Cremona - Turismo Italia News

  • A Malaga per scoprire la città accogliente e cosmopolita che non ti aspetti, con 3.000 anni di storia

    L'Alcazaba o il Centro Pompidou? Il Mercado de Atarazanas o la splendida Nuestra Señora de la Encarnación? Il Museo del vino o piuttosto shopping tra le vie Plaza Eigenio Chicano, i dintorni di Calle Carreteria, Calle Nosquera e Calle Andrés Pérez? Ma ovviamente tutto. Perché scegliere? Quando si arriva a Malaga non si può perdere nulla. Capitale della provincia omonima, è la quinta città spagnola per numero di abitanti ed è situata a sud della penisola iberica, in un privilegiato enclave naturale...

  • A passeggio per Cremona con Yape: la città del torrone è la prima al mondo in cui si sperimenta il robot per consegne a domicilio

    Passeggiando per le vie di Cremona, non stupitevi quando incontrerete un piccolo robot su due ruote che si muove agevolmente. E' Yape, acronimo di Your Autonomous Pony Express, che l'amministrazione comunale ha accettato con entusiasmo di sperimentare per le consegne a domicilio in tempi record, evitando il traffico e soprattutto le emissioni inquinanti. È il futuro prossimo dello urban delivery ed è realizzato da e-Novia Spa e concepita grazie gli studi e alle ricerche del Politecnico di Milano.

  • Alle Isole Faroe per l'Ólavsøka: immergersi nelle tradizioni per conoscere lo spettacolare arcipelago [VIDEO]

    La festa coinvolge la gente del luogo ma anche i turisti. Due giornate che hanno in cartellone una serie di eventi sportivi, musicali e culturali, tra cui la gara nazionale di canottaggio, partite di calcio, concerti e mostre d'arte. Il 28 e 29 luglio nell'arcipelago delle incontaminate Isole Faroe si celebra la cultura faroese con la Ólavsøka, il Saint Ólaf’s Day, che celebra anche l'apertura del Løgting, il Parlamento che torna ufficialmente in sessione dopo le vacanze estive. Un ottimo pretesto per andare a vedere queste splendide 18 isole incontaminate ancora poco conosciute, per una vacanza all’insegna della natura e della cultura. Grazie anche ad un ricco calendario di eventi di musica, arte e gastronomia.

  • ARTE | “Da Poussin a Cézanne. Capolavori del disegno francese dalla collezione Prat”: mostra al Museo Correr di Venezia

    “Da Poussin a Cézanne. Capolavori del disegno francese dalla collezione Prat” è il titolo della mostra in cartellone dall’8 marzo al 4 giugno 2017 al Museo Correr di Venezia.

  • CASERTA | Da richiedenti asilo politico ad apprendisti giardinieri: alla Reggia decolla il progetto “Accolti e Attivi”

    Sono scappati dalle guerre e dai conflitti che hanno insanguinato la Nigeria, il Togo e la Costa d’Avorio. Hanno chiesto asilo politico in Italia e ora non desiderano altro che mostrare la loro gratitudine al paese che li ha accolti. Ecco perché Victor, Bright, Nini e Amadou, verranno impiegati, a titolo gratuito, come giardinieri nella Reggia di Caserta. Il tutto grazie al progetto “Accolti e attivi”, realizzato dall’Arci e dalla società cooperativa Solidarci, in partnership con l’istituzione museale diretta da Mauro Felicori.

  • Come innamorarsi della Spagna in 10 secondi: lo spiegano Rafa Nadal, Fernando Alonso e altri vip in formato selfie

    Rafa Nadal, Elsa Pataky e Ágatha Ruiz de la Prada: sono solo alcuni dei personaggi che parlano delle loro esperienze e dei loro luoghi preferiti in Spagna attraverso brevi video in formato selfie, invitando anche i viaggiatori a partecipare all'iniziativa #spainin10sec. E' la nuova campagna pubblicitaria che sfida i viaggiatori a spiegare in 10 secondi come innamorarsi della Spagna a prima vista.

  • Con i bronzi di Ivan Theimer il centro storico di Foligno (Umbria) diventa un museo a cielo aperto

    Giovanni Bosi, Foligno / Umbria

    Da Parigi ad Amburgo, da Bordeaux a Firenze le sue creazioni hanno arricchito il patrimonio artistico nel contesto urbano. La città di Foligno, in Umbria, ne possiede ben due, pensate per completare la riqualificazione di due spazi ritrovatisi a svolgere il ruolo di piazze a distanza di oltre mezzo secolo dalle devastazioni dei bombardamenti della seconda guerra mondiale. Lui è lo scultore moravo Ivan Theimer.

  • Cremona la dolce: torna la Festa del Torrone, l’appuntamento atteso da golosi e amanti di storia e tradizioni

    Da sabato 18 a domenica 26 novembre, Cremona si trasforma in un vero e proprio girone dantesco, ma nella sua versione paradisiaca, perché il tema di questa edizione della Festa del Torrone è “La gola”. Molti gli appuntamenti speciali che esalteranno l’anima golosa e ghiottona della città, con oltre 250 iniziative tra spettacoli, degustazioni e appuntamenti culturali. Tante le novità in fatto di animazione ma non mancheranno gli appuntamenti tradizionali, come le Costruzioni Giganti di Torrone, la Rievocazione del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti e il Torrone d’oro, che da sempre accompagnano la Festa.

  • Cremona, nel centro storico debutta ad aprile “Formaggi & Sorrisi. Cheese & Friends Festival”

    Debutta a Cremona una nuova, originale manifestazione dedicata ai formaggi italiani ed europei e ai derivati de latte. Con un corredo di iniziative, revocazioni, lezioni, spettacoli, processi e l’Oscar dei Formaggi. Si chiama “Formaggi & Sorrisi. Cheese & Friends festival” ed è in calendario nel centro storico dal 12 al 14 aprile.

  • EAsT Lombardy, la Lombardia orientale è Regione Europea della Gastronomia 2017: un anno di eventi da gustare

    Per i territori compresi fra le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova è un prestigioso riconoscimento internazionale: quella che costituisce la Lombardia Orientale è Regione Europea della Gastronomia 2017. East Lombardy, appunto.

  • Genovesino, natura e invenzione nella pittura del Seicento a Cremona: mostra al Museo Civico Ala Ponzone [VIDEO]

    “Genovesino. Natura e invenzione nella pittura del Seicento a Cremona” è la mostra che viene proposta a Cremona, in un percorso diffuso che ha il suo cuore nella Pinacoteca del Museo Civico Ala Ponzone. Luigi Miradori, detto il Genovesino, è il protagonista di questo evento: un pittore descritto come un uomo “allegro, bizzarro e faceto” che, come fosse un personaggio dei suoi quadri, girava per la città con una berretta rossa in testa e la barbetta sul mento. Un autore che oggi è possibile scoprire attraverso le sue tele. Fino al 6 gennaio 2018.

  • La Mortadella Bologna Igp vola anche all’estero: si modifica il Disciplinare per renderla ancor più genuina

    Inutile dire che è un simbolo dell'Italia a tavola oltre che un biglietto da visita della gastronomia emiliana: la Mortadella Bologna Igp vola anche all’estero, con un aumento delle vendite dell’8,6 % e nell’anno del suo diciottesimo compleanno il Consorzio Mortadella Bologna si regala un Disciplinare nuovo: niente glutammato e solo aromi naturali.

  • La strada per il futuro della Valnerina parte da Vallo di Nera: in Umbria “Fior di Cacio” celebra le produzioni casearie

    I “Distretti del cibo” sono i protagonisti dell’edizione 2018 di “Fior di Cacio”, l’evento che a Vallo di Nera, nella Valnerina umbra, celebra le produzioni casearie con educational, laboratori, convegni, degustazioni ed escursioni. Legare filiere agroalimentari e territori attraverso finanziamenti e opportunità di rilancio a livello nazionale è la sfida per il futuro che la Valnerina si appresta ad affrontare.

  • MUSICA | Terza edizione del CremonaJazz: quattro serate, “ciascuna con una varietà di stili e di linguaggi che lascerà il segno”

    E’ la terza edizione quella del CremonaJazz in programma dal 25 aprile al 27 maggio 2017 nella splendida cornice dell’Auditorium Giovanni Arvedi. CremonaJazz presenta anche quest’anno un cartellone composto da proposte di assoluto livello artistico, prestigiosi nomi della musica internazionale.

  • Navigare sul Brahamaputra in Bangladesh, alla scoperta dei templi e delle popolazioni dimenticate

    Navigare sul Brahamaputra, in Bangladesh, alla scoperta dei templi e delle popolazioni dimenticate delle aree sconosciute a nord del Paese. Il viaggio si spinge nel cuore più intimo e profondo della terra del Bengala, nelle remote aree del nord, che offrono immense opportunità di grandi incontri e forti emozioni.

  • Per viaggiare nell'incredibile India ci si può affidare al cuore di chi ci è nato

    Quale miglior modo per visitare un Paese affidandosi ad un tour operator che proprio in quei luoghi affonda le sue radici e il cui cuore batte per la propria terra? Kesar Singh, nativo di Delhi e da molti anni residente in Italia, è il titolare del tour operator Viaggindia, specializzato non solo nel grande sub-continente asiatico ma anche in Nepal e Buthan.

  • Rinasce la mostarda cremonese del '400: l’ingrediente “segreto” è la mandorla candita, lo ha svelato un'azienda monzese

     

    E’ la mandorla candita l'ingrediente “segreto” della mostarda cremonese, che torna alla sua ricetta di origine medievale. Che torna alla sua ricetta di origine medievale. Il recupero dell'antica preparazione si deve ad un'azienda della provincia di Monza, la Fredo, che ha scelto di presentare il proprio prodotto esattamente nella patria della mostarda, Cremona. La prima menzione nel ricettario del 1475 a firma del Platina: intrecci di storie gastronomiche sulla rotta dalla Sicilia al fiume Po.

  • Strade tematiche, escursioni guidate, musei esperienziali e tour su mezzi d’epoca: viaggi nel tempo sul Lago di Costanza

    Una macro-regione compresa tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein. E’ quella di Bodensee, accomunata da quello splendore della natura che si chiama Lago di Costanza. Intorno al quale scoprire sempre qualcosa: come a San Gallo, con la nuova esposizione per entrare nell’abbazia che ispirò il “Nome della Rosa”. E poi la Strada del Barocco: il lato oscuro dell’età della ragione. O a Bregenz/Hard per navigare su battelli d’epoca in stile Titanic. E ancora Friedrichshafen: il brivido del volo in dirigibile. Infine nel Principato del Liechtenstein: in montagna come i bracconieri di una volta…

  • Uno straordinario hotel di charme in uno dei più affascinanti palazzi dei Rolli genovesi, nel cuore del centro storico: ecco Palazzo Grillo

    Giovanni Bosi, Genova

    Per decenni è rimasto inutilizzato o usato in modo improprio. E sì che è un edificio simbolo dell’aristocrazia genovese del Cinquecento, costruito per volere di Domenico Grillo nel 1545 e progettato con le caratteristiche tipiche di un palazzo di prestigio dell’epoca. Oggi, grazie ad un lungimirante progetto di ristrutturazione curato da Arte, società della Regione Liguria, Palazzo Grillo è l’unico hotel a 4° stelle nel centro storico di Genova che occupa un intero palazzo dei Rolli, patrimonio dell’umanità Unesco. E soggiornarvi è da sogno.

  • VENEZIA | Arriva la “tassa di sbarco” nella laguna: la legge finanziaria 2019 cambia l'attuale imposta di soggiorno

    Si chiama “tassa di sbarco” e dovrà essere pagato da quanti arriveranno a Venezia e nelle isole minori della laguna come turisti giornalieri. Si tratta di un contributo alternativo all'attuale imposta di soggiorno e sarà compreso tra i 2,5 e i 10 euro a seconda della stagione. La norma è stata introdotta dalla nuova legge finanziaria 2019 e il fine è quello di incrementare le entrate a disposizione del Comune.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...