francobolli - Turismo Italia News

  • 150 anni di Canada: straordinari siti Unesco diventano testimonial nel mondo

     

    Eugenio Serlupini, Montreal / Canada

    Le primissime grandi forme di vita complessa della Terra, un insediamento vichingo e un centro storico ben conservato del vecchio Québec: sono tutti siti Patrimonio dell'Umanità e si trovano in Canada, che li celebra nell'ambito dei festeggiamenti per il 150° della Confederazione che cade in questo 2017.

  • 50° anniversario del gemellaggio tra la Repubblica del Titano e Arbe, l’isola della Croazia dove è nato San Marino

    Arbe è l’isola della Croazia che ha dato i natali al santo Marino ed è proprio con questo luogo che la Repubblica del Titano celebra nel 2018 il cinquantesimo anniversario del gemellaggio. Tra i fini del sodalizio si ricordano il rafforzamento dei vincoli ideali che uniscono le due città, la testimonianza di una sincera amicizia reciproca, la promozione di sempre più stretti rapporti umani, civili e sociali tra i cittadini di San Marino ed Arbe.

  • 500° anniversario di Leonardo da Vinci, ecco i 4 francobolli italiani per il Genio del Rinascimento

    Eugenio Serlupini, Roma

    Quattro opere uniche del Genio del Rinascimento per celebrare il quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci. Sono i soggetti di altrettanti quattro francobolli stampati uniti in foglietto, mandati in campo dall’Italia per sottolineare l’anniversario. L’emissione il 2 maggio in contemporanea con la visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ad Amboise nella Cappella di Saint-Hubert alla tomba di Leonardo.

  • 70° anniversario dell'Organizzazione Mondiale della Sanità: oggi almeno la metà della popolazione mondiale non ha servizi sanitari

    Compie 70 anni l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e l’anniversario coincide con la celebrazione della Giornata Mondiale della Salute dedicata alla copertura sanitaria universale: #HealthForAll. Oggi almeno la metà della popolazione mondiale non ha accesso a servizi sanitari essenziali e numerose famiglie vengono sospinte verso la povertà perché devono pagare l'assistenza sanitaria di tasca propria. Al tema le Nazioni Unite dedicano ben sei francobolli.

  • 90° genetliaco del Papa emerito Benedetto XVI: si stampano in Canada i francobolli vaticani per festeggiarlo

    Ha compiuto 90 anni Joseph Aloisius Ratzinger, Papa Emerito della Chiesa Cattolica. E dal Vaticano, dopo il compleanno del 16 aprile 2017, arriva l’omaggio filatelico con l’emissione di 4 francobolli stampati in minifoglio, in circolazione dal 4 maggio.

  • A Berna in treno per vedere l’ottocentesca stazione ferroviaria e per scoprire la città sorseggiando Vin brulé in risciò

    Eugenio Serlupini, Berna / Svizzera

    Signori, in carrozza! Una volta si diceva così, ma di fatto questa tipica espressione dei ferrovieri di un tempo, a ben guardare è rimasta inalterata nella sostanza. Le stazioni ferroviarie sono luoghi che evocano partenze e arrivi e molto spesso rappresentano il biglietto da visita della città in cui si trovano. Come nel caso della Centrale di Berna, inaugurata nel 1860 e riaperta nel 1974 in seguito a un ampio intervento di ristrutturazione.

  • A Trani la regina delle cattedrali di Puglia e dell'architettura romanica

    E’ definita la "Regina delle Cattedrali di Puglia", ma a ben guardare la classificazione è da considerare limitativa se si considera che il duomo di Trani non solo è inserito nella lista delle "Meraviglie italiane", ma è anche uno straordinario esempio di architettura romanica risalente all’epoca della dominazione normanna. Un autentico patrimonio. E l’Italia dedica a questa cattedrale un francobollo appartenente alla serie tematica "Il patrimonio artistico e culturale italiano". Emissione il 1° giugno 2012.

  • Aland, in bicicletta nell’arcipelago finlandese sul ponte Bomarsund per scoprire la fortezza in granito dello zar di Russia

    Angelo Benedetti, Mariehamn / Aland

    Il suo nome in finlandese letteralmente significa “Terra del Pesce persico” e in effetti la vita di questo luogo a metà tra Svezia e Finlandia, nel Golfo di Botnia, è legata a doppio filo alla pesca. Le Isole Åland - arcipelago composto da più di 6.500 tra isole e scogli, appartenenti alla Finlandia ma di lingua svedese – sono uno di quei posti che meritano di essere visitati, soprattutto per la loro natura. Sull’Isola di Prästö sorgono le rovine della fortezza di Bomarsund, un’attrazione turistica diventata il pretesto per celebrare nel 2018 un’opera d’ingegneria: il ponte ad arco degli anni Cinquanta del secolo scorso.

  • Allarme Onu, animali rischiano di sparire per sempre

    Angelo Benedetti, Ginevra

    Animali in pericolo, specie che rischiano di sparire per sempre dalla faccia della Terra. A ricordare l’impegno che i Paesi del mondo devono assumere e soprattutto concretizzare per le generazioni future, ci pensano le Nazioni Unite. Sul tema l’Amministrazione postale dell’Onu ha messo in circolazione dal 19 aprile 2012 una serie di dodici francobolli dedicati ad altrettanti animali che potremmo non vedere più.

  • Animali in via di estinzione, l'allarme dell'Onu: l'aquila di mare rischia di sparire per sempre

    Si chiama Aquila di Mare ed è una delle specie animali minacciate dall’estinzione. Questo impressionante uccello è l'aquila più grande d'Europa, con un’ampia apertura alare che fa sembrare piccola la luminosa coda bianca. Testa e becco grandi, protesi in avanti, danno all’aquila un aspetto simile a quello di un avvoltoio. Il degrado dei terreni umidi, il maggior impatto ambientale causato dagli uomini, l'avvelenamento accidentale, il disboscamento e l’impatto con i motori eolici ne stanno mettendo a rischio l’esistenza. A lanciare l’allarme sono le Nazioni Unite, la cui amministrazione postale mette in circolazione dodici francobolli dedicati ad altrettante specie animali a rischio scomparsa.

  • ANNIVERSARIO | La Magna Charta Libertatum compie 800 anni, un francobollo dalle Isole Faeroer

    (TurismoItaliaNews) Compie 800 anni la Magna Charta, uno dei documenti più importanti del mondo, considerata fondamentale per il riconoscimento universale dei diritti dei cittadini. Un argomento quanto mai di attualità. “Nessun uomo libero sarà sequestrato o imprigionato, o spogliato dei suoi diritti o possedimenti, o fuori legge od esiliato, o privato della sua posizione in qualsiasi altro modo, né si procederà con la forza contro di lui, o inviare altri a farlo, salvo dal giudizio legale dei suoi pari o con la legge della terra”: è questo uno dei passaggi fondamentali dell’atto che venne siglato in un prato a Runnymed, nel Berkshire, dal re d'Inghilterra Giovanni Senzaterra.

    Redatto in latino il 15 giugno 1215, con questo documento (il cui nome completo è Magna Charta Libertatum) il re costituiva un contratto di riconoscimento di diritti reciproci. A celebrare l’anniversario sono le isole danesi delle Faeoer con un francobollo curato dall’artista Anker Eli Petersen, che ha scelto il brano più noto della Magna Carta.

    Tra i passaggi più importanti del documento, ci sono: il divieto per il sovrano di imporre nuove tasse ai suoi vassalli diretti senza il previo consenso del "commune consilium regni" (consiglio comune del regno, formato da arcivescovi, abati, conti e i maggiori tra i baroni, da convocarsi con un preavviso di almeno quaranta giorni e deliberante a maggioranza dei presenti; la garanzia, valida per tutti gli uomini di condizione libera, di non poter essere imprigionati senza prima aver sostenuto un regolare processo, da parte di una corte di pari, se la norma era incerta o il tribunale non competente, o secondo la "legge del regno"; la proporzionalità della pena rispetto al reato; l'istituzione di una commissione di venticinque baroni, che, nel caso in cui il re avesse infranto i suoi solenni impegni, doveva fargli guerra, chiedendo la partecipazione di tutti i sudditi; l'integrità e libertà della Chiesa inglese, precedentemente messa in discussione sia dalla disputa tra Enrico II, padre di Giovanni, e l'arcivescovo di Canterbury Tommaso Becket sulla giurisdizione regia nelle cause criminali contro gli ecclesiastici, sia dall'iniziale mancato riconoscimento dell'arcivescovo Stephen Langton da parte del re Giovanni.

     

     

  • Anno Europeo del Patrimonio Culturale: dai Musei Vaticani escono 4 statue per diventare francobolli

    Quattro statue dei Musei Vaticani diventano testimonial dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale attraverso i francobolli delle Poste di San Pietro. Dalle sculture risalenti al periodo post-ellenistico ad Antonio Canova ecco i tesori artistici scelti dalla Città del Vaticano per illustrare altrettanti francobolli. E a marchio PostEurop arrivano anche i valori postali con i quali lo stesso Vaticano partecipa al “giro” filatelico dei “Ponti”, tema condiviso con i Paesi appartenenti all'organizzazione postale europea.

  • Arriva sul filo di lana l'omaggio filatelico per Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018

    Eugenio Serlupini, Palermo Arriva sul filo di lana l'omaggio filatelico per Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. Entra in circolazione il 6 ottobre il francobollo che celebra l'incoronazione della città che nel Mediterraneo è il simbolo di accoglienza di culture diverse. Come soggetto del dentello sono state scelte le chiese di Santa Maria dell’Ammiraglio, nota con la Martorana, e di San Cataldo. Ma non era meglio farlo uscire dieci mesi fa?

  • Arte: a Leonardo da Vinci, Filippo Lippi e Rembrandt l’omaggio filatelico della Repubblica di San Marino

    Eugenio Serlupini, San Marino

    Tre grandi anniversari celebrati in un colpo solo con l’emissione di altrettanti francobolli di grande bellezza. Arrivano da San Marino i dentelli che celebrano l’arte e in particolare il 500° anniversario della scomparsa di Leonardo da Vinci, il 550° anniversario della morte di Filippo Lippi e il 350° anniversario di Rembrandt.

  • Asiago premia l’arte filatelica: Oscar mondiale alla Francia, per turismo ed ecologia Liechtenstein e Finlandia sugli scudi

    Oscar mondiale alla Francia, premi turistici ed ecologici a Liechtenstein e Finlandia, riconoscimenti accademici a Ungheria e Gran Bretagna. E’ questo in sintesi l’esito del Premio internazionale Asiago d’arte filatelica numero 47.

  • Australia, i fantastici panorami di Phillip Island: ecco l’isola disabitata scelta da migliaia di uccelli marini migratori

    Angelo Benedetti, Roma

    E’ il classico paradiso per chi ama il birdwatching. Qui ogni anno migliaia di uccelli marini migratori si riproducono in assoluta tranquillità grazie all’assenza di potenziali predatori, che la rende un luogo ideale per far nidificare questi splendidi uccelli tra piante rare e in via di estinzione. E’ Phillip Island, parte del Parco Nazionale delle Norfolk Island, in Australia.

  • Australia, la Great Barrier Reef ha urgente bisogno di protezione: il cambiamento climatico la minaccia, francobolli per sensibilizzare

    Eugenio Serlupini

    E’ una delle meraviglie naturali più straordinarie del mondo. La Great Barrier Reef in Australia è il più grande sistema di barriera corallina del mondo, estesa quasi quanto l’Italia. Non solo: è la più grande struttura vivente del pianeta ed è persino visibile dallo spazio. Per questo straordinario patrimonio dell’umanità c’è un urgente bisogno di protezione perché una minaccia incombe sulla barriera corallina: il cambiamento climatico. A lanciare l’allarme sono proprio gli australiani e lo fanno nientemeno che attraverso i francobolli.

  • Australia, la street art diventa arte rurale: sui silos giganteschi si ritrovano la gente, la storia e la natura

    Angelo Benedetti, Golden Grove / Australia

    La loro mole domina il paesaggio rurale dell’Australia, componenti indispensabili delle sterminate coltivazioni di grano. E tuttavia da qualche anno quei silos giganteschi si sono scoperti improbabili ed inconsuete tele per i murales di artisti straordinari che hanno dato vita ad autentiche opere d’arte. Con l’imprevedibile risvolto di diventare motivo di richiamo in numerose piccole città di campagna.

  • Australia, sull’Isola di Norfolk in crociera: ma per scendere a terra c’è una condizione…

    E’ stato il capitano James Cook il primo a scoprire ufficialmente Norfolk Island, descrivendola come "paradiso", termine che non usava liberamente nei suoi diari. E oggi questa straordinaria destinazione a due passi dall’Australia è anche la meta di molti crocieristi. “La nostra isola offre divertimento, relax, avventura, cultura, storia e sorpresa per tutti, venite a trovarci presto!” dicono dall’Isola. Ma c’è una condizione per poter scendere a terra…

  • Babbo Natale in attesa di distribuire doni gioca a golf a Christmas Island con renne ed elfi

    Babbo Natale? In attesa di cimentarsi nella prossima distribuzione dei doni ai bimbi, si rilassa a Christmas Island e gioca a tennis assistito da renne ed elfi. Così la piccola isola appartenente all'Australia e situata nell'Oceano Indiano a sud dell'Indonesia, celebra il Natale attraverso l’emissione di due simpatici francobolli con Santa Claus impegnato in uno swing sul green più settentrionale dell'Australia.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...