Villach - Turismo Italia News

  • A Kashan, in Iran, sulle tracce dei Re Magi: da qui sarebbero partiti per portare in dono oro, incenso e mirra a Gesù Bambino

    Giovanni Bosi, Kashan / Iran

    Melchiorre, Baldassarre e Gaspare, ovvero i Re Magi. Nella tradizione cristiana sono i saggi astronomi che seguendo “il suo astro”, secondo il Vangelo di Matteo, arrivarono a Betlemme per adorare il bambino Gesù, il “re dei Giudei” che era nato. Per alcuni un particolare leggendario, per molti altri una verità. Ma da dove sarebbero partiti per portare in dono oro, incenso e mirra? Tutti sanno che la loro provenienza era l’Oriente, ma pochi sanno che sarebbe la città di Kashan, capoluogo del shahrestān nella provincia di Isfahan, nel nord ovest dell’Iran. Siamo andati a vederla, sulle tracce dei Re Magi.

  • Aurora boreale, nel firmamento norvegese è come cercare la donna più ammaliante

    Giovanni Bosi, Tromsø / Norvegia

    E' come se all'improvviso il cielo si animasse rivelando ancor più la sua immensità e i suoi segreti. La volta celeste si trasforma in un grande palcoscenico dove si esibisce l'aurora boreale. Per molti è come una donna che si fa desiderare e che si fa cercare prima di sfoderare il suo fascino. Non c'è nulla di più vero. E per comprenderlo perché non andare in Norvegia?

  • E’ nel Cilento uno dei più grandi monasteri del mondo: la Certosa di Padula, Patrimonio dell’Umanità

    Angelo Benedetti, Padula / Campania

    In passato è stato il confine tra le colonie della Magna Grecia ed Etruschi e Lucani. Ma al di là del periodo classico che ha donato ai posteri testimonianze artistiche straordinarie, che insieme al paesaggio costituiscono un unicum irripetibile, ci sono anche altri tesori unici in cui perdersi piacevolmente. Come la Certosa di Padula. Siamo in Campania, ovviamente.

  • Il lago di Ossiach accende le luci sul Barocco: appuntamento l’1 e il 2 luglio con la Fête Baroque

    Rivivere lo splendore di un’epoca aurea per la cultura e, in particolare, per la musica europea non è più solo un sogno da appassionati di viaggi nel tempo. In programma per il 1° e il 2 luglio 2017, la Fête Baroque porterà nel piccolo borgo di Ossiach, nella zona turistica di Villach in Carinzia, le atmosfere, i colori e le melodie del Barocco, con esibizioni, concerti, degustazioni, giochi e spettacoli.

  • ISCHIA | Giardini La Mortella: per il giardino tropicale di Forio al via la stagione da sabato 1° aprile

     (TurismoItaliaNews) Al via da sabato 1° aprile l’apertura della stagione 2017 dei Giardini La Mortella a Forio di Ischia, la meravigliosa oasi tropicale della Fondazione William Walton che sarà pronta ad accogliere il pubblico con le tradizionali visite nelle giornate di martedi, giovedi, sabato e domenica dalle ore 9 alle 19. In realtà non sarà una vera e propria riapertura poiché i Giardini La Mortella anche nei mesi invernali sono restati aperti per consentire ai visitatori di ammirare le suggestive fioriture invernali.

  • Le nuove Kärntentherme di Warmbad-Villach: Fun, Fit & Spa (2)

    A Villach, in Austria, a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio, sono state da poco inaugurate le KärntenTherme: una struttura tanto moderna nella sua avveniristica architettura quanto legata alle tradizioni della località termale più antica della Carinzia. Tre aree e altrettante soluzioni per unire divertimento, fitness e naturalmente benessere e relax. Anzi, la rivoluzione del benessere…

  • Turchia al lavoro per rilanciare l’immagine turistica dalla Bmt di Napoli alla Bologna Children’s Book Fair

    Per la promozione turistica della Turchia un mese di eventi in Italia nella volontà di rilanciare l’immagine e l’attrazione del Paese. Dalla Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli alla Bologna Children’s Book Fair, ecco il dettaglio degli eventi.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...