Anatolia - Turismo Italia News

  • A Konya, nel cuore dell’Anatolia, la cerimonia di Şeb-i Aruz: la danza dei dervisci rotanti è Patrimonio dell’Umanità

    Eugenio Serlupini, Istanbul / Turchia

    I Mevleviye sono famosi per le loro danze vorticose. Dopo un digiuno consigliato di diverse ore, i vortici iniziano a ruotare sui loro piedi sinistri con brevi colpi di scena, usando il piede destro per guidare i loro corpi attorno al piede sinistro. Il corpo del vortice è pensato per essere flessibile, con gli occhi aperti ma sfocati in modo che le immagini diventino sfocate e fluenti. A Konya, nel cuore dell’Anatolia, dal 7 al 17 dicembre 2019 si tiene la cerimonia di Şeb-i Aruz, punta di diamante dell’ordine ascetico sufi e della Sema.

  • Biblioteca di Celso, un tesoro dell’arte antica nella Turchia più bella

    Katia Sposini, Efeso / Turchia

    E’ una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico; è stata una delle più grandi città ioniche in Anatolia; è una delle sette città indicate nell’Apocalisse di Giovanni, è la città natale dello scrittore Androne, autore dell’opera sui Sette Sapienti; è stata sede di famosi Concili. Tanto basta per qualificare Efeso, nell’attuale Turchia, un luogo straordinario da visitare. E la meraviglia c’è davvero davanti all’imponente Biblioteca di Celso, pezzo forte del sito archeologico.

  • E’ l’Anno di Göbeklitepe: eventi e conferenze per lo straordinario sito archeologico nell’Anatolia sud-orientale

    Giovanni Bosi, Turchia

    Collocato sulle montagne Germuş nell’Anatolia sud-orientale, è uno dei tesori della Turchia. Il il sito archeologico di Göbeklitepe, con le sue monumentali strutture megalitiche tonde-ovali e rettangolari erette dai cacciatori-raccoglitori nell’età neolitica pre-cereana tra il 9600 e l'8200 avanti Cristo sono indiscutibilmente un patrimonio dell’Umanità. Lo ha sancito lo scorso anno l’Unesco e così la Turchia ha deciso di dedicare il 2019 alla valorizzazione di questo straordinario luogo.

  • Gobekli Tepe, è qui il più antico esempio di tempio in pietra: in Anatolia con Paolo Pretelli in uno straordinario viaggio virtuale (ma solo per ora…)

    “Siamo davanti a una società complessa che è compatibile con un sito come Gobekli Tepe. E proprio questo l’avrebbe indotta all’agricoltura”: così Paolo Pretelli, gran patron del tour operator Apatam Viaggi di Urbino, introduce in’interessantissima presentazione sul sito archeologico della Turchia, sulle montagne Germuş nell’Anatolia sud-orientale. La traduzione letterale del nome è “collina tondeggiante” e la sua origine è davvero remota: inizio del Neolitico o fine del Mesolitico. Ecco allora un "viaggio di conoscenza" in attesa di andarci davvero...

  • TURCHIA | La Fiera del Turismo di Van torna nella città della Regione dell'Anatolia Orientale con oltre cento espositori

    Posizionata in un luogo strategico per il turismo dell'area caucasica e mediorientale, nella città di Van, in Turchia, ospita dal 27 al 30 settembre 2018 nel Centro Espositivo e nel Centro Congressi la Eastern Anatolia Tourism and Travel Fair. E c’è anche un altro evento di grande interesse culturale: la XIII edizione di Contemporary Istanbul dal 20 al 23 settembre 2018 al Congress Centre e al Convention and Exhibition Center della capitale turca.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...