associazione - Turismo Italia News

  • LOMBARDIA | Pubblicata la prima guida turistica di Alzano Lombardo: cinquanta buoni motivi per visitarla

    (TurismoItaliaNews) L’associazione civica “Per Alzano” ha concretizzato il suo progetto: la pubblicazione del primo esito di un più ampio progetto di promozione culturale e turistico per la città di Alzano Lombardo, in provincia di Bergamo, e che ha richiesto un lungo lavoro di studio e preparazione. Si tratta della prima vera guida turistica per questo centro (l’ultima guida alla città è stata pubblicata solamente negli anni Ottanta del secolo scorso), che presenta molti aspetti di novità e peculiarità. In primo luogo è bilingue, in italiano ed inglese, e si occupa dell’intero territorio comunale censendo ben cinquanta siti di interesse storico, artistico, architettonico: l’Alzano più nota e quella meno nota: non solo edifici, ma anche elementi di interesse sparsi per il tessuto urbano.

    “Un patrimonio considerevole, che ben documenta e riflette l’importanza di questa città – spiega la presidente Mariangela Carlessi - ai siti sono dedicate schede nelle quali sono riassunte le ragioni d’interesse, la storia, la descrizione dei caratteri artistici e architettonici, le curiosità; sono inoltre indicate le possibilità di visita, e le condizioni di accessibilità ai portatori di disabilità. Per numerosi siti, il commento e le immagini contenuti nelle schede sono il frutto di ricerche inedite”.

    Il corredo grafico (piante dei siti) e fotografico è generoso, e mira a completare l’offerta informativa del testo. Le schede sono corredate da box di approfondimento su specifici temi di inquadramento o personalità di particolare rilievo. La descrizione dei siti è anticipata da informazioni generali sulla storia di Alzano e sui caratteri architettonici, urbanistici e naturalistici, ed è corredata da mappe di agile consultazione e da tutte le informazioni necessarie per muoversi, ristorarsi e alloggiare in Alzano. La guida è stata concepita per potersi rivolgere al più ampio pubblico: agli alzanesi in primo luogo, agli amatori d’arte e di cose belle, ai turisti, agli studenti, agli insegnanti che operano sul nostro territorio…

    Completa la guida la veste grafica, giovane ed accattivante, che vede nella mascotte del turista il suo elemento identificativo: personaggio che abbiamo voluto chiamare affettuosamente “Tino”, in onore del patrono della nostra città, San Martino V. La guida è frutto del lavoro volontaristico di appassionati della storia e del patrimonio di Alzano che a vario titolo, negli ultimi anni, si sono occupati dello studio del territorio e della promozione di attività di tutela e valorizzazione. I testi sono frutto di ricerche bibliografiche e archivistiche e di rilievi diretti, condotti con rigore scientifico e, soprattutto, grande passione. La guida è stata stampata grazie al contributo di attori economici presenti in Alzano, che hanno creduto nel nostro progetto, e col patrocinio di importanti enti culturali e di promozione del territorio.

    Il sito del Comune di Alzano Lombardo

    L’associazione civica “Per Alzano” contempla fra i suoi scopi quello di catalizzare nuovi interessi e nuove risorse per approfondire gli studi e le ricerche sulla città di Alzano Lombardo e sulla sua lunga e prestigiosa storia, e per promuovere iniziative di conservazione e valorizzazione del suo patrimonio architettonico, artistico, paesaggistico e culturale in genere. Ciò nella convinzione che sempre più, nella società in cambiamento, le radici di un territorio debbano essere approfondite e diffuse in quanto patrimonio identitario di una comunità e dei suoi abitanti. Numerose sono le iniziative che compongono il programma 2015 dell’Associazione, grazie all’attività volontaria di studiosi, studenti, appassionati in genere, e con la collaborazione di altre realtà associative, culturali e accademiche. Concentrare l’attenzione su specifici luoghi ed eventi, al fine di rendere concretamente praticabili le iniziative promosse, necessita della collaborazione di tutti e, in particolare, di chi può offrire le proprie competenze specifiche nel conoscere e divulgare tale patrimonio e di chi può garantire la migliore immagine dell’ospitalità alzanese: sia verso i flussi di potenziali turisti, che verso i cittadini stessi di Alzano e dei suoi dintorni.

    foto g.c. Associazione civica "Per Alzano"

  • LONDRA | Danilo Guerrini è il nuovo presidente di Relais & Châteaux Italia, elezione al 45° Congresso internazionale

    E' Danilo Guerrini il nuovo presidente della delegazione italiana di Relais & Châteaux, l’associazione che riunisce oltre 580 hotel di charme e ristoranti gourmet in tutto il mondo. Con una esperienza ventennale maturata alla guida di importanti realtà alberghiere in Italia e all’estero, dal 2015 Guerrini è direttore e maître de Maison di Relais & Châteaux Hotel Borgo San Felice a Castelnuovo Berardenga (Siena), proprietà del Gruppo Allianz Spa entrata a fare parte della collezione italiana di Relais & Châteaux nel 1992.

  • MARCHE | L’Associazione dei tour operator di Confcommercio ha incontrato Bastianelli (Enit) per il dopo-Covid19

    Sperano in un 2021 di completa riapertura del movimento turistico “internazionale” i tour operator specializzati nell’incoming per le Marche, che sono da sempre attivi sui mercati esteri. Assomito, l’associazione marchigiana incoming Tour Operator di Confcommercio ha incontrato in videoconferenza il direttore esecutivo dell’Enit – Agenzia Nazionale per il Turismo, Giovanni Bastianelli.

  • Nasce il Menu del Buon Ricordo per collezionisti di emozioni: a chi lo degusta il piatto-simbolo del locale

    Dal piatto al menu: d’ora in poi, il tradizionale piatto in ceramica non sarà più regalato (come di consuetudine dalla nascita dell’associazione) a chi degusterà la specialità del locale come “buon ricordo” di una piacevole esperienza culinaria. Nasce infatti il Menu del Buon Ricordo per collezionisti di emozioni: a proporlo sono i ristoranti associati all’Urbr ai loro ospiti, invitandoli a fare un viaggio nei sapori della propria terra.

  • Segreti e simboli del Sacro Bosco di Bomarzo: alla scoperta della Villa delle Meraviglie con lo storico dell'arte Antonio Rocca

    Il luogo è rimasto un enigma per secoli, finché recentemente le ricerche condotte dallo storico dell'arte Antonio Rocca, non hanno svelato i significati simbolici ed ermetici di questo giardino. Per chi desidera saperne di più scoprendo (o riscoprendo) al contempo la Villa delle Meraviglie - un'opera unica al mondo chiamata anche Sacro Bosco, spesso definito Parco dei Mostri - a Bomarzo, borgo del Lazio alle falde del Monte Cimino c'è l'opportunità di visitarla proprio con Antonio Rocca.

  • Sua maestà la cipolla: nei ristoranti del Buon Ricordo a novembre gli chef si sfidano con golosi e inusuali menù

    Non c’è regione in Italia che non abbia la sua cipolla tipica, diversa per sapore, colore, forma da tutte le altre: la Cipolla rossa di Tropea e quella bionda di Cureggio e Fontaneto, quella bianca di Barletta e quella dorata di Parma, quella ramata di Milano e quella rossa di Bassano… Le varietà più conosciute sono una ventina, ma ad esse ne vanno aggiunte molte altre assolutamente locali, ineguagliabili anche se a volte con piccolissime produzioni. E proprio la cipolla è la regina e la protagonista assoluta di golosi e inusuali Menù che i ristoranti dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo proporranno per l’intero mese di novembre 2019.

  • Thailandia, attesi 30mila partecipanti alla Bdms Bangkok Marathon 2018

    La Bdms Bangkok Marathon celebra la sua 31.a edizione nel 2018 e come al solito andrà in scena la terza domenica di novembre, quest'anno il 18 del mese. Sono previsti oltre 30.000 partecipanti locali e internazionali. Un punto di vista diverso sulla Capitale.

  • Un Ostello in ogni città: patto fra Anci e Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù per il rilancio del turismo

    Il rilancio del turismo come opportunità per ridare fiato all'economia e al "buon umore" dell’Italia cercando di farle riacquistare la sua abituale e meritata "centralità" di meta preferita a livello mondiale, cominciando a recuperare preziose posizioni nella classifica delle presenze turistiche, giovanili e studentesche in particolare. La parola d’ordine? Un Ostello in ogni città.

  • Una moneta straordinaria in argento per i 50 anni dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato

    L’Associazione Nazionale della Polizia di Stato compie 50 anni e la Zecca dello Stato conia una moneta in argento del valore nominale di 5 euro. Ha una tiratura di 5.000 pezzi per la versione «Fior di Conio».

  • Una Strada per la Ceramica - A Way to Clay: la solidarietà Italia – Cina passa anche dall'arte della ceramica

    Una iniziativa di amicizia tra Italia e Cina nel nome della ceramica, promossa dall'Associazione italiana Città della Ceramica a sostegno della comune emergenza sanitaria e testimonianza di amicizia: una campagna fotografica di valore simbolico.

  • Vacanza in famiglia in Austria: dal geocaching al safari con le marmotte ecco cosa fare

    E' il geocaching il trend dell’estate 2018: i partecipanti di questo gioco, alias i geocacher, nascondono piccoli tesori in bauli, barattoli, bottiglie. Con lo smartphone ci si registra su geocaching.com, si sceglie la regione (in Tirolo ad esempio la caccia al tesoro più emozionante è sul ghiacciaio dello Stubai, con facili sentieri segnati, adatti anche alle famiglie), si scaricano le coordinate del tesoro e si parte alla sua ricerca.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...