo Anno Lunare: la Città del Leone è pronta a festeggiare l'inizio dell'Anno del Maiale. Singapore sarà palcoscenico di manifestazioni folkloristiche che ripercorreranno tradizioni millenarie ed eventi nel quartiere di Chinatown.

  • LOW COST | Ryanair lancia la nuova rotta Bari-Cuneo: per l'inverno 47 rotte (10 nuove), 11% di crescita in Puglia

    (TurismoItaliaNews) Ryanair ha annunciato oggi l'operativo per l'anno 2019/2020, con 47 rotte inclusa la novità assoluta di Bari-Cuneo, che sarà effettuata tre volte a settimana a partire dal prossimo ottobre. “Il piano voli di Ryanair in Puglia contribuirà al trasporto di quasi 4 milioni di clienti l'anno da e per gli aeroporti di Bari e Brindisi” tiene a dire la compagnia low cost.

    L'operativo Ryanair 2019/2020 per la Puglia comprenderà:
    a Bari:
    - 30 rotte in totale - incluse 5 nuove rotte estive da/per Bordeaux, Budapest, Cracovia, Malpensa e Praga
    - incluse 6 nuove rotte invernali da/per Bordeaux, Budapest, Cracovia, Cuneo, Malpensa e Praga
    -2.45 milioni di passeggeri all'anno (+7%)
    a Brindisi:
    - 17 rotte in totale
    - incluse 3 nuove rotte estive da/per Berlino Tegel, Memmingen e Malpensa
    - incluse 4 nuove rotte invernali da/per: Berlino Tegel, Katowice, Malpensa e Parigi Beauvais

    "Ryanair, la compagnia aerea più ecologica d'Europa, è orgogliosa di offrire ai visitatori europei in Puglia voli diretti internazionali sulla nostra flotta moderna ed efficiente in termini di consumo di carburante - ha commentato David O'Brien di Ryanair - i visitatori europei sensibili al fattore tempo e attenti all'ambiente evitano di prendere due voli con scalo in un hub per raggiungere le regioni italiane. Ryanair offre ora voli diretti da 47 città in 12 Paesi verso la Puglia e contribuirà al trasporto di quasi 4 milioni di clienti nel prossimo anno presso gli aeroporti di Bari e Brindisi, supportando circa 3.000 posti di lavoro in loco e il turismo tutto l'anno”.

    Per Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia "l'apporto delle low cost è determinante per lo sviluppo del traffico in Puglia e per l'affermazione della Puglia quale brand internazionale. Complessivamente Ryanair, che ad oggi garantisce tra Bari e Brindisi 19 rotte nazionali e 28 internazionali, incide per il 46% sul totale del traffico passeggeri. La finalizzazione dell'accordo con il vettore rientra tra le strategie della società per favorire ancor di più lo sviluppo del traffico internazionale che, pur in un nuovo scenario di riduzione della contribuzione della Regione, rappresenta uno dei principali obiettivi dei futuri programmi societari. Nel prossimo quinquennio, infatti, Aeroporti di Puglia punta a far crescere l'incidenza della componente internazionale del traffico garantita dalla compagnia dal 30% al 54%, in linea, oltre che con il documento di programmazione strategica della società, anche con il piano 'Puglia 365' di Pugliapromozione che prevede lo sviluppo dell'incoming internazionale e il miglioramento dell'accessibilità al territorio".

  • Portogallo, da Tarouca un evocativo itinerario cistercense

    Eugenio Serlupini, Valle del Douro / Portogallo

    C’è un circuito in Portogallo che conduce alla scoperta di luoghi carichi di storia e di un fascino straordinario. Luoghi che trovano la loro essenza in quell’incredibile fiume che si chiama Douro e che attraversa il Paese da oriente a occidente, per sfociare infine nell’Atlantico. La punta di diamante è Tarouca. Sino alla costruzione della ferrovia, nel XIX secolo, costituiva la grande via di trasporto della regione, solcata dalle tipiche imbarcazioni della zona, i rabelos, che trasportavano i prodotti dall’entroterra sino alla foce, tra cui il più famoso era (ed è) il Vino di Porto.

  • PUGLIA | Buon andamento per il traffico passeggeri negli aeroporti di Bari e Brindisi, cresce la linea internazionale

    Trend in crescita per gli aeroporti di Bari e Brindisi. I due scali nei primi quattro mesi di quest’anno hanno registrato un traffico passeggeri in aumento del 5,1%. E in un bilancio lusinghiero spicca l'incremento (+19%) della linea internazionale.

  • Svizzera Pesciatina, Toscana: in Valleriana fra splendidi castelli medievali nasce un gusto unico e irripetibile

    Giovanni Bosi, Valleriana / Toscana

    Un’eccellenza unica e irripetibile può avere origine soltanto in un territorio che è di per sé unico ed irripetibile. Siamo in Valleriana, una delle zone più belle della Valdinievole, in quell’angolo di Toscana curiosamente conosciuto come Svizzera Pesciatina. E’ qui che da secoli le dieci Castella, splendidi paesini arroccati sulle colline, si fronteggiano l’un l’altro in un paesaggio che a ben guardare ricorda le verdi vallate elvetiche. Ed è qui che cresce quel prodotto unico e irripetibile: il Fagiolo di Sorana Igp.

  • Valle Camonica, arrivano App e Card per vivere al meglio il maggior sito di arte rupestre in Europa

    Strumenti innovativi per portare sempre con sé la Valle Camonica e fruire al contempo di offerte esclusive. Sono Valle dei Segni App e Card, appena rese disponibili per promuovere al meglio il maggior sito di arte rupestre in Europa, primo Patrimonio Unesco dell'Umanità italiano, oltre che uno dei territori più ricchi di risorse naturalistiche a livello nazionale: più del 55% del territorio è infatti costituito da parchi e aree protette.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...