opere d'arte - Turismo Italia News

  • DESTINAZIONI | Aruba cresce anno dopo anno e diventa punto di riferimento per i turisti italiani: meta top per il 2018

    Sono 7.888 le presenze di italiani sulla One Happy Island nel 2017 (+99% negli ultimi 5 anni). I mesi di maggiore affluenza sono quelli estivi con ottobre e dicembre che crescono e iniziano ad allinearsi con la stagionalità della crescita globale di arrivi. Più di 1 milione di visitatori da tutto il mondo sono arrivati ad Aruba nel 2017.

  • Drâa Tafilalet: alla scoperta di kasbah, oasi e deserto tra cultura secolare e natura maestosa

    I gioielli nascosti della regione Drâa Tafilalet, alla scoperta delle kasbah, oasis e deserto tra cultura secolare e natura maestosa. Agenti di viaggio in missione dall'Italia e altri Paesi europei nella regione tra le più autentiche e suggestive del Paese.

  • Due capolavori di inestimabile pregio artistico, storico e religioso (anche un Della Robbia) rintracciati in Canada e riportati in Italia

    Due capolavori di inestimabile pregio artistico, storico e religioso, sono stati infatti rintracciati in Canada e riportati in Italia. Un bassorilievo della Madonna con il bambino di Luca e Andrea della Robbia, risalente alla fine del Quattrocento, e una predella con episodi della vita di Gesù e Maria, attribuita a Manfredino da Pistoia del secolo XIV sono state recuperate in Canada.

  • FISCO | Affitti brevi, novità sulla tassazione: anche per i contratti stipulati per uso turistico applicabile la cedolare secca

    Dallo scorso giugno anche per le locazioni brevi tra privati / persone fisiche - stipulate generalmente per uso turistico - è applicabile la tassazione con la cedolare secca in alternativa a quella ordinaria, per effetto della conversione del decreto 50/2017 nella legge 96/2017. Ecco tutte le spiegazioni dell’Aduc, l’Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori.

  • Food & Wine: tra esperienze uniche dal vivo e immagini accattivanti da condividere online, vince il Brand Italia

    Un ambasciatore del “bello, buono e ben fatto” tipico della Italian way of living, in un mondo dove le tendenze sono cosmopolite ma vanno alla ricerca delle specificità dei territori. Una risorsa economica di primaria importanza per l’industria dei viaggi. E una cartina di tornasole delle tendenze emergenti più interessanti non solo in termini di viaggi, ma anche di stili di vita. Questo l’identikit del segmento che emerge dalla ricerca “Il turismo enogastronomico, driver della promozione del territorio a livello nazionale e locale”.

  • Giorgio de Chirico, il volto della Metafisica: oltre 100 opere in mostra a Palazzo Ducale di Genova

    L'evento celebra il genio artistico di Giorgio de Chirico: oltre 100 opere esposte, alcune mai viste sino ad oggi. A Palazzo Ducale di Genova dal 30 marzo al 7 luglio 2019 l’esposizione “Giorgio de Chirico. Il volto della Metafisica” lo consacra ulteriormente a 130 anni dalla nascita e a 100 anni dall’avvento che segnò la consapevolezza di una nuova pittura metafisica. Un uomo che non fu solo pittore ma scrittore, critico d’arte, saggista e divoratore di libri.

  • Gli antichi Romani viaggiano per posta: dalla Via Claudia Augusta al Ponte di Tiberio a Rimini

    Due testimonianze del passato che arricchiscono il patrimonio artistico e culturale italiano. Sono il Ponte di Tiberio a Rimini e la Via Claudia Augusta, l’antica strada romana di cui si celebra il bimillenario e che dalle pianure del Po e dall’Adriatico portava fino al Danubio. Proprio loro sono i soggetti dei due francobolli che l’Italia manda in campo il 2 maggio 2014 per una promozione che ha inevitabilmente un risvolto turistico.

  • GUSTO | Festa delle mele a Antey e Gressan: la Valle d'Aosta festeggia il suo frutto più coltivato con due sagre autunnali

    La mela è il frutto più coltivato in Valle d’Aosta e la sua produzione supera i 50.000 quintali annui. E' anche il frutto che conserva, in ogni stagione, la sua freschezza originaria, perché invecchia molto lentamente e ha la capacità di mantenere intatti, quasi fino all'ultimo, i suoi principi salutari. La regione dedica alla mela due importanti sagre autunnali: la Festa delle Mele di Gressan e "Melevallée" ad Antey-Saint-André.

  • Il 2018 è l'Anno del Cibo italiano: primato nel mondo per varietà ed eccellenze: campagna social incentrata su alimenti e piatti d’autore

    Il 2018 è l'Anno del Cibo italiano e il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, insieme al ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, avvia una campagna social tutta incentrata su alimenti e piatti d’autore, quelli realizzati con tempera e chiaro scuro, in marmo o su ceramica, belli da concepirne profumo e gusto.

  • Il dodo, simbolo di Mauritius

    (TurismoItaliaNews) Pesava una quarantina di kg al massimo, poteva svolazzare solo brevemente e solo una volta all’anno era in grado di produrre un uovo. Che quasi sempre finiva come pasto delle scimmie. C’era abbastanza per provocare l’estinzione del dodo, il singolarissimo colombiforme che oggi è il simbolo di Mauritius, la straordinaria isola dell’Oceano Indiano. Se poi si aggiunge che con l’arrivo deli olandesi colonizzatori il dodo ha finito con il costituire un ambito trofeo di caccia da gustare poi a tavola, allora l’estinzione è servita. E infatti su Mauritius non c’è più traccia di questo sorta di pollo dal corpo tozzo e dalle ali piccole ed incomplete, incapaci di sostenerlo nel volo. Il dodo era però un ottimo camminatore, provvisto di gambe corte e robuste, infaticabili nel portare a zonzo i suoi chili.

    Scoperto per la prima volta nel 1497 dall'esploratore Vasco de Gama, nel 1681 era già estinto, dopo aver fornito abbondante cibo alle ciurme delle navi portoghesi che approdavano sulla sperduta isola di Mauritius. Un naturalista dell'epoca scrive: “La sua carne grassa, specialmente quella del petto, è commestibile, e così abbondante che tre o quattro di questi volatili sono sufficienti per riempire la pancia di un centinaio di marinai”. Sui gusti gastronomici di quei navigatori è lecito avanzare qualche riserva, poiché in altra parte del diario si legge che il dodo veniva soprannominato “uccello delle nausee” tanto la sua carne era dura e sgradevole.

    Fino al 1755 era possibile ammirare un dodo imbalsamato all’Università di Oxford, ma poi anche questo esemplare venne distrutto, divorato dai tarli: evidentemente era proprio destino che il dodo dovesse sempre finire in pasto agli affamati... Oggi non ci rimangono che alcune ossa sparse qua e là in vari musei di scienze naturali.

    Leggi gli altri servizi dedicati a Mauritius:

    Mauritius, l'isola verde delle vacanze

    I Post Office di Mauritius, icone della filatelia mondiale

    Pamplemousses, i giardini botanici delle grandi ninfee a Mauritius

    Mauritius: sapore, odore e colore delle spezie

    Il dodo, simbolo di Mauritius

     

     

  • Il Natale incantato di Singapore con lo spettacolo di luci a tema Disney di Orchard Road

    Un vero e proprio paradiso per tutti coloro che amano immergersi nell’atmosfera natalizia anche nel caldo scenario della Città del Leone. Orchard Road, la rinomata via dello shopping di Singapore, si trasforma infatti come di consueto in un magico paese delle meraviglie: un bellissimo albero di Natale, centri commerciali decorati con luci fiammeggianti, alberi scintillanti e decorazioni elaborate, spettacoli di strada e bazaar festivi per accogliere una delle feste più attese dell’anno. E uno spettacolo di luci a tema Disney.

  • Il regalo di Natale degli Uffizi: mostra virtuale di Natività, sul sito della Galleria capolavori da Leonardo a Gentile da Fabriano

    I capolavori di Leonardo, Gentile da Fabriano, Gherardo Delle Notti, Luca Giordano ed altri maestri incentrati sulla Natività come regalo di Natale degli Uffizi: la bellezza è in rassegna sul sito della Galleria fiorentina.

  • Il tour operator Mappamondo apre la programmazione sull'Iran e conferma il grande interesse per la destinazione

     Dopo aver aperto, lo scorso febbraio, la programmazione sull'Iran, il tour operator Mappamondo conferma il grande interesse per questa destinazione che debutta ora con cinque pagine dedicate, all'interno del catalogo 2017/18 Fantastici Emirati, Medio Oriente e Oceano Indiano.

  • In Chad per il Gerewoll: l’origine della festa dei pastori nomadi Peul si perde nella preistoria

    Ogni anno, dopo la stagione delle piogge, i Woodabe, pastori nomadi Peul la cui origine si perde nella preistoria, si riuniscono in determinate zone del Sahel ciadiano per celebrare grandi feste, i Gerewoll. Il 26 settembre parte un interessante viaggio alla volta del Paese…

  • L’esperienza unica della visita ai Musei Vaticani si moltiplica: in rete gli straordinari tesori d’arte con il nuovo sito web

    Rivoluzionato dal punto di vista editoriale e di design, risulta semplice ma al contempo elegante e sofisticato, accattivante e facilmente accessibile e navigabile da qualsiasi dispositivo e piattaforma. E’ il nuovo sito web dei Musei Vaticani, con i quali si mira ad arricchire e agevolare "l'esperienza di visita", produrre e implementare contenuti di valore, promuovere le Collezioni d'Arte e le molteplici attività culturali dei Musei.

  • La magia del nord: oltre il Circolo Polare Artico per andare alla scoperta del popolo indigeno Sami

    Un territorio di bellezze naturali memorabili, di pace e di silenzi assordanti, meta perfetta per una fuga dallo stress quotidiano e dal mondo intero. È la terra dei Sami, chiamata Sápmi nella loro lingua d’origine: questa regione situata nella parte più a nord dell’Europa è ricca di leggende e antichi miti che sopravvivono ancora oggi e che la rendono magica agli occhi di tutti coloro che approdano da queste parti.

  • La mostra d'arte floreale più grande d'Europa da maggio a settembre a Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata

    “L'Europa fiorisce a Cervia" è il tema scelto per la 45.a edizione di Cervia Città Giardino -Maggio in Fiore. La più grande mostra d'arte floreale d'Europa, a Cervia da maggio a settembre, torna con tante novità, a partire dagli eventi, che si moltiplicano e che renderanno il mese di maggio il più profumato e il più vivo per Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata.

  • MILANO | Per la prima volta in Italia la mostra su Harry Potter: milioni di visitatori l'hanno già vista in tutto il mondo

    L’opportunità di dare uno sguardo da vicino a migliaia di oggetti di scena, costumi e creature magiche dei film che hanno appassionato spettatori di ogni età, prima al cinema e poi sul piccolo schermo: Harry Potter. A Milano fino al 9 settembre alla Fabbrica del Vapore c'è per la prima volta in Italia la mostra che a partire dalla sua premiere mondiale a Chicago, ha ricevuto più di quattro milioni di visitatori con soste a Boston, Toronto, Seattle, New York, Sydney, Singapore, Tokyo, Parigi, Shanghai, Bruxelles e Madrid. E' “Harry Potter: The Exhibition” organizzata in collaborazione con il Comune di Milano.

  • Napoli, una grande mostra sugli anni partenopei di Caravaggio al Museo e Real Bosco di Capodimonte

    Dal 12 aprile al 14 luglio il Museo e Real Bosco di Capodimonte ospita una grande mostra sugli anni partenopei di Michelangelo Merisi da Caravaggio. La città rappresenta una tappa fondamentale per la vita e per le opere dell’artista: l’intensa resa della passione e dell’istinto nei dipinti più iconici realizzati dal maestro durante il periodo napoletano identifica, nella visione dei nostri contemporanei, lo stile e la personalità dell’artista lombardo, divenuto maggiormente drammatico in seguito all'episodio dell’assassinio romano.

  • Nasce il network turistico "Ccc - Campania Costa Castelli": 14 realtà imprenditoriali si alleano, obiettivo 320 nuovi posti di lavoro

    Quattordici realtà imprenditoriali impegnate nel turismo, appartenenti alle cinque province campane, si mettono in rete e danno vita ad un network turistico che si pone l'ambizioso obiettivo di attivare investimenti per oltre 72 milioni di euro puntando a creare 320 nuovi posti di lavoro: è questa la mission di "Ccc Campania Costa Castelli", l'innovativo network turistico campano per il quale è già stata formalizzata l'intesa con la sottoscrizione di un apposito protocollo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...