Cuneo - Turismo Italia News

  • A Bra il Museo della scrittura meccanica: “le macchine per scrivere” della Collezione Domenico Scarzello

    Fabrizio Salce, Bra / Piemonte

    All’interno dell’azienda Bra Servizi, situata al numero 25 di Corso Monviso, è stato allestito un museo, tra i più importanti in Europa nel suo genere, della scrittura meccanica, ovvero la storia della macchina per scrivere. Si tratta della “Collezione Domenico Scarzello” ricca di macchine restaurate e totalmente funzionanti che raccontano il progresso della società negli ultimi due secoli.

  • AEROPORTI | A Cuneo inaugurata la nuova tratta per Bari: 3 frequenze settimanali ogni martedì, giovedì e sabato

    Ha preso il via il nuovo collegamento Ryanair tra Cuneo – Bari, programmato con 3 frequenze settimanali ogni martedì, giovedì e sabato. La nuova tratta consente di raggiungere con comodità il capoluogo pugliese grazie ad un operativo che prevede una partenza dallo scalo piemontese alle ore 17.45.

  • AEROPORTI | AliBlue Malta sposta in autunno i voli da Perugia, Sase valuta azioni a tutela immagine e viaggiatori

    Più defezioni, cancellazioni e dietrofront all'aeroporto di Perugia che decolli effettivi. La nuova tegola per il “San Francesco d'Assisi” arriva con l'annuncio di AliBlue Malta di posticipare l’inizio delle operazioni da e per gli scali di Perugia all’autunno. Decisione che riguarda anche Cuneo. La società di gestione dello scalo umbro Sase dice di aver appreso informalmente l’avvenuta cancellazione dei voli programmati per il mese di luglio dalla compagnia.

  • ALITALIA | Alberta Ferretti disegnerà le nuove divise: nuova immagine e maggior comfort per personale di volo e terra

    Alitalia, si cambia. Non la proprietà, almeno per il momento, ma le divise del personale di volo e di terra, Cambiate appena pochissimo tempo fa, ma spesso criticate per l'abbinamento dei colori e la poca praticità, la compagnia aerea ne annuncia ora il restyling affidato ad Alberta Ferretti. La celebre stilista ha accettato di collaborare per rinnovare l’immagine della compagnia italiana, con una collezione che coniughi eleganza e praticità per garantire a tutto il personale, di volo e di terra, comfort e benessere in ogni occasione lavorativa e in tutte le stagioni. La casa di moda curerà il disegno e la progettazione delle nuove uniformi.

  • Castello della Manta, i romanzi cavallereschi trovano qui la preziosa testimonianza della pittura tardogotica profana

    Sullo sfondo del Monviso si staglia una fortezza medievale dal fascino severo, che nel suo salone baronale custodisce una delle più stupefacenti testimonianze della pittura tardogotica profana, ispirata ai temi dei romanzi cavallereschi. Siamo sulle colline della provincia di Cuneo: il Castello della Manta, nato nel XIII secolo come avamposto militare, nel Quattrocento la roccaforte subì un’importante trasformazione grazie al colto e illuminato Valerano, signore e reggente del Marchesato di Saluzzo, che la trasformò in una fastosa dimora di famiglia in concomitanza con l’istituzione del feudo della Manta. Oggi è un gioiello d'arte del Fondo per l'Ambiente Italiano e un baluardo del progetto "Les Ducs des Alpes/I Duchi delle Alpi", itinerario dedicato alla storia del Casato dei Savoia.

  • COMPAGNIE | La low cost Ryanair annuncia l'estensione del collegamento Cuneo - Bari per l'inverno 2020

    Il collegamento Cuneo - Bari, nell'ambito dell'operativo in programma per l'inverno 2020 della compagnia, opererà a partire da ottobre con un servizio settimanale (ogni sabato). Lo ha annunciato la low cost Ryanair.

  • CUNEO | L’aeroporto cambia nome dopo il restyling: si chiamerà “Langhe e Alpi del Mare”, forte connotazione territoriale

    Dopo un restyling degli spazi comuni e la creazione di una lounge dedicata ai passeggeri e agli equipaggi dei sempre più numerosi private jet, per lo scalo piemontese è giunto il momento di annunciare il cambio del nome. È “Langhe e Alpi del Mare” la nuova denominazione scelta per l’aeroporto di Cuneo Levaldigi. L’obiettivo è quello di dare una più forte connotazione territoriale allo scalo, privilegiata porta di accesso al territorio Unesco delle Langhe e Roero.

  • Il Castello di Govone e il suo "intorno rurale" dichiarati di notevole interesse pubblico dalla Regione Piemonte

    Giuseppe Botti, Cuneo

    Il maniero è già Patrimonio dell'umanità, ma la Regione Piemonte è voluta andare oltre dichiarando di notevole interesse pubblico il castello di Govone e il suo intorno rurale. Un provvedimento questo del 2019 che intende riconoscere e tutelare ulteriormente il carattere storico-culturale, identitario, estetico-percettivo del complesso storico e dell'area circostante. Luoghi magnifici di grande tradizione. E paesaggi inimitabili.

  • In Piemonte il territorio del Momburgo e il suo patrimonio monumentale e paesaggistico diventano bene culturale

    Giuseppe Botti, Cuneo / Piemonte

    Il territorio del Momburgo, in provincia di Cuneo, vede riconosciuta la propria valenza storico-culturale, religiosa, identitaria e panoramica. La Regione Piemonte ha deliberato la dichiarazione di notevole interesse pubblico per questo complesso formato dal Santuario di Santa Lucia, dalla Chiesa del Santissimo Crocifisso, dalla Cappella di San Bernardo e dai loro percorsi di collegamento oltre che dal percorso con le cappelle della Via Crucis, che, partendo da Santa Caterina a Villavecchia, arriva al Monte Calvario.

  • LEVALDIGI | VisitPiemonte e Aeroporto di Cuneo insieme per la promozione delle eccellenze del territorio

    Una nuova campagna di benvenuto rivolta ai passeggeri in arrivo, attirando l’attenzione su immagini e audiovisivi che raccontano il Piemonte, dalle principali iniziative in calendario, fino all’offerta dei prodotti turistici ed enogastronomici regionali. L’Aeroporto di Cuneo Levaldigi rinnova alcuni spazi di accoglienza con il nuovo allestimento delle aree partenze ed arrivi completato in questi giorni. L’immagine del terminal ancora più calda e accogliente.

  • LOW COST | Ryanair lancia la nuova rotta Bari-Cuneo: per l'inverno 47 rotte (10 nuove), 11% di crescita in Puglia

    (TurismoItaliaNews) Ryanair ha annunciato oggi l'operativo per l'anno 2019/2020, con 47 rotte inclusa la novità assoluta di Bari-Cuneo, che sarà effettuata tre volte a settimana a partire dal prossimo ottobre. “Il piano voli di Ryanair in Puglia contribuirà al trasporto di quasi 4 milioni di clienti l'anno da e per gli aeroporti di Bari e Brindisi” tiene a dire la compagnia low cost.

    L'operativo Ryanair 2019/2020 per la Puglia comprenderà:
    a Bari:
    - 30 rotte in totale - incluse 5 nuove rotte estive da/per Bordeaux, Budapest, Cracovia, Malpensa e Praga
    - incluse 6 nuove rotte invernali da/per Bordeaux, Budapest, Cracovia, Cuneo, Malpensa e Praga
    -2.45 milioni di passeggeri all'anno (+7%)
    a Brindisi:
    - 17 rotte in totale
    - incluse 3 nuove rotte estive da/per Berlino Tegel, Memmingen e Malpensa
    - incluse 4 nuove rotte invernali da/per: Berlino Tegel, Katowice, Malpensa e Parigi Beauvais

    "Ryanair, la compagnia aerea più ecologica d'Europa, è orgogliosa di offrire ai visitatori europei in Puglia voli diretti internazionali sulla nostra flotta moderna ed efficiente in termini di consumo di carburante - ha commentato David O'Brien di Ryanair - i visitatori europei sensibili al fattore tempo e attenti all'ambiente evitano di prendere due voli con scalo in un hub per raggiungere le regioni italiane. Ryanair offre ora voli diretti da 47 città in 12 Paesi verso la Puglia e contribuirà al trasporto di quasi 4 milioni di clienti nel prossimo anno presso gli aeroporti di Bari e Brindisi, supportando circa 3.000 posti di lavoro in loco e il turismo tutto l'anno”.

    Per Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia "l'apporto delle low cost è determinante per lo sviluppo del traffico in Puglia e per l'affermazione della Puglia quale brand internazionale. Complessivamente Ryanair, che ad oggi garantisce tra Bari e Brindisi 19 rotte nazionali e 28 internazionali, incide per il 46% sul totale del traffico passeggeri. La finalizzazione dell'accordo con il vettore rientra tra le strategie della società per favorire ancor di più lo sviluppo del traffico internazionale che, pur in un nuovo scenario di riduzione della contribuzione della Regione, rappresenta uno dei principali obiettivi dei futuri programmi societari. Nel prossimo quinquennio, infatti, Aeroporti di Puglia punta a far crescere l'incidenza della componente internazionale del traffico garantita dalla compagnia dal 30% al 54%, in linea, oltre che con il documento di programmazione strategica della società, anche con il piano 'Puglia 365' di Pugliapromozione che prevede lo sviluppo dell'incoming internazionale e il miglioramento dell'accessibilità al territorio".

  • Pompei, un’altra antica immagine femminile riaffiora dai nuovi scavi: è il mito di Leda e il cigno

    Un’altra antica immagine femminile si aggiunge ai raffinati volti di donna dipinti in medaglioni di alcuni ambienti lungo via del Vesuvio e alla figura di Venere e Adone dalla casa con giardino, già emersi. Questa volta si tratta del mito di Leda e il cigno rappresentato in un affresco rinvenuto, durante i lavori di stabilizzazione e riprofilamento dei fronti di scavo, in un cubicolo (stanza da letto) di una casa lungo via del Vesuvio. Il ritrovamento grazie agli scavi della Regio V.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...