mostre - Turismo Italia News

  • Aurora boreale, nel firmamento norvegese è come cercare la donna più ammaliante

    Giovanni Bosi, Tromsø / Norvegia

    E' come se all'improvviso il cielo si animasse rivelando ancor più la sua immensità e i suoi segreti. La volta celeste si trasforma in un grande palcoscenico dove si esibisce l'aurora boreale. Per molti è come una donna che si fa desiderare e che si fa cercare prima di sfoderare il suo fascino. Non c'è nulla di più vero. E per comprenderlo perché non andare in Norvegia?

  • BASILICATA | Quattro mostre per un viaggio nell'arte ad Aliano, Castronuovo, Moliterno e Montemurro con i grandi del ‘900

    Fino al 19 dicembre la Basilicata accoglie le opere di quattro grandi esponenti dell'arte europea del Novecento: Pericle Fazzini (1931-1987), Toti Scialoja (1914-1998), Henry Goetz (1909-1989) e Assadour (1943). Sono loro i protagonisti di altrettante mostre allestite ad Aliano (Matera), Castronuovo Sant'Andrea, Moliterno e Montemurro (Potenza) nella rete museale Acamm.

  • Bauhaus: mostre e architettura moderna, Stoccarda vivace meta culturale

    L’architettura avveniristica dei musei Mercedes-Benz, Porsche e della Biblioteca Civica. E poi la mostra “I giovani anni dei vecchi maestri Baselitz – Richter – Polke – Kiefer” alla Pinacoteca Staatsgalerie e la personale di Ragnar Kjartansson al Kunstmuseum. Testimonianze e origini del Neues Bauen nel capoluogo del Baden-Württemberg, Stoccarda. Dove andare e cosa vedere.

  • Ecco il 2017 delle Gallerie degli Uffizi: dai temi rinascimentali al centenario della Rivoluzione d'Ottobre

    Dai temi rinascimentali a momenti cruciali del collezionismo mediceo, fino alla commemorazione storica del centenario della Rivoluzione di Ottobre, senza escludere rassegne personali di rinomati artisti contemporanei. Sono le mostre in programmazione nei prossimi mesi del 2017 alle Gallerie degli Uffizi di Firenze.

  • EVENTI | Dodicesima edizione per l‘Italian Festival in Thailand, iniziative per 112 giorni tra conferenze, spettacoli, mostre e moda

    E' giunto alla 12esima edizione l'Italian Festival in Thailand, rassegna promozionale e culturale integrata dell'ambasciata a Bangkok all'insegna del #vivereALL'italiana.

  • Gli Uffizi si aprono alla città e al mondo: dall'omaggio a Cosimo I all'arte contemporanea ecco le mostre del 2019

    Il cinquecentenario della nascita di Cosimo I, nel 1519, con la celebrazione della figura del primo Granduca (colui che fece costruire gli Uffizi) attraverso un “trittico” di rassegne (sui Lanzichenecchi; sugli arazzi con storie del governo del Granduca; sulla prima scultura da lui commissionata per il giardino di Boboli, appena restaurata). Ma anche la scultura, dalla grande stagione tardo barocca della scultura in bronzo, a quella dei maggiori nomi contemporanei in campo internazionale, Tony Cragg a Boboli e Anthony Gormley, con molte opere inedite o create per l’occasione. Ecco quali saranno le mostre degli Uffizi di Firenze nel 2019: si spazia nei secoli per aprire alla città e al mondo.

  • Leonardo da Vinci, disegnare il futuro: a Torino una serie di eventi per celebrare il 500° del grande Genio

    “Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro” è il leit motiv della serie di appuntamenti promossi a Torino per celebrare il quinto centenario della scomparsa del grande maestro. Il titolo è quello ideato per la grande mostra che si apre il 15 aprile 2019 e che esporrà, tra le altre opere, tredici disegni autografi di Leonardo oltre al “Codice sul volo degli uccelli” e al famosissimo “Ritratto di vecchio” ritenuto l'autoritratto di Leonardo. E c'è anche molto altro...

  • Musei Reali in crescita: oltre mezzo milione di visitatori per i tesori artistici della città di Torino

    Superano il mezzo milione i visitatori coinvolti nelle attività progettate e promosse dai Musei Reali nell'anno appena concluso. I dati comprendono i visitatori delle mostre prodotte dai Musei Reali nel 2018 (Piranesi, Carlo Alberto archeologo in Sardegna, Frank Horvat, Anche le statue muoiono, Il silenzio sulla tela e Armando Testa), nate anche dalla collaborazione con importanti istituzioni, quali Bozar – Palais des Beaux Arts di Bruxelles, il Mart di Rovereto, il Museo Egizio e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino.

  • Norvegia, inaugurato il Kistefos Museum a Jevnaker: The Twist è un ponte coperto, con ampie vetrate e ritorto al centro

    Un ponte coperto dotato di ampie vetrate e ritorto al centro: è questo il nuovo spazio espositivo del Kistefos Museum, "The Twist", inaugurato a Jevnaker, a un’ora da Oslo. Il progetto, selezionato attraverso un concorso internazionale, è stato realizzato dall'innovativo studio di architettura danese Big - Bjarke Ingels Group.

  • Picasso, cento anni dal viaggio in Italia: si celebra il centenario con importanti iniziative e mostre

    Durante il suo soggiorno nel bel Paese l’artista si è soffermato a Roma, Napoli e Pompei. Era il 1917 quando Picasso ha compiuto il viaggio in Italia insieme a Jean Cocteau per iniziare a lavorare sul sipario di Parade, il balletto ideato dallo stesso Cocteau su musiche di Satie che andò in scena a Parigi nel maggio dello stesso anno. Ora il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo celebra il centenario di quel viaggio di Picasso con importanti iniziative e mostre.

  • ROMA | Al via “Le Stagioni Russe”: per il festival di arte russa eventi in oltre 40 città italiane sino a dicembre 2018

    “Le Stagioni Russe” in Italia è il festival di arte russa che si svolge sino al mese di dicembre 2018 in oltre 40 città italiane. Il programma comprende 255 eventi: opere, balletto e produzioni teatrali, concerti, mostre e proiezioni cinematografiche di film russi. La presentazione è avvenuta Roma con la partecipazione di Olga Golodez, vice presidente del Governo della Federazione Russa.

  • ROMA | Tornano le domeniche gratuite al Maxxi: il Museo nazionale delle Arti del XXI Secolo rimarrà aperto fino alle 22

    (TurismoItaliaNews) La prima domenica di ogni mese la collezione del Maxxi, il Museo nazionale delle Arti del XXI Secolo, sarà visitabile gratuitamente e resterà aperto fino alle ore 22 (ultimo ingresso ore 21). Inoltre, a partire dalle 18, sarà possibile acquistare il biglietto per le mostre al prezzo ridotto di 7 euro (escluso Spazio Extra Maxxi). Entra in vigore anche l'orario estivo: a partire dal mese di giugno il Museo sarà aperto dal martedì alla domenica dalle 11 alle 19. Mostre di fotografia, installazioni sorprendenti in cui immergersi, progetti per l'abitare contemporaneo, la Collezione: l'offerta del Maxxi è più ricca e varia che mai.

    Mostre in corso
    La fotografia è protagonista del focus Elisabetta Catalano. Tra immagine e performance: immagini che raccontano le performance in studio di Vettor Pisani, Cesare Tacchi, Joseph Beuys e Fabio Mauri (Archive Wall).

    In Terre In Movimento la sensibilità e l'obiettivo di 3 grandi fotografi - Olivo Barbieri, Paola De Pietri, Petra Noordkamp – raccontano il territorio marchigiano ferito dal sisma del 2016. Non solo il dramma delle rovine di edifici, case, monumenti, ma anche il racconto per immagini delle relazioni tra le persone e il territorio, sulle tracce di una memoria ferita (Galleria Gian Ferrari).

    Il Maxxi ospita i capolavori dell'Ivam di Valencia: Al Norte De La Tormenta. Da Robert Rauschenberg a Juan Munoz. Esposti, tra gli altri, lavori di Antoni Tàpies, Bruce Nauman, Robert Rauschenberg,Tony Cragg, Cristina Iglesias, Susana Solano, Ángeles Marco.

    Paola Pivi. World record, con le sue installazioni sorprendenti (come l'opera che dà il titolo alla mostra: una gigantesca distesa di materassi che copre più di cento metri quadrati, sovrastata da un'altra, identica ma capovolta, che crea un antro ovattato nel quale entrare e gattonare), incoraggia il pubblico a interagire e a divertirsi (Galleria 5).

    At Home. Progetti per l'abitare contemporaneo, il nuovo allestimento della collezione di architettura del Maxxi, racconta invece l'evoluzione del concetto di abitare dal dopoguerra a oggi, attraverso le opere dei grandi maestri del Novecento e delle nuove figure emergenti del panorama architettonico internazionale, da Adalberto Libera ai Demogo, da Giancarlo De Carlo a David Adjaye, da Paolo Portoghesi a Zaha Hadid, da Francesco Berarducci a Jo Noero (Galleria 2).

    E poi la Collezione, recentemente al centro di un nuovo significativo allestimento, con opere di Alighiero Boetti, Hans Op de Beeck, Marco Tirelli, Giulio Turcato, Lauretta Vinciarelli, Bill Viola, Monica Bonvicini e molti altri.

    Nello Spazio Extra Maxxi si potrà infine visitare la mostra Paolo Di Paolo. Mondo perduto, a grande richiesta prorogata fino al primo settembre: oltre 250 immagini di un fotografo straordinario, il più pubblicato dal Mondo di Pannunzio. Il suo archivio immenso, nell'oblio per oltre 50 anni, è stato ora riscoperto ed è nata così la mostra con foto inedite di personaggi del cinema, artisti, scrittori e intellettuali degli anni '50 e '60 (da Pasolini ad Anna Magnani, da Sofia Loren con Marcello Mastroianni a Yves Montand con Simone Signoret, da Ungaretti a De Chirico) e con il racconto sapiente e delicato di un'Italia che rinasceva dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale, tra speranze e contraddizioni.

    Per saperne di più
    Maxxi - Museo nazionale delle arti del XXI secolo
    www.maxxi.art
    info tel. 06.320.19.54
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Strade tematiche, escursioni guidate, musei esperienziali e tour su mezzi d’epoca: viaggi nel tempo sul Lago di Costanza

    Una macro-regione compresa tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein. E’ quella di Bodensee, accomunata da quello splendore della natura che si chiama Lago di Costanza. Intorno al quale scoprire sempre qualcosa: come a San Gallo, con la nuova esposizione per entrare nell’abbazia che ispirò il “Nome della Rosa”. E poi la Strada del Barocco: il lato oscuro dell’età della ragione. O a Bregenz/Hard per navigare su battelli d’epoca in stile Titanic. E ancora Friedrichshafen: il brivido del volo in dirigibile. Infine nel Principato del Liechtenstein: in montagna come i bracconieri di una volta…

  • TORINO | Alla Reggia di Venaria imponente videoinstallazione Caravaggio Experience propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi

    (TurismoItaliaNews) La Reggia di Venaria compie dieci anni di attività culturale e si prepara a festeggiare con un programma ricco di mostre e di eventi: da Caravaggio alla moda, dagli spettacoli ai concerti, passando per i grandi fotografi come Lindbergh, scelto per ripetere il successo ottenuto dagli scatti di McCurry lo scorso anno.

  • Tra storia, arte e cultura nel borgo medievale di Matelica, Marche: ecco cosa fare nella magica atmosfera dell’autunno

    La magica atmosfera dell’autunno è l’ideale per scoprire questo antico insediamento nell'entroterra marchigiano, che conserva ancora oggi tanta storia, arte e cultura, e ha il vanto di essere uno dei borghi più affascinanti d'Italia. A Matelica ecco cosa si può fare in questo periodo…

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...