Da Mérida a Segovia, ecco i tesori artistici della Spagna tutelati dall’Unesco

Da Alcalá de Henares ad Avila, da Cáceres a Cordova, da Cuenca ad Ibiza (che in catalano si chiama Eivissa), da Mérida a Salamanca, da San Cristóbal de la Laguna a Santiago de Compostela, a Segovia, Tarragona e Toledo. Una lista davvero lunga quella delle città spagnole Patrimonio dell’umanità. Tredici complessi storici di eccezionali valore, che l’Unesco ha deciso di tutelare sotto la propria egida. Città che non sono comunque dei semplici musei di se stesse, ma luoghi da vivere in sintonia con le grandi tradizioni della Spagna.