Tarragona - Turismo Italia News

  • Catalunya: Tarragona, in Costa Daurada, inserita dall'Unesco nella nuova rotta turistica dell'Antica Europa, meta imperdibile

    Il 2018 in Catalunya è all'insegna di un’importante novità per la splendida città di Tarragona, in Costa Daurada, inserita nella nuova rotta turistica dell'Antica Europa dall'Unesco come una delle 9 mete imperdibili alla scoperta della cultura e della storia del Vecchio Continente. La Catalunya ha inaugurato l’anno forte dei risultati positivi per il turismo nella regione.

  • Da Mérida a Segovia, ecco i tesori artistici della Spagna tutelati dall’Unesco

    Da Alcalá de Henares ad Avila, da Cáceres a Cordova, da Cuenca ad Ibiza (che in catalano si chiama Eivissa), da Mérida a Salamanca, da San Cristóbal de la Laguna a Santiago de Compostela, a Segovia, Tarragona e Toledo. Una lista davvero lunga quella delle città spagnole Patrimonio dell’umanità. Tredici complessi storici di eccezionali valore, che l’Unesco ha deciso di tutelare sotto la propria egida. Città che non sono comunque dei semplici musei di se stesse, ma luoghi da vivere in sintonia con le grandi tradizioni della Spagna.

  • Dai Pirenei alle Coste: 5 itinerari in Catalunya, tutti i segreti della meta scelta da oltre un milione di italiani

    Pirenei, Mediterraneo, Barcellona, segreti nascosti, natura e cultura: così l’Ente del Turismo della Catalunya confida di conquistare ancor di più i viaggiatori italiani, già estremamente affascinati dal territorio catalano. E così, in occasione dei festeggiamenti dell’Anno del Turismo Culturale, si presentano all’Italia cinque grandi itinerari che permettono di scoprire tutto il territorio a seconda delle preferenze del singolo viaggiatore.

  • EVENTI | A settembre ritorna Buy Catalunya: a Tarragona il workshop promozionale biennale del Catalan Tourist Board

    Sarà il Palazzo dei Congressi di Tarragona la sede del “Buy Catalunya”, il workshop promozionale con cadenza biennale in calendario dal 25 al 29 settembre 2018, organizzato dal Catalan Tourist Board, con il coinvolgimento di oltre 130 tour operator da tutto il mondo e oltre 200 aziende locali. Il focus di questa settima edizione è il turismo culturale che coincide con l'anno in cui si celebra il Patrimonio Culturale europeo.

  • SAN MARINO | Successo della Borsa Turismo Terza Età nello Stato più longevo al mondo

    (TurismoItaliaNews) Nella Repubblica di San Marino si è conclusa con indiscusso successo, la Borsa del Turismo della Terza Età, la “tre giorni” che ha coinvolto decine di associazioni, buyers e sellers provenienti dall’Italia e da alcuni Paesi stranieri, che tra l’altro hanno dato vita al convegno nazionale dal tema “Terza età, salute e turismo”.

    A promuovere l’evento è stata laInRete presieduta da Nicola Ucci in collaborazione con San Marino Convention Bureau e la Segreteria di Stato per il Turismo e la Sanità del Titano. L’organizzazione di Cralnetwork (che raggruppa più di 3000 Cral aziendali italiani) ha permesso a Cral circoli anziani e Università della terza età di incontrare gli operatori turistici interessati al segmento “vacanze anziani”: albergatori, tour operator, compagnie navali, consorzi di operatori, strutture termali.

    Più di 300 strutture fra buyers e sellers che si sono incontrati nel Salone del Kursaal per trovare delle soluzioni ottimali di vacanze e tour per la terza età. I commenti sono stati tutti positivi, sia da parte della domanda che dell’offerta: in tempi come quelli di oggigiorno questo va oltre il successo dell’evento. Congratulazioni sono arrivate da molti seller, a CralnNetwork per l'ottimo livello dei buyer selezionati e per la perfetta organizzazione dell'evento.

    Interessante il convegno nazionale durante il quale alcuni esperti hanno rivelato alcuni dati significativi. Come quello di Emilio Mortilla, presidente di Ageing Society, che ha sottolineato come il turismo della terza età assuma sempre più un settore in forte crescita, soprattutto per l’aumento della vita e per una longevità di massa. In Italia coloro che avevano superato i 100 anni nel 1950 erano poche centinaia, nel 2010 sono oltre 16mila. A livello di curiosità l’uomo più anziano vive in Francia e ha 124 anni! Nel 2050 si prevede che la popolazione italiana con più di 65 anni caratterizzerà il 35 % dell’intera popolazione. Da qui si comprende come si deve mantenere alta l’attenzione sulla terza età. Vito Testaj, coordinatore della Segreteria per il turismo di San Marino, ha evidenziato quanto fa il piccolo Stato a favore di questa fascia di età. Gli interventi di Riccardo Vannucchi, Claudio Muccioli, Paolo Gazzi, Aurelia Zafferani, Nicola Ucci hanno contribuito al tema predominante di come la terza età deve essere ripresa con attenzione.

    Il convegno sull’anzianità è stato svolto a San Marino, luogo nel quale nel 2009 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha sancito come gli uomini qui residenti detengano il primato mondiale per la più alta aspettativa di vita (oltre che ad essere lo stato riconosciuto dall’Unesco nel 2008 come Patrimonio dell’Umanità): uno “slogan” utile per coloro che vogliono soggiornare qualche giorno a San Marino (che, oltretutto, sta valorizzando ottimi prodotti enogastronomici).

    Gli anziani hanno più tempo e aumentano le loro vacanze, per socializzare, per realizzare i sogni di viaggi e soggiorni. Ma gli anziani vogliono costi certi, organizzazione, luoghi di storia ma anche di gastronomia e tipicità, con attenzione alla natura (sviluppo degli agriturismi), alle terme e alle beauty farm. La qualità degli operatori ha pertanto contribuito al successo della quarta edizione della Borsa del Turismo della Terza età.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...